Anteprima di Assassin's Creed III

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Ubisoft
  • Distributore:

     Ubisoft
  • Lingua:

     Italiano
  • Data uscita:

     31 ottobre 2012 console - 22 novembre 2012 PC
ASPETTATIVE
- Finalmente anche Assassin's Creed ha il suo co-op
- Modalità veloce e adrenalinica
- La collaborazione tra i giocatori sarà essenziale
A cura di (ghigghi) del
Assassin's Creed ha faticato non poco a imporre il suo modello di multiplayer competitivo. Nate ufficialmente con Assassin's Creed II: Brotherhood, le sfide online tra assassini non hanno convinto da subito e c'è voluto Assassin's Creed: Revelations per mettere un po' a posto le cose e migliorare notevolmente l'esperienza di gioco. Più classi a disposizione, mappe più vaste, modalità più divertenti e meglio strutturate, più varietà a livello di armi e personalizzazione.

Quattro contro tutti
Un perfezionamento costante che troveremo con ancor più elementi di interesse in Assassin's Creed III, ma in questo speciale vogliamo focalizzarci sulla vera novità che gira attorno al multiplayer del prossimo capitolo della serie, già sulla bocca di tutti a partire da marzo ma rivelata ufficialmente solo poche ore fa. Per la prima volta infatti un episodio di Assassin's Creed metterà a disposizione una modalità co-op online. Non si tratta di una classica esperienza cooperativa con cui (ri)giocare i livelli della Campagna principale, bensì di una modalità completamente nuova concepita per essere giocata in sessioni brevi e veloci con i propri amici. Il co-op di Assassin's Creed III si chiamerà Wolf Pack ed è stato presentato al Comic-Con 2012 di San Diego con un primo video di gameplay molto promettente. Lo scopo di questa modalità, che vedrà impegnati un massimo di quattro giocatori contemporaneamente, è di assassinare entro un certo limite di tempo alcuni PNG segnalati dal gioco che si aggirano per le strade della Boston del XVIII secolo, una delle due grandi città del gioco (l'altra è New York) che troveremo anche nello Story Mode in singolo. L'inclusione di un countdown, le 25 "ondate" di obiettivi da assassinare sempre più impegnative e le mappe molto più ristrette rispetto alla topografia cittadina del gioco in singolo dovrebbero rendere Wolf Pack un'esperienza co-op molto veloce e adrenalinica, studiata apposta anche per una o due partite veloci senza tanto impegno.


Il co-op che non ti aspetti
Questo però sarà vero fino a un certo punto, come testimoniato anche dai ragazzi di Ubisoft Annecy che hanno sviluppato il comparto multiplayer del gioco. Per guadagnare più punti possibili dovremo infatti coordinarci con i nostri compagni (le uccisioni di gruppo sono tra le più "ricche" come score), ma anche tentare approcci il più stealth possibili o esecuzioni spettacolari e sanguinose. Per fare le cose come si deve non basterà insomma uccidere e basta. Un simile approccio farà infatti guadagnare pochi punti e se compieremo delle uccisioni plateali e senza un minimo di attenzione faremo scappare gli altri obiettivi, che fuggendo per i vicoli e le strade della città diventeranno più difficili da scovare facendoci così perdere tempo prezioso. Insomma un minimo di tattica preventiva ci vorrà comunque, anche se rispetto alle modalità competitive di Revelations il tutto promette di essere più incentrato su un tipico "mordi e fuggi". I dettagli non ancora svelati sono però molti e riguardano soprattutto le classi tra cui scegliere, il tipo di armi, quante e quali saranno le esecuzioni più spettacolari e cruente. E' ancora presto insomma per decifrare perfettamente questo Wolf Pack di Assassin's Creed III, che a dirla tutta non sembra portare con sé un concept molto diverso dal multiplayer competitivo a squadre visto in Revelations, con l'unica differenza naturalmente che dovremo vedercela con PNG guidati dall'intelligenza artificiale del gioco (e su questo versante chissà cosa ci aspetta). Anche le somiglianze con l'Horde di Gears of War non sembrano essere poche a livello concettuale, ma il bello di Wolf Pack, oltre al senso di urgenza dato dalla modalità a tempo, sarà sicuramente il coordinamento dei giocatori per organizzare le esecuzioni con le modalità e le tempistiche più perfette e spettacolari. Per scoprirlo con certezza dobbiamo  però attendere il 30 ottobre (o il 23 novembre per chi lo aspetta su PC), quando Assassin's Creed III sbarcherà anche sugli scaffali italiani in versione Xbox 360 e PlayStation 3.   
Recensione Videogioco ASSASSIN'S CREED III scritta da GHIGGHI Mancano ancora all'appello molti dettagli per inquadrare al meglio questa nuova modalità co-op di Assassin's Creed III, ma da quanto visto e sentito finora Wolf Pack si preannuncia un'esperienza cooperativa molto interessante. Merito soprattutto di un modello di gameplay che mischia l'urgenza del tempo con un concept tipico della modalità Orda, ma anche di meccaniche che spingeranno i giocatori a una stretta collaborazione per eseguire le finisher più spettacolari e coordinate. Di certo Wolf Pack non cambierà i destini del gioco, ma promette di aggiungere un altro tassello importante nell'esperienza multiplayer di Assassin's Creed.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.