Anteprima di Dust 514

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PS3, PS Vita
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     CCP - Shangai (Console)
  • Distributore:

     Sony
  • Giocatori:

     MMO
  • Data uscita:

     14 maggio 2013
ASPETTATIVE
- Integrazione col mondo PC di Eve Online potenzialmente vincente
- Dinamiche da FPS con elementi GDR
Loading the player ...
A cura di (Mastelli Speed) del
Il nome della software house CCP Games non dovrebbe suonare nuovo agli amanti della serie Eve online, vero e proprio simulatore spaziale in ambito multiplayer. Durante il GamesCom sono stati rivelati nuovi dettagli riguardanti un progetto estremamente interessante sviluppato dalla software house islandese in questione, che andrà proprio ad integrarsi all’universo di Eve, in un’interessante ottica cross-platform: questi gli ingredienti del futuro Dust 514

Ehi, a che stai giocando? Niente, è solo un MMOFPS cross-platform con evidenti elementi GDR
Sintetizzando il tutto, questo prossimo Dust 514 costituirà un universo di gioco online parallelo a quello di Eve, in cui i giocatori di tutto il mondo potranno darsele di santa ragione. In un primo tempo questo meccanismo verrà esplicato attraverso delle missioni date da semplici NPC; le cose si faranno decisamente più interessanti nel momento in cui sarà possibile un’interazione maggiore col mondo del già citato MMO a sfondo spaziale; se infatti in quest'ultimo il fulcro del gioco si basa sulla gestione di pianeti e colonie spaziali, Dust 514 ne rappresenterà la parte più “sporca” e combattiva, nel senso che un qualunque giocatore di Eve potrà “assoldare” un mercenario di Dust 514 per farlo combattere contro una determinata colonia spaziale, in un intreccio di combattimenti che pare già da ora molto interessante e potenzialmente infinito. Interpellato a proposito del gioco in questione il producer della software house islandase James Ferrer ha dichiarato che “Noi (in quanto CCP Games) siamo in una posizione fortunata, perché abbiamo già a disposizione un universo di gioco, quello di Eve, popolato da migliaia di persone”; evidentemente questa fortunata situazione verrà sfruttata presumibilmente a dovere, dato che sarà possibile entrare in battaglie interstellari fino a 32 giocatori (relativamente alla modalità Skirmish), e che i giocatori PC del MMO spaziale potranno coordinare e supportare le operazioni militari dei giocatori di Dust 514 in svariati modi, stando almeno alle notizie raccolte finora. Durante il GamesCom i ragazzi di CCP Games si sono soffermati molto, quindi, sull’aspetto dell’interazione tra i mondi di gioco, sottolineando il fatto che per alcuni giocatori di Eve l’entrata in scena di Dust 514 potrebbe risultare positiva, in quanto potranno essere allestiti scambi commerciali e piani di conquista di ulteirori territori, mentre al contrario altri potrebbero vedere arrivare una squadra di mercenari pronti a distruggere quanto faticosamente costruito nel corso del gioco. Restando nell’ambito delle dinamiche del solo MMOFPS, è giusto dire che anche gli stessi giocatori di questo futuro titolo potranno conquistare territori per conto loro: una volta fatto ciò, però, sarà quantomeno auspicabile approntare delle misure difensive, per esempio assoldando altri mercenari

Ask the dust
Facendo il punto della sitazione, la certezza è che Dust 514 sarà principalmente un FPS, a cui però si aggiungeranno, oltre alle dinamiche descritte precedentemente, anche interessanti meccanismi da GDR. In effetti il gioco, almeno stando alle notizie risultanti al momento, non prevederà un sistema di classi chiuso: saranno le abilità del giocatore, le sue particolari doti, a differenziare un dato personaggio dall’altro, arrivando ad una caratterizzazione che potrebbe vertere sulle armi pesanti quanto su quelle a lungo raggio. E’ bene ricordare che questo punto risulta ancora oscuro, per cui non sembra sia il caso di dilungarsi troppo in giudizi affrettati; è interessante invece sottolineare il fatto che il gioco non supporterà un sistema di pagamento mensile (particolare che risulterà assai gradito ai più): verrà invece mantenuto il sistema di pagamento basato su microtransazioni già presente in Eve, grazie alle quali sarà possibile equipaggiarsi di armi ed armature. In ogni caso, il prezzo per il download del client di gioco iniziale dovrebbe aggirarsi sui 20 dollari. In chiusura, è giusto accennare al lato tecnico: sebbene non sia stato possibile provare con mano il prossimo titolo CCP Games, è pur giusto dire che la resa grafica mostrata da immagini e filmati sembra più che buona, sufficiente a rendere credibile il complesso universo proposto.
Recensione Videogioco DUST 514 scritta da MASTELLI SPEED Le sfide che l’ambizioso Dust 514 si prepara ad affrontare sono molte, come l’integrazione con il mondo PC di Eve online, la crescita dei personaggi, la varietà e coerenza delle sitauzioni da proporre. Se la prova sul campo dovesse essere di livello proporzionale a quello delle attese, il prossimo titolo CCP Games potrebbe candidarsi come uno dei giochi più interessanti ed importanti della stagione 2012, in quanto potenzialmente infinito, strategicamente profondo ed assolutamente valido sotto il profilo tecnico. Non resta che aspettare l’inizio della beta, prevista per fine anno, e soprattutto l’uscita ufficiale, datata estate 2012; nell’attesa, rimanete con noi per notizie ed aggiornamenti
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli.