Anteprima di Battlefield 3

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     DICE
  • Distributore:

     EA
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - 24 console / 1 - 64 PC
  • Data uscita:

     Disponibile dal 28 ottobre 2011
ASPETTATIVE
- Multiplayer solido
- Mappe ispirate
Loading the player ...
A cura di (drleto) del
Londra - A pochi giorni dall'arrivo nei negozi, abbiamo avuto modo di effettuare un approfondito test della componente multigiocatore di Battlefield 3. Un'ulteriore occasione, in vista della recensione in arrivo nei prossimi giorni, per visionare lo stato di avanzamento dei lavori dell'ambizioso sparatutto DICE.

Multiplayer
Ci siamo fiondati sulla versione console del multiplayer online per verificare lo stato dei lavori dopo una fase di beta pubblica inspiegabilmente fiacca e ricca di bug. Le impressioni fortunatamente sono state buone, ma in sede di review dovremo verificare più attentamente la risoluzione di molti bug emersi nella beta e soprattutto il netcode, impossibile da testare con macchine collegate nella stessa stanza.
Salvo sorprese dell'ultimo momento, la versione finale di Battlefield 3 conterrà cinque modalità di gioco che verranno combattute su 9 mappe diverse: Operation Metro, Operation Firestorm, Grand Baazar, Damavan Peak, Seine Crossing, Noshahr Canals, Kharg Island, Tehran Highway e una ancora da svelare. Da questo punto di vista non avremo grosse novità, essendo tutte formule già viste nei precedenti episodi. Corsa e Conquista sono infatti marchi di fabbrica DICE: Corsa vede due squadre alternarsi in attacco e difesa per distruggere (o difendere) una serie di obiettivi che progressivamente si renderanno disponibili in mappe ampie. Conquista richiede di controllare e mantenere il più a lungo possibile alcuni punti prefissati della mappa.
A queste stipulazioni si aggiungono Team Deathmatch, massacro indiscriminato tra due squadre, divertente come al solito ma forse poco adatto al gameplay tipico di Battlefield, Squad Deathmatch, nel quale saranno team da 4 componenti a sfidarsi, e Squad Rush, dove due squadre si alterneranno per la distruzione e la difesa di un singolo obiettivo sensibile. Le mappe si adatteranno, come dimensioni e struttura, al numero di giocatori coinvolti nella partita, mantenendo comunque inalterate la conformazione di base e l'ispirazione agli scenari della campagna in singolo giocatore.
La dimensione della mappa influenzerà anche la presenza di mezzi di trasporto. Elicotteri e jet saranno presenti solo nelle mappe più grandi, dove la loro superiorità di movimento possa essere sfruttata con efficacia. Su PC tali mappe potranno contenere fino a 64 giocatori contemporaneamente per un'esperienza nettamente diversa rispetto a quella, comunque soddisfacente, sperimentata su console, pensata per 24 giocatori. Qualsiasi sia la piattaforma di riferimento, sono comunque i campi di battaglia più ampi quelli in grado di consentire le battaglie più spettacolari e memorabili. Il secondo ed il terzo gruppo di obbiettivi di Damavan Peak, per esempio, sono divisi da un notevole dislivello impossibile da affrontare a piedi. Al giocatore non rimarrà altro che salire sul primo elicottero a disposizione (sperando che il pilota sia in grado di governarlo), oppure lanciarsi dalla piattaforma sospesa nel vuoto: starà poi a lui decidere se aprire subito il paracadute o aspettare l'ultimo secondo, e piombare in mezzo ai nemici dispensando morte. Un altro momento esaltante e' la prima volta nella quale salirete su un F-18 e vi avviterete intorno alla ciminiera al centro di Operation Firestorm, sparando a tutto quello che si muoverà ai vostri piedi. Maneggiare con sapienza questi mezzi sarà piuttosto arduo, richiedendo la gestione coordinata dei due stick analogici (leggermente diversa la configurazione su PC) per gestire velocità, altitudine e rollio, ma, una volta padroneggiati, questi vi garantiranno una superiorità tattica notevole.

Classi
Il nuovo sistema di classi ha per ora evidenziato l'Assalto come scelta indicata per iniziare a giocare a Battlefield 3 grazie al connubio di potenza di fuoco e alla capacità di curare e far rivivere i compagni che dovrebbero garantire, perlomeno nelle modalità con tempi di respawn lunghi, un buon quantitativo di punti.
Le altre tre scelte ricadono su un tipo di gioco più specializzato, con il Ricognitore in grado di fornire copertura dalla distanza, grazie a fucili di precisione e tutta una serie di gadget in grado di segnalare avversari e fornire aiuto dal proprio nascondiglio, il Supporto sarà fondamentale per rifornire di munizioni i compagni e garantire un volume di fuoco molto alto, mentre l'Ingegnere sarà il migliore amico o il peggior incubo dei carristi e piloti, grazie alla possibilità di riparare i mezzi o di abbatterli grazie al lanciarazzi.
Tutti coloro che hanno amato i precedenti episodi (serie regolare, Bad Company o ambientata in altre epoche) ritroveranno tutte le meccaniche, il ritmo e il gameplay tanto amato.
Dal punto di vista tecnico anche durante la fase multigiocatore si denotano le stesse differenze emerse durante la campagna in singolo giocatore: la versione Personal Computer si conferma una (forse due) spanne superiore alle controparti console e con molta probabilità uno dei giochi più impressionanti per la piattaforma. Su console, la versione PS3 si conferma leggermente superiore come fluidità e pulizia rispetto alla versione Xbox 360.
Recensione Videogioco BATTLEFIELD 3 scritta da DRLETO Nonostante le perplessità sorte con una beta poco convincente, Battlefield 3 si conferma come uno dei più validi esponenti degli sparatutto online, grazie ad un ottimo design delle mappe, e quella combinazione tra strategia, mezzi e distruttibilità che hanno reso DICE uno dei team più talentuosi nel campo. Mancano tuttavia pochi giorni all'arrivo del titolo nei negozi e di una versione recensibile in redazione; rimanete dunque con noi per tutte le novità e l'imminente recensione.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli.