Recensione di I Griffin: Ritorno al Multiverso

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Heavy Iron Studios
  • Data uscita:

     23 novembre 2012
4.0
Voto lettori:
8.7
- Doppiatori originali della serie
- Qualche scena riesce a divertire
- Multiplayer in locale fino a quattro giocatori
- Molte battute riciclate e potenzialità della serie sfruttate male
- Campagna brevissima, ripetitiva e poco ispirata
- Tecnicamente mediocre
- Gameplay basilare e noioso
Loading the player ...
A cura di Aligi Comandini (Pregianza) del
Seth Macfarlane è l’immagine del successo. Uomo dotato di una miriade di talenti e capacità, ha vinto premi su premi, lavorato in decine di produzioni, è stato elogiato più e più volte per le sue doti di doppiatore, ed è addirittura riuscito a guadagnarsi i favori di pubblico e critica con il suo primo film da regista, Ted. La sua opera magna, però, resta Family Guy, cartone animato creato nel 1999 che ha portato nelle case un umorismo demenziale, politicamente scorretto e senza peli sulla lingua unico nel suo genere. 
La famiglia Griffin negli anni si è guadagnata una schiera di fan appassionati, tra cui molti videogiocatori, ma non è mai riuscita a sfondare nel mondo videoludico, nonostante un paio di malriusciti tentativi. Ora gli Heavy Iron Studios ci riprovano con I Griffin: Ritorno al Multiverso, uno sparatutto in terza persona ispirato da quel Road to The Multiverse che secondo molti è ad oggi uno degli episodi più ispirati della serie.
Hanno finalmente creato un gioco degno del marchio inventato dal buon Seth? Ahahahahahah.... oddio no. 


My Milkshake brings all the boys to the yard
La trama di Ritorno al Multiverso prende, come detto prima, spunto dall’episodio chiamato Road to the Multiverse. Una versione di Bertram proveniente da un universo in cui Stewie non l’ha mai eliminato, pensa bene di inventare un telecomando multidimensionale e di dichiarare guerra all’universo di Family Guy, perché incapace di concepire un mondo nel quale lui non esiste. Considerando che il cattivissimo neonato ha intenzione di creare una poderosa armata capace di distruggere la terra viaggiando tra le dimensioni, spetta a Stewie e Brian inseguirlo per porre fine ai suoi piani. 
La narrativa dovrebbe essere il punto forte di Ritorno al Multiverso, dopotutto il videogioco è pennato dagli sceneggiatori della serie televisiva e vanta la collaborazione di Macfarlane e del cast originale, che hanno doppiato alla perfezione ogni scena. Eppure il lavoro degli Heavy Iron fallisce persino nel compito di divertire. Il tempo comico di una battuta è estremamente importante, e in un videogame va calcolato in modo ancor più adeguato: la cosa chiaramente non è stata fatta in questo titolo, che riesce a strappare risate solo durante poche scene animate. Il fatto che la maggior parte del materiale sia riciclato da vecchie puntate o scarsamente originale non aiuta. In generale trama e dialoghi danno l’impressione di essere un continuo “omaggio” alla serie, e capita raramente di sentirsi in una vera puntata interattiva del cartone. Un primo passo falso piuttosto significativo, e abbiamo solo cominciato.


Make it Quick
Il gameplay, infatti, è l’elemento peggiore di Ritorno al Multiverso. Non c’è alcun modo di girarci attorno: le meccaniche del gioco sono spaventosamente basilari e noiose, e prive della benché minima qualità. Controllerete Stewie o Brian in ogni livello, con la possibilità di switchare tra l’uno e l’altro in qualunque momento. I controlli sono quelli di un tps di vent’anni fa, con mobilità limitata, niente coperture, risposta pessima delle armi, salti imprecisi e intelligenza artificiale dei nemici di poco superiore a quella di un paramecio. La struttura delle missioni è di una piattezza unica, con compiti ripetitivi e ondate continue di avversari idioti pronti a farsi disintegrare, e a poco serve l’inserimento nelle varie mappe di molteplici collezionabili da raccogliere per sbloccare costumi, o di un negozio che permette di acquistare armi e potenziare limitatamente i protagonisti. 
La difficoltà, poi, è praticamente nulla. La morte di Stewie o Brian provoca solo una limitata perdita di denaro e un rapido respawn dopo il quale si riparte da un checkpoint nelle vicinanze, con nemici morti che restano morti e boss che mantengono il danno fatto fino a quel momento. 
Le sparatorie sono talmente tediose, da far spesso desiderare l’arrivo di livelli alternativi, dedicati al platforming o agli enigmi. Ne incontrerete qualcuno durante la campagna, ma sono così pochi e così poco ispirati da non risultare nemmeno un placebo.
L'avventura, grazie al cielo, dura una miseria. Si parla di 3 monotone ore di gioco, che quasi certamente non vorrete mai più ripetere anche senza aver trovato ogni singolo segreto sparso nei vari universi. Le uniche qualità del titolo risiedono nella possibilità di giocare facilmente la campagna in cooperativa, nelle numerose sfide aggiuntive con personaggi multipli e nella presenza di alcune modalità pensate per il multiplayer locale. La sfide sono carine e alle volte anche discretamente impegnative, ma sul multigiocatore in questo caso si poteva tranquillamente soprassedere. Dopotutto saranno pochi coloro che vorranno sottoporre i propri amici a un tale supplizio. 


Lois, sei fatta?
Tecnicamente non andiamo molto meglio. Il team di sviluppo ha pensato bene di utilizzare il cel shading per dare al titolo un look il più simile possibile alla serie animata, ma le ambientazioni riescono a essere comunque estremamente spoglie e poco ispirate. L’uso del multiverso dava agli sviluppatori dozzine di possibilità geniali, alcune delle quali comparse proprio nell’episodio da cui il gioco deriva e riutilizzabili senza remore. Sono invece stati introdotti nuovi mondi poco ispirati e pensati per mostrare nel modo più diretto possibile quanto i Griffin siano sopra le righe. 
L’unico aspetto non criticabile della produzione è il sonoro, principalmente perché i personaggi sono vociati dai doppiatori originali. La cosa farà certamente piacere ai fan di lunga data, ma attenzione, parliamo dei doppiatori inglesi, il gioco è solo sottotitolato in italiano. 
Recensione Videogioco I GRIFFIN: RITORNO AL MULTIVERSO scritta da PREGIANZA I Griffin: Ritorno al Multiverso è uno dei titoli più brutti che abbiamo avuto il dispiacere di provare quest’anno. E’ un gioco dal gameplay blando e arretrato, che non convince in nulla e fatica persino a divertire, poiché usa principalmente battute e situazioni viste e straviste e non sfrutta a dovere le potenzialità della serie. Fatichiamo a credere che Macfarlane sia realmente coinvolto nel progetto, vista la sua qualità infima, ma forse, tra i suoi numerosi talenti, la capacità di riconoscere un buon videogame manca.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 32
  • kewa
    Livello: 3
    259
    Post: 259
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    se lo facevano in 2d era più figo...
  • Lone Wanderer
    Livello: 4
    644
    Post: 181
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Sn4k3b3llic
    Adesso c'è solo da sperare nel prossimo gioco di South Park che "PARE" essere meritevole del nome che porta. Bah, secondo me questi giochi derivanti dagli anime hanno un buon/ottimo potenziale di vendite ma se mi fanno solo ciofeche come possono sperare di ricavarci qualcosa.


    Ma questi non sono anime...
  • sciullo
    Livello: 3
    203
    Post: 59
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    deludente continuerò a guardare solo il cartone dai..... cmq gli ultimi 10 secondi di filmato sono storici numeri uno !!!!
  • The_Joker_91
    Livello: 4
    1864
    Post: 243
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    @Elamli... (non capisco perchè, ma non riesco a quotare il tuo post)...

    Hai perfettamente ragione, mi sono espresso male. Io adoro i Griffin e speravo tanto che questo titolo fosse degno (come spero, ed anche di più, sul titolo di South Park). La scenetta finale è veramente divertente e volutamente forzata, ma io intendevo dire che il gioco è paragonabile ad una lunga agonia^^
  • Marion Cobretti
    Livello: 1
    -20
    Post: 3473
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Possibile che di giochi con licenza ne esca uno bello ogni 100?
  • Il Mentulatore
    Livello: 1
    66
    Post: 41
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Questo gioco ad occhio e croce mi sembra una vergognosa e stupida operazione commerciale. Ma magari mi sbaglio, magari è solo stupida.
  • Aiumy91
    Livello: 6
    989
    Post: 229
    Mi piace 0 Non mi piace -4
    che palle, ci speravo così tanto
  • bethlehem
    Livello: 5
    6559
    Post: 1839
    Mi piace 6 Non mi piace -4
    momento momento momento questo non può essere il gioco dei griffin
  • lucacss
    Livello: 5
    12782
    Post: 1502
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Un bel bidè di gioco. Un offesa per chi ama i griffin
  • Steve69
    Livello: 8
    24517
    Post: 2365
    Mi piace 3 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da hardstyler
    almeno nel vecchio gioco per ps2 dei simpson c'era un pò fantasia.. dalle immagini ho sempre creduto che fosse simile e quindi mi sarei accontentato.. inveceeee...


    Se ti riferisci a "The Simpsons Hit & Run" quello è un ca*** di capolavoro, io non sono mai stato un'amante esagerato dei simpsons (anche se comunque mi piacciono un sacco) ma quel gioco l'ho veramente adorato, credo di averlo finito almeno 2 o 3 volte, il finale nella città invasa dagli alieni con la macchina del nonno modificata ce l'ho ancora stampato nella testa, credo di aver amato quel gioco almeno quanto amavo Gta vice city se non di piu
  • GattoComunista
    Livello: 2
    2743
    Post: 679
    Mi piace 4 Non mi piace -3
    Quando vedo licenze interessanti (e [organo sessuale maschile] se Family Guy lo è) rovinate, massacrate, deturpate, sventrate, sfigurate con l'acido come questa, trovo l'impalamento una pena assai lieve per cialtroni simili.
  • Shining Vivi
    Livello: 9
    776
    Post: 5819
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Da recuperare a 5? a sto punto :P
  • P284
    Livello: 5
    637
    Post: 97
    Mi piace 14 Non mi piace -1
    le recensioni di titoli che prendono voti bassi sono sempre più divertenti.
  • pope.88
    Livello: 4
    1357
    Post: 312
    Mi piace 5 Non mi piace -3
    I lamantini colpiscono ancora!!
  • jRaiden881
    Livello: 1
    85
    Post: 2194
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    eppure mi aspettavo di meglio
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967