Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 13 - 19 maggio

What's Up 13 - 19 maggio

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di del
Ben ritrovati ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.
News
Iniziamo la settimana con CD Projekt RED, celeberrima software house polacca ancora fresca dalla pubblicazione di The Witcher 2: Assassins of Kings - Enhanced Edition, che è attualmente alla ricerca di personale per la realizzazione di un nuovo gioco di ruolo
Notizia davvero poca gradita da Blizzard, la quale ha annunciato che non parteciperà alla prossima edizione dell'E3 a Los Angeles e che quest'anno non organizzerà il consueto BlizzCon. Rimane inalterata la sua presenza alla GamesCom di Colonia. Rimanendo ancora in tema di fiere, Tadashi Sugiyama sembra avere in serbo una sorpresa per la novella console di casa Nintendo, Wii U. Non sono stati rilasciati molti dettagli, tuttavia il curriculum vitae del game designer sembra promettere davvero bene. Alla fiera losangelina molto probabilmente mancherà anche l'ormai latitante The Last Guardian: stando a quanto affermato da Sony, infatti, il gioco è attualmente in via di sviluppo e non vi sono nuove informazioni a riguardo da rendere note. Assente in forma ufficiale anche Respawn Entertainment, come annunciato dal community manager Abbie Heppe, che sarà presente all'evento ma non mostrerà nulla relativo ai propri progetti.
La tanto amata Lara Croft, attesa con il reboot di Tomb Raider, arriverà solamente nel primo trimestre dell'anno venturo. Tale informazione giunge da Darrell Gallagher, head of studio di Crystal Dynamics, il quale ha dichiarato che il ritardo è dovuto alla necessità di potersi dedicare il più possibile alla correzione di errori minori e all'ottimizzazione dell'intera produzione. Slitta la data di uscita anche di Silent Hill: Book of Memories, che, stando a quanto riportato da Amazon, verrà rilasciato solamente il prossimo ottobre invece che il 27 del mese corrente. 
Continua la battaglia contro i giochi usati. Stavolta, però, viene spezzata una lancia a favore dei consumatori: il CEO di SCEA, Jack Tretton, ha infatti ammesso di non poter tollerare in alcun modo il possibile blocco dei titoli di seconda mano che potrebbe affermarsi con l'avvento delle future console, in quanto tale manovra costituirebbe solamente un danno per gli utenti finali. 
Grande polverone anche per Street Fighter X Tekken: dopo la polemica relativa al roster, la versione PC di recente pubblicazione presenta diversi bug, già corretti nelle controparti console, che inficiano notevolmente l'esperienza di gioco. Dopo qualche giorno è giunta la risposta di Capcom, che ha annunciato l'arrivo di patch atta a correggere i problemi emersi. Il nuovo update su console, inoltre, sembra aver apportato più danni che correzioni: se da un lato sono stati sistemati alcuni bug minori, dall'altro è da segnalare come le console entrino spesso in freeze costringendo al reset.
Il 15 maggio i videogiocatori di tutto il mondo hanno preso d'assalto i propri negozi di fiducia. Dopo un hype durato ormai dodici anni Diablo III è stato finalmente rilasciato. Il debutto non è stato tuttavia dei più rosei, dato che già pochi minuti dopo l'apertura dei server quelli adibiti al login sono crashati a causa di un'affluenza a dir poco sorprendente. Nonostante tutto, però, alcuni fan hanno mosso una critica a Blizzard, segnalando come il voler abbassare il livello di difficoltà del titolo per renderlo accessibile ad un'utenza più ampia non sia stata una mossa decisamente azzeccata. Da segnalare in ultima istanza il possibile arrivo dell'ultima fatica di Blizzard anche su console: a seguito di molteplici richieste, la software house ha dichiarato che l'intero team sta valutando tale possibilità.
Emergono nuovi rumor su Playstation 4: nel profilo LinkedIn di un software engineer di Sony, Frederick Umminger, è comparsa una voce relativa allo sviluppo di alcune librerie per la futura ammiraglia del colosso nipponico. 
Termina il recap la smentita relativa alla cancellazione di inSANE da parte di THQ e l'arrivo di una fase beta per Far Cry 3 durante il prossimo periodo estivo.

Recensioni
Iniziamo subito con la review del free to play Super Monday Night Combat, sparatutto in terza persona sviluppato da Uber Entertainment disponibile dallo scorso 19 aprile sulla piattaforma di digital delivery Steam. Nonostante le buone impressioni lasciateci dalla fase beta, il titolo non riesce a convincere pienamente a causa di una formula inficiata da prezzi troppo elevati per i singoli oggetti aggiuntivi e di una monotonia di fondo che emerge già dopo qualche ora di gioco. (Voto: 6,5).
Starhawk, invece, si è rivelato un ottimo titolo multigiocatore, caratterizzato tuttavia da una campagna in singolo non eccelsa e da alcuni problemi di bilanciamento che gli impediscono di raggiungere l'eccellenza. (Voto: 7,5).
Burnout Crash! sbarca anche su iOS, con una conversione molto valida che riesce a non deludere in alcun modo le aspettative dei fan di Criterion. I meno avvezzi al genere troveranno sicuramente alcuni momenti di frustrazione nei livelli più avanzati dove le sfide si fanno particolarmente impegnative, ma la soddisfazione nel superarle renderà il gioco particolarmente accattivante. (Voto: 8,5).
Awesomenauts è finalmente giunto su Playstation Network ed Xbox Live. Nel complesso il titolo ha saputo soddisfarci grazie ad un ottimo sistema di upgrade e alle molteplici possibilità di personalizzazione tattica mediante l'utilizzo di differenti power up per ogni personaggio. La produzione pecca tuttavia in altri frangenti, in primo luogo nel matchmaking e nell'assenza di modalità aggiuntive rispetto a quella principale. (Voto: 7,5).
Max Payne è tornato. Il nuovo capitolo sviluppato da Rockstar Games riesce a brillare per merito di una trama ottimamente narrata ed una notevole longevità che garantisce ore ed ore di gioco all'insegna della spettacolarità e del divertimento. Emergono alcune sbavature per quanto riguarda il comparto tecnico, tuttavia queste problematiche minori non minano in maniera significativa l'esperienza di gioco. (Voto: 9,0).
Immancabile questa settimana anche Diablo III: dopo aver provato a fondo l'ultima fatica Blizzard possiamo affermare che titolo si dimostra uno dei più validi esponenti del suo genere, caratterizzato da una curva di difficoltà ed un livello di sfida ben adeguati che lo rendono un prodotto meritevole di essere provato da chiunque. (Voto: 9,0).

Anteprime e Speciali
Sportivi, tenetevi pronti! Di recente abbiamo avuto la possibilità di provare un codice non definitivo di London 2012, titolo che non ha saputo particolarmente impressionarci a causa di un sistema di gioco troppo macchinoso ed un comparto tecnico poco curato. Rimane tuttavia la speranza che il tempo intercorrente da qui al rilascio ufficiale possa servire al team di sviluppo per lavorare e correggere le problematiche emerse. Diverso discorso va fatto invece per Project C.A.R.S., nuovo racing game simulativo ancora in fase pre alpha, che nonostante tutto ha già dimostrato la proprie potenzialità grazie ad un comparto grafico ben realizzato.
Durante la nostra ultima trasferta nella capitale britannica abbiamo avuto modo di provare FIFA 13 in anteprima. Il team di sviluppo sembra intenzionato a voler ascoltare le critiche mosse dai fan e migliorare ancora di più il proprio titolo per poter finalmente affrontare a testa alta, ancora una volta, il proprio avversario nipponico.
Passando agli speciali della settimana, vi consigliamo di leggere l'interessantissimo articolo relativo alla questione della localizzazione videoludica, che analizza nel dettaglio gli elementi caratteristici della traduzione di un videogioco. Quello che a prima vista potrebbe essere un processo semplice e realizzabile da un team di pochi membri si rivela ben presto qualcosa di più complesso, che si basa invece su una continua consultazione tra publisher, scrittori e traduttori.
Presente anche l'Agente 47 con Hitman: Sniper Challenge, esperienza stand alone rilasciata lo scorso 15 maggio su console e disponibile dal prossimo primo giugno su PC per gli utenti che hanno preordinato il titolo. Conclude la settimana lo speciale dedicato a Diablo III, con le prime impressioni a caldo del nostro caporedattore Aligi "Pregianza" Comandini.
0 COMMENTI