DLC Fallout New Vegas - Lonesome Road

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Sviluppatore:

     Obsidian Entertainment
  • Distributore:

     Namco Bandai
  • Lingua:

     Sottotitolato in Italiano
  • Giocatori:

     1
  • Costo:

     9,99 €
  • Data uscita:

     20 settembre 2011
5.2
Voto lettori:
7.7
- Il livello di difficoltà rappresenta una buona sfida per i giocatori più esperti
- Buone premesse narrative...
- ...sfruttate in modo insufficiente
- Poca varietà in termini di situazioni e personaggi
- Alcune imprecisioni tecniche
A cura di Francesco Ursino (Mastelli Speed) del
Lonesome Road rappresenta l'ultimo sottocapitolo della storia narrata in Fallout New Vegas, andando ad aggiungersi alla già nutrita schiera di DLC dedicati al titolo Bethesda. Nei panni del nostro corriere postapocalittico preferito, scopriamo se questo nuovo contenuto aggiuntivo vale i 9,99 euro necessari al suo acquisto

You can go home, courier
Cominciamo col dire che la premesse poste da questo Lonesome Road sono decisamente interessanti: una volta scaricato il DLC ed avviato il gioco, riceveremo infatti un messaggio attraverso il nostro Pip-Boy; il mittente è un misterioso figuro chiamato Ulysses: costui non è nient'altro che il famigerato Corriere Sei (o Courier Six, in inglese) che nel plot principale di Fallout New Vegas rifiutò di consegnare il pacco contenente il platinum chip (si tratta dello stesso pacco che, come ben sapranno gli appassionati del capitolo principale, toccò consegnare al giocatore in prima persona, con tutte le conseguenze del caso). Nella missiva Ulysses comunica di voler spiegare il motivo di quel rifiuto, a condizione però di raggiungerlo nel desolato territorio del Divide. Parte da qui, quindi, il nuovo viaggio del corriere, alla ricerca di quelle risposte su cui il finale del capitolo principale della saga aveva in qualche modo glissato. Anticipando le riflessioni finali, c’è tuttavia da dire che purtroppo questo interessante intreccio viene rappresentato in modo non molto soddisfacente: la narrazione infatti appare spesso disordinata, non sviluppata in modo coerente, con personaggi assai superficiali e risvolti tutto sommato meno interessanti di quelli che le premesse poste lasciavano intendere.

Scavatori e Deathclaw
Essendo il gameplay del DLC sostanzialmente immutato rispetto al titolo originale, è opportuno soffermarsi su quegli elementi e dinamiche di maggior rilievo nell’economia delle circa quattro, cinque ore di gioco necessarie a terminare questo nuovo capitolo della storia. E’ bene dire che in Lonesome Road il giocatore non potrà portare con sè alcun compagno: l’unica risorsa sarà costituita dal robot ED-E, del tutto simile a quello visto nel plot principale, che più che aiutare durante gli scontri costituirà spesso un mezzo di comunicazione tra il giocatore ed Ulysses. Se si esclude la compagnia del buon eyebot, dunque, il giocatore sarà completamente solo a combattere contro ogni sorta di nemici: tra tutti, la banda degli Sfregiati, esseri abominevoli che popolano l’inospitale territorio del Divide. Oltre questi, la “fauna” locale prevede l’inserimento degli Scavatori, creature sotterranee che hanno la simpatica abitudine di spuntare dal terreno all’improvviso ed attaccare in gruppi abbastanza numerosi. Fanno il loro ritorno anche i sempre temibili Deathclaw, presenti in quantità discreta. Se si somma quindi la mancanza di comprimari ed il buon numero di nemici, si comprende come gli sviluppatori abbiano voluto proporre con Lonesome Road una sfida decisamente impegnativa, interessante da affrontare soprattutto a livelli di esperienza avanzati (lo stesso gioco, infatti, suggerisce di non intraprendere il viaggio nel Divide prima del livello 25). Altro elemento peculiare è la presenza di testate, sparse per tutta la mappa di gioco, pronte da fare esplodere grazie ad un detonatore laser; rimuovendo questi elementi, infatti, si avrà la possibilità di visitare locazioni nascoste, attraversare passaggi altrimenti inaccessibili ed eliminare gruppi di nemici. Tutto ciò fa intendere come la struttura di questo DLC sia estremamente lineare: le quest proposte, di conseguenza, prevedono nella maggioranza dei casi sparatorie e scontri contro un folto numeri di nemici; l’interazione con gli NPC, al contrario, è assai superficiale.

Il Divide ed il suo piacevole aspetto apocalittico
Sebbene il comparto tecnico di Lonesome Road non presenti alcuna novità rispetto ai capitoli precedenti, è giusto fare un accenno all’aspetto del nuovo territorio da esplorare; il Divide si presenta come un agglomerato di rottami ed edifici fatiscenti, sovrastato da un cielo denso di venti radioattivi. Le ambientazioni, in sostanza, sono quelle già viste in Fallout New Vegas, senza notevoli variazioni sul tema. Dal punto di vista puramente tecnico, infine, c’è da dire che durante le nostre prove il gioco ha sofferto di alcuni problemi; abbiamo infatti riscontrato alcuni crash che, democraticamente, hanno colpito sia l’avvio del launcher di gioco, sia la fase di caricamento rapido dei salvataggi. Questi fastidiosi rallentamenti non hanno inficiato più di tanto la nostra permanenza nel Divide, ma nell’ottica dell’analisi di un DLC di qualche ora e non particolarmente soddisfacente sotto il piano qualitativo, rappresentano comunque un elemento di cui è necessario tener conto.
Recensione Videogioco FALLOUT NEW VEGAS - LONESOME ROAD scritta da MASTELLI SPEED Fallout: New Vegas - Lonesome Road è un prodotto destinato solo ai veri appassionati del brand; in effetti, gli aspetti positivi del DLC in questione si risolvono in un discreto livello di difficoltà, buono per far guadagnare ulteriori cinque livelli di esperienza ai giocatori più smaliziati, ed in premesse narrative decisamente interessanti, che tuttavia scadono in un intreccio tutto sommato dimenticabile. Se a ciò si aggiunge una certa ripetitività delle quest proposte e alcune imprecisioni tecniche, si comprende come il prodotto non possa aspirare a una piena sufficienza.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 26
  • knight96-1994
    Livello: 5
    374
    Post: 3066
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Personalmente mi è piaciuto abbastanza, peraltro trovo che le ambientazioni distrutte del Divide siano molto più tetre di quelle del "classico" Mojave. Certo che la linearità estrema di fondo si nota, un dlc del genere poteva regalare ore di esplorazione e invece... Gli amanti dello shooting si divertiranno di sicuro
    Anche la longevità è decisamente bassina, e Ulysees era un personaggio che meritava maggior cura. Resto convinto però che sia un DLC particolarmente divertente (anche più di Old World Blues, pur essendo meno completo nei contenuti), che peraltro aggiunge due luoghi/dungeon nella mappa principale.
    Io gli darei tranquillamente un 6,8
  • Lone Wanderer
    Livello: 4
    684
    Post: 196
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    grazie per l'approvazione amico =)
  • Seerbandicoot
    Livello: 0
    3
    Post: 1
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Abbiamo ragione noi lettori: 7,7 è un voto più che adatto!
  • Lone Wanderer
    Livello: 4
    684
    Post: 196
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    inoltre fra i pro ci sarebbe anche il fatto di armi e attrezzi nuovi, cosa che vedo che non è stato considerata, i nemici sono pochi di tipo, ma dead money aveva un solo tipo di vero nemico e ha preso 7.5, inoltre aggiunge una nuova zona da esplorare, visto che le cose da fare lì non mancano, e da persino potenziamenti per un compagno espandendo la storia di quest'ultimo, non voglio criticare nessuno ma per me queste cose si dovevano considerare, e ripeto, avrebbe dovuto avere almeno 6,5
  • Jamboxx
    Livello: 1
    -74
    Post: 6
    Mi piace 0 Non mi piace -13
    Secondo me renderebbe meglio dare alle espansioni in generale un voto che vada dall' 1 al 5.
  • Pierangelo
    Livello: 6
    14264
    Post: 1818
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da andymonza
    Regà, giusto per essere sincero. Son qui con la brioche ed il caffè che mi leggo i vostri commenti e penso. Ma che critiche sono?
    Non è polemica, è proprio il senso della parola "critica".
    Cos'è di questa recensione che non vi ha convinto? Ce ne fosse uno che l'ha specificato. Io leggo solo "non si può", "non si doveva" ecc ecc
    E quasi tutto riferito al voto.
    L'articolo l'avete letto? Quali sono i punti con cui siete in disaccordo?
    A questo dovrebbero servire i commenti, e dovrebbero essere, tra l'altro, anche uno strumento per permettere a noi di migliorarci.
    Io i miei due cent ve li ho dati, poi fate voi.


    no, il discorso è questo: per questo dlc avete dato un parere abbastanza negativo e in parte sono daccordo su quanto da voi elencato, concordo sul fatto che le idee siano state sfruttate poco e male con concordo sul fatto che come in ogni dlc di questo gioco (pultroppo) ci siano delle imprecisioni tecniche, ma l'avete visto dead money? quello sì che era un dlc da 5, io non faccio il vostro lavoro e di certo nn è mio interesse dirvi come farlo ne mi permetterei, solo penso che il voto sia stato dato con un pò di leggerezza nel senso che un dlc alquanto mediocre come dead money ha preso un 6 o 6.5 (adesso non mi ricordo) mentre questo che sì indubbiamente ha numerossissimi difetti ma e comunque meglio del primo dlc si è preso un voto eccesivamente basso.

  • Livello: 8
    18419
    Post:
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da andymonza
    Regà, giusto per essere sincero. Son qui con la brioche ed il caffè che mi leggo i vostri commenti e penso. Ma che critiche sono?
    Non è polemica, è proprio il senso della parola "critica".
    Cos'è di questa recensione che non vi ha convinto? Ce ne fosse uno che l'ha specificato. Io leggo solo "non si può", "non si doveva" ecc ecc
    E quasi tutto riferito al voto.
    L'articolo l'avete letto? Quali sono i punti con cui siete in disaccordo?
    A questo dovrebbero servire i commenti, e dovrebbero essere, tra l'altro, anche uno strumento per permettere a noi di migliorarci.
    Io i miei due cent ve li ho dati, poi fate voi.


    io ho ben letto infatti ho detto che si poteva fare qualcosa di più, proprio come detto nella recensione.
  • andymonza
    Livello: 7
    1554
    Post: 317
    Mi piace 6 Non mi piace -3
    Regà, giusto per essere sincero. Son qui con la brioche ed il caffè che mi leggo i vostri commenti e penso. Ma che critiche sono?
    Non è polemica, è proprio il senso della parola "critica".
    Cos'è di questa recensione che non vi ha convinto? Ce ne fosse uno che l'ha specificato. Io leggo solo "non si può", "non si doveva" ecc ecc
    E quasi tutto riferito al voto.
    L'articolo l'avete letto? Quali sono i punti con cui siete in disaccordo?
    A questo dovrebbero servire i commenti, e dovrebbero essere, tra l'altro, anche uno strumento per permettere a noi di migliorarci.
    Io i miei due cent ve li ho dati, poi fate voi.
  • hypoo87
    Livello: 4
    1347
    Post: 678
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Io devo ancora comprarli tutti quelli di new vegas aiuto.. ma non vedo l'ora!!
  • Pierangelo
    Livello: 6
    14264
    Post: 1818
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    un pò stitici con i voti, certo la obsidian non è come la bethesda dal punto di vista dello stile, però per come la vedo io almeno un 6.5 ci stava...
  • hypoo87
    Livello: 4
    1347
    Post: 678
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    almeno un 6 boh. non mi è sembrato così brutto.
  • Lone Wanderer
    Livello: 4
    684
    Post: 196
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    assolutamente non d'accordo, io avrei dato almeno un 6,5 per la nuova ambientazione che funziona, e per la rappresentazione di un finale che aggiunge persino dei luoghi nel mojave.
  • BOW Nemesis
    Livello: 7
    3056
    Post: 801
    Mi piace 6 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da JohnLock
    5,2???? Ma credo propio che avete giocato a un altro dlc. Prima di tutto fate una recensione sul dlc 20 giorni dopo che è uscito, ci può stare se avete altri impegni o qualsiasi altro affare, ma se poi vi cimentate a fare una recensione con voto 5,2 vi dico che potevate anche risparmiarvela questa figura di m****. Il peggior dlc di Fallout è stato senza dubbio Honest Hearts ( riguardo grafica,giocabilità, ecc...) tuttavia ha preso un voto come 6,5 ( all' incirca ). Ma se poi vedo che un ottimo dlc come Lonesome Road mi prende un 5,2 vuol dire che non ci avete capito nulla e avete fatto fare la recensione al primo che passa. Questo ve lo dice uno che di Fallout e di giochi se ne intende , non per vantarsi, e poi sono anche admin di una pagina con piu di 1200 fan su questo gioco e scusate tanto se mi fate rosicare eh!


    Mai pensato che i 1200 fan siano solo per il nome fallout che per il fatto che sei tu che la gestisci?
    Solo perché hai ....fan? (cliccare su un tasto non vuol dire niente) non significa che allora tu sia un'esperto.....
  • alucard81
    Livello: 7
    4086
    Post: 1510
    Mi piace 4 Non mi piace -2
    altro dlc mal sfruttato, peccato visto che il base è davvero bello.
    invece che farne uno alla volta serebbe quasi meglio che facessero un disco con varie espansioni insieme così da dare al giocatore un contenuto valido soprattutto per storia e varietà.
  • paomic
    Livello: 2
    293
    Post: 145
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da docdisco81
    Io credo che la valutazione di un gioco debba prescindere dai gusti personali e debba basarsi unicamente sulla valutazione standard, basata su criteri esistenti e formalizzati. Non si può recensire un gioco e dargli un voto influenzato dalla propria passione. Anche se amo i giochi di ruolo fantasy, non mi verrebbe mai di dire che Fallout: New Vegas vale 2, giusto perché è il mio genere. Anche io mi diletto a scrivere recensioni nello spazio dedicato alle recensioni dei lettori, e per quanto mi sia piaciuto o dispiaciuto un gioco, cerco sempre di essere imparziale.
    Che poi l'oscillazione di +/- un punto ci sia sempre, questo è indubbio. Ma, fidatevi, se loro stanno scrivendo nella zona recensioni e noi stiamo scrivendo nei commenti, una differenza di professionalità ci sta...


    1)Sono d'accordo con te quando dici: "Non si può recensire un gioco e dargli un voto influenzato dalla propria passione." Cosa che io penso e spero che abbiano fatto loro, nella recensione di F1 2011.

    2)Io amo tutti i generi...dai Survival horror ai videogiochi simulativi. Sono andato a comprare f1 2011, proprio ho aprezzato MOLTO f1 2010 e quindi mi sono anche fidato del voto che ha ricevuto su questo sito. Arrivato a casa ho messo il disco di gioco nella mia bella playstation 3 ed ho scoperto che il gioco presenta così tanti bug da essere ingiocabile.

    guarda qui:

    http://www.youtube.com/watch?v=5v-R1ZYYRuk

    Chi si sarà lasciato influenzare troppo dal gioco? io che adoro i giochi simulativi e dico che f1 2011 è una porcata...o loro che fanno una recensione regalando un 9 ad un titolo che presenta diversi problemi?
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967