Rubrica What's Up 25 - 31 Luglio

A cura di (AleZampa) del
Eccoci ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni. 

News
Come già riportato più volte dalle diverse classifiche di vendita hardware, il Nintendo 3DS non stava passando un momento facile. Una line-up piuttosto fiacca e, soprattutto, il prezzo elevato hanno inciso in maniera determinante sulla sua distribuzione, tanto da spingere Nintendo ad annunciarne un sostanzioso price drop. Dopo solo 5 mesi dalla data di lancio infatti, il 3DS passerà dagli attuali 25,000 Yen (circa 220 €) a 15,000 Yen (circa 130 €) dal prossimo 11 agosto in Giappone, mentre da 249 dollari a 169 dollari in America dal prossimo 12 agosto. Per quanto riguarda l'Italia, Nintendo non si è ancora pronunciata, ma con tutta probabilità nel corso della prossima settimana arriveranno tutti gli aggiornamenti del caso.
Visto il calo di prezzo sostanziale ed avvenuto in cosi poco tempo Nintendo teme di perdere la fiducia ed il supporto dei fan che hanno comprato la console al lancio. Per ovviare al problema ha comunicato che dal prossimo 11 agosto sarà possibile per chi ha effettuato l'accesso all'eShop prima di tale data scaricare gratuitamente 20 giochi. Dieci per la Virtual Console del NES e dieci per quella del GameBoy Advance.
Titolo invece che promette di fare faville in campo di vendite è Battlefield 3, che anche questa settimana ha mostrato qualcosa su di sé. L'alpha ormai è quasi giunta al termine e per i pochi sfortunati che ancora non sono riusciti a provarla, abbiamo raccolto sulle nostre pagine un lungo video di gameplay, due diversi filmati sulla personalizzazione delle armi ed un esaustivo Q & A. Karl Magnus Troedsson, general manager di DICE, ha rilasciato inoltre alcune informazioni riguardo le prestazioni dell'atteso Battlefield 3 su console, specificando che il gioco girerà a 720p e 30 fotogrammi al secondo, sia su PlayStation 3 che su Xbox 360. Gli sviluppatori hanno deciso di non puntare ai 60 fps per preservare la complessità del gioco ed evitare di sacrificare altri aspetti come la dimensione delle mappe, il numero di giocatori o la distruttività degli scenari. Nello sparatutto DICE torneranno inoltre le famose Dog Tags, spiegate dettagliamente nel nuovo Battleblog, il blog ufficiale che accompagnerà i fan fino al lancio di Battlefield 3 il 28 ottobre.
Si riaccende lo scontro calcistico videoludico più atteso della stagione con nuove informazioni provenienti da entrambe le parti. Konami ha infatti annunciato ufficialmente che Pro Evolution Soccer arriverà sugli scaffali dei negozi italiani il prossimo 29 settembre. Il titolo tornerà carico di novità, tra le quali anche una nuova gestione degli scontri uno contro uno, annunciata tramite un video esplicativo proprio questa settimana. Per FIFA 12 invece, sono stati finalmente rivelati gli uomini copertina che, per quest'anno, saranno l'internazionele Rooney, l'interista Pazzini ed il milanista Mexès.
Un autunno carico di calcio dunque ma non solo, dato che anche gli zombie reclameranno in massa la loro fetta di mercato. Capcom la farà da padrone con l'arrivo della nuova versione in HD di Resident Evil 4, mostratasi in video per la prima volta proprio in questi giorni, e con Dead Rising 2 - Off the Record. Tutti gli appassionati alla serie saranno ricompensati con un oggetto speciale: importando infatti un salvataggio di Dead Rising 2 nel nuovo spin off sarà possibile ricevere la giacca da motociclista di Chuck Greene come ricompensa. Deep Silver e Sony Computer Entertainment Europe hanno invece annunciato che poco prima della pubblicazione a inizio settembre, l'invasione di zombi dell'attesissimo Dead Island contagerà anche PlayStation Home, dando ai giocatori la possibilità di approfondire l'esperienza di gioco tramite la Campagna di Integrazione Totale di Home. Tutti i visitatori di PlayStation Home avranno la possibilità di affrontare un minigioco a tema Dead Island, nel quale dovranno dare prova della loro abilità nel creare oggetti e riuscire a difendersi dagli attacchi dell'inarrestabile orda di zombie. Proprio come nella modalità cooperativa di Dead Island, questo minigioco potrò essere affrontato da un massimo di 4 giocatori per partita in diverse modalità. In tutto, ci saranno dieci sfide associate al gioco e gli utenti che le porteranno tutte a termine saranno premiati con un'arma esclusiva nel gioco, la Carne Esplosiva.
E per rilassarsi un po', i giocatori potranno farsi fotografare in compagnia di uno zombi o affrontare un test di sopravvivenza contro gli zombie con il quale dimostrare la loro conoscenza dei non-morti e ottenere 4 ricompense gratuite per PlayStation Home. Alcuni oggetti della versione per PlayStation 3 di Dead Island saranno acquisibili esclusivamente tramite questo evento per PlayStation Home. Ogni settimana saranno aggiunti nuovi livelli e contenuti sbloccabili, tra cui una ricompensa PlayStation Home premium che consiste nel Costume Zombi Esplosivo per i giocatori che effettueranno la prenotazione di Dead Island direttamente da Home Square e l'Esca Esplosiva per Zombi.
Se invece i cari mangiacervelli non fanno per voi e siete orientati maggiormente verso acrobazie, muscoli e adrenalina il What's Up dell'ultima settimana di luglio ne ha anche per voi. Ubisoft ha infatti annunciato Assassin’s Creed: Embers, un nuovo film animato in CG che approfondirà il capitolo finale della vita di Ezio Auditore. Il corto è sviluppato da UbiWorkshop, divisione di Ubisoft Montreal con il compito particolare di creare trame ispirate agli universi dei giochi del publisher. Skyrim continua a farsi desiderare ma il video di gameplay rilasciato negli ultimi giorni aiuterà senza dubbio tutti coloro i quali erano affamati di novità, a saziare la loro fame.
Da sempre le utenze di Sony e Microsoft si battagliano per decretare l'esclusiva migliore, questa settimana le notizie arrivano per entrambe le fazioni, accomunate però da un solo acronimo: GOW.
Epic ha infatti rivelato in settimana i 51 obiettivi per Gears of War 3, capitolo conclusivo di una delle saghe più forti presenti su Xbox, che promette fuoco e fiamme per salutare tutti gli affezionati fan.
Amazon ha invece confermato l'uscita il prossimo 16 settembre su Playstation 3, di God of War Master Collection. Al prezzo di 88 euro potrete dunque portarvi a casa un cofanetto contenente God of War, God of War II, God of War III, God of War: Chains of Olympus e God of War: Ghost of Sparta.
Chiudiamo il recap settimanale delle notizie con una serie di ritardi. Ubisoft ha confermato che la versione PC dell'atteso From Dust, è stata rinviata di alcune settimane e pertanto sarà disponibile dal giorno 17 agosto 2011, mentre Konami ha comunicato che l'atteso Metal Gear Solid: Snake Eater 3D, previsto nel mercato entro la fine del 2011, sarà rilasciato durante i primi mesi del 2012. A quanto pare invece THQ ha deciso di abbandonare per sempre il brand di Red Faction. A causa delle scarse vendite infatti, Red Faction: Armageddon sarà l'ultimo episodio della serie a vedere la luce.

Recensioni
Nonostante il periodo di relativa calma che pervade il settore, la redazione di Spaziogames è riuscita a provare e recensire diversi titoli, alcuni dei quali sicuramente interessanti. Partiamo quindi da From Dust, titolo che va ad arricchire i sempre più interessanti scaffali virtuali del Live Arcade, e presto anche del PSN e Digital Delivery vari PC, proponendosi come un progetto stimolante, fresco ed intenso. Un’esperienza che si distanzia dalla concorrenza grazie ad un gameplay per certi versi strategico e gestionale, ma allo stesso tempo quasi frenetico, che riesce a spronare il giocatore a trovare ed adottare le soluzioni migliori in breve tempo per evitare le inesorabili forze della natura. Condisce il tutto un comparto estetico forte di una gestione della fisica dei fluidi davvero convincente ed una direzione artistica semplice quanto efficace. Spiace solo non vedere un gameplay tanto interessante essere sviluppato fino in fondo, vista la campagna principale molto guidata e l’assenza, fatto salvo per l’ultimo livello, di scenari aperti nei quali il giocatore possa mettere in pratica liberamente quanto appreso. (Voto: 8,5) Ci spostiamo quindi sul fronte DS, che vede l'uscita di Solarotobo gioco che merita uno sguardo approfondito e senza pregiudizi, visto che chi si fermerà alle prime ore di gioco, bollando le avventure di Red e compagnia come l'ennesimo gioco per ragazzi nella infinita line up del DS, non meriterà di godersi quanto di buono si dischiuderà dinanzi ai più pazienti, dalla varietà di gioco alla bella storia raccontata, farcite da uno dei character design più affascinanti ammirati sulla portatile Nintendo.
Auguriamo ogni fortuna commerciale a questo prodotto, programmato e confezionato con evidente dedizione, pur consci che, con l'attenzione delle masse tutta proiettata sulle vicissitudini del 3DS, potrebbero essere pochi quelli che lo apprezzeranno a pieno, di sicuro molti meno di quelli che avrebbe meritato. (Voto: 8,1). Chi invece non è riuscito a distinguersi, e a dire la sua in un campo, quello dei titoli basati sui sensori di movimento, costellato da prodotti sia ottimi che mediocri è Ape Escape, prodotto deludente sotto ogni aspetto. Esattamente all'opposto del primogenito della saga, che riuscì con un gameplay intelligente e divertente a diffondere il verbo del Dual Shock, questo spin-off risulta povero nei contenuti e nelle idee, venendo a noia in pochissimo tempo. I comandi rispondono anche adeguatamente, ma nonostante il target di giovanissimi, l'esperienza è fin troppo limitata per poterne consigliare l'acquisto. Una nuova occasione sprecata, insomma, per poter vedere una periferica dalle ottime potenzialità come il Move messe finalmente in pratica. (Voto: 4). Chiudiamo la pagina dedicata alle recensioni con due ottimi titoli usciti nelle scorse settimana per i device basati su iOS. Il primo è 9mm, prodotto divertente ed appagante quanto basta, caratterizzato da un comparto tecnico di livello e una campagna single player lunga 4/5 ore, il cui gameplay si estende senza soluzione di continuità anche al comparto multigiocatore regalando diverse ore di sicuro divertimento. Nonostante la presenza di alcune trovate apprezzabili, il gioco non osa e non innova, rimanendo un classico prodotto "alla Gameloft", con in più la colpa di non saper armonizzare il livello di sfida, il quale rimane costantemente medio/basso. Il prezzo inoltre (5.49€), basso in senso assoluto ma alto per i canoni dell'App. Store, non intacca ovviamente l'offerta ludica, ma ne abbassa senza dubbio l'appetibilità, e forse anche il voto finale. (Voto: 7,5). La seconda App è invece Sonic e Sega All Star Racing: un titolo adatto a tutti, dagli amanti dei giochi di corse ai nostalgici dei personaggi Sega. I comandi sono intuitivi e semplici e la sensibilità dei dispositivi iOS offre una risposta realistica della guida. Che si utilizzi o meno il giroscopio, il titolo accontenta un pubblico davvero ampio, e si candida ad essere un sicuro must have per tutti i possessori dei device con la mela. La ricchezza del gameplay e i numerosi contenuti implementati offrono ore di divertimento. La grafica vivida e definita, unita alla musica rende l'esperienza di gioco ancora più piacevole. (Voto: 8,7).

Anterprime
Se c'è una cosa che piace alla nostra redazione, a giudicare dalle anteprime di questa settimana, sono i giochi di guida, con ben tre esponenti del genere a riempire le pagine dell'ultima settimana: iniziamo subito con Burnout Crash il cui primo incontro ci ha lasciato relativamente dubbiosi: se da una parte abbiamo un gameplay immediato e semplice la nostra paura è che la poca varietà nella costruzione dei livelli e le limitate possibilità di approccio agli incroci rendano il tutto troppo ripetitivo. Ci è sembrato inoltre eccessivo collegare questo titolo, seppur sia un semplice spin-off, con il marchio Burnout, dato che oltre all'idea generale poco ha da spartire con il carisma e la smodata adrenalina che da sempre la serie di Criterion riesce a regalare. La distribuzione del titolo è prevista per il mese di agosto attraverso Playstation Network ed Xbox Live Arcade. Dopo la pianificazione di ciclopici incidenti è la volta di Need for Speed: The Run, la cui presentazione tenutasi negli studi di EA a Guildford ha messo in rilievo nuovi ed interessanti dettagli circa questo progetto. Il feeling che ci ha regalato il titolo, soprattutto per quanto riguarda il modello di guida ed il comparto tecnico, è sicuramente ottimo e le novità che The Run porterà al franchise sembrano poter confermare ancora una volta la capacità della serie di rinnovarsi, nonostante un lasso di tempo così breve tra un capitolo e l'altro. Qualche dubbio tuttavia rimane: i quick time event sono stati completamente omessi da questa presentazione ed alcune delle caratteristiche più importanti, come la distruttibilità degli ambienti, solo accennate. A chiudere la tripletta dedicata al mondo dei motori ci pensa Driver: San Francisco, che dopo aver acceso inaspettate speranze si conferma in quest’ultima prova prima del rilascio un prodotto ricco di spunti interessanti. I ragazzi di Ubisoft Reflections hanno scommesso tutto su una meccanica che, se da una parte snatura la componente di guida arcade più pura, dall’altra propone un approccio davvero inedito agli inseguimenti, offrendo al giocatore strumenti nuovi e divertenti da padroneggiare per avere la meglio sui fuggitivi. Se a questo aggiungiamo una contestualizzazione di buon livello, non resta che attendere fiduciosi il prodotto finito. A chiudere il quadro delle anteprime ci pensa un titolo di genere totalmente differente, e cioè UFC Undisputed 3, che sembra puntare molto su feature che vanno oltre la semplice simulazione: tra di questi si segnalano già da ora l’introduzione di alcuni elementi dal taglio televisivo, il sistema di controllo pensato per i neofiti e la gradita presenza della lega giapponese Pride.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.