Anteprima di Jane's Advanced Strike Fighters
PC, PS3, Xbox 360

Copertina Videogioco
  • Genere:

     Simulazione volo
  • Sviluppatore:

     Evolved Games
  • Distributore:

     Koch Media
  • Lingua:

     Sottotitolato in italiano
  • Giocatori:

     1 - 16 (multiplayer online, co-op 2 - 4))
  • Data uscita:

     2 Marzo 2012
ASPETTATIVE
- Semplice ed immediato
- Graficamente più che buono
- Multiplayer competitivo e cooperativo
Loading the player ...
A cura di Valerio De Vittorio (Folken) del
Diversi anni fa gli appassionati di simulatori di volo avevano una serie di riferimento, prodotta da Electronic Arts che poteva contare su una licenza a dir poco prestigiosa, ovvero quella della Jane’s Information Goup, un compagnia specializzata nella pubblicazione di materiale editoriale militare. Tale legame era fondamentale per rendere i titoli quanto di più fedele alla realtà possibile allora, dando vita a prodotti incredibilmente profondi e complessi, tanto che nella confezione del gioco era sempre contenuto un manuale di istruzioni dalle dimensioni epiche. Grazie ad un accordo di distribuzione importante firmato da Koch Media potremo vedere anche nei negozi nostrani un nuovo titolo incentrato sui combattimenti aerei che porta nel nome il marchio della casa editrice, intitolato Jane’s Advanced Strike Fighters ed in arrivo a settembre su PC, Playstation 3 ed Xbox 360. Grazie ad un codice preview giunto in redazione, abbiamo avuto modo di testare, non privi di una certa curiosità, il titolo Evolved Games andando a scoprire un prodotto decisamente poco simulativo, ma comunque capace di farsi notare in un genere così poco popolato.

Salviamo l’Azbaristan
Il setting scelto per fare da sfondo ai concitati combattimenti aerei vede il paese fittizio dell’Azbaristan coinvolto in una sanguinosa guerra civile. Nei panni di un pilota dell’aviazione militare americana, sarete uno dei protagonisti del tentativo di ricomporre i pezzi di questa nazione ormai in ginocchio. Come? Ovviamente riempiendo di missili centinaia di unità nemiche, divise tra velivoli di vario tipo, mezzi di terra e di acqua, solcando i cieli sospesi su di un territorio vasto ben sessantacinque mila metri quadrati, che conta città, deserti, montagne, centri industriali e quant’altro. A vostra disposizione avrete un garage di velivoli piuttosto ricco, contenente oltre trenta aerei di fabbricazione statunitense, russa, europea e cinese, che potrete sbloccare completando con successo le varie missioni e da selezionare subito dopo il briefing. Le sedici missioni che dovrete completare, da quanto abbiamo avuto modo di testare, proporranno i tipici obiettivi quali l’eliminazione di determinati target di terra o di aria oppure la difesa di forze amiche.
Presa in mano la cloche virtuale, Jane’s Advanced Strike Fighters si è fatto subito domare proponendo uno schema dei controlli decisamente intuitivo ed una risposta del velivolo precisa e decisamente permissiva. Se siete appassionati di simulazioni, passate oltre, quanto provato del titolo Evolved Games lascia intravedere uno sparatutto sulla falsa riga dei vari Ace combat o Tom Clancy’s H.A.W.X.. Potrete così eseguire manovre al limite senza il rischio di stallo e di sfrecciare tra i missili nemici subendo diversi colpi prima di venire abbattuti. Il gameplay è decisamente semplice in quanto, sfruttando il vostro arsenale che varierà leggermente in base al velivolo scelto, non dovrete fare altro che selezionare il vostro bersaglio e, una volta agganciato dal computer di bordo, lanciare i vostri missili. In caso doveste eliminare dei target a terra, potrete anche decidere di essere meno chirurgici e sganciare un paio di bombe, sfruttato l’interfaccia grafica la quale tramuterà il mirino in un grosso cerchio posto sul terreno che diverrà rosso quando il vostro bersaglio sarà a tiro. Completa il quadro dell’armamentario a vostra disposizione, arricchito da alcune varianti di missili aria/terra, aria/aria, la classica mitragliatrice. Anche la manovrabilità dell’aereo è decisamente classica, evitando qualsiasi stravaganza come la modalità libera di Tom Clancy’s H.A.W.X. o bullet time vari. Una scelta che, vista l’impronta arcade, forse non gioverà più di tanto al titolo che, così com’è, ci è parso un po’ privo di personalità.

C'è feeling
Durante la nostra prova, estesa alle prime missioni della campagna singolo giocatore, ci siamo districati tra le forze nemiche, giostrandoci tra i vari bersagli di terra e d’aria, eliminando decine di target spostandoci da un waypoint ad un altro come indicatoci via radio. Anche sul fronte dei controller Jane’s Advanced Strike Fighters non ha serbato alcuna sopresa, appiattendo le possibilità di gameplay e di conseguenza, riducendo drasticamente la profondità del titolo. Il pericolo noia dovuto alla ripetitività dell’azione è insomma dietro l’angolo. Bersagliare gli altri velivoli è comunque piuttosto divertente, sebbene il dogfight ci sia parso quanto mai semplificato, con nemici non particolarmente scaltri e semplici da abbattere. Allo stesso modo evitare i missili ci è parso fin troppo facile vista la quantità infinita di flare a disposizione; se lanciati col giusto tempismo, sarà un gioco da ragazzi salvare la pelle. La disposizione piuttosto ravvicinata dei checkpoint, infine, aiuta a godere in modo fluido e senza tediose ripetizioni del titolo.
Decisamente convincente anche il comparto estetico, nel complesso già in questa build ancora non definitiva, molto piacevole. Il terreno è sempre piuttosto ricco di dettagli, con alture, alberi e strutture di vario tipo ad arricchire il paesaggio, mentre i modelli dei velivoli ci sono parsi ben realizzati, seppur non sorprendenti per livello di dettaglio. Meno riuscito il campionario di effetti speciali, buono nella resa di fumo e scie, piuttosto deludente per quanto riguarda le esplosioni. Rimandiamo comunque alla fase di recensione ogni giudizio definitivo in merito all’aspetto tecnico del titolo.
A fianco delle sedici missioni che compongono la campagna principale, Jane’s Advanced Strike Fighters propone una modalità multiplayer con opzione competitiva fino a sedici giocatori ed un’interessante cooperativa fino a quattro. Questa permetterà di affrontare l’intera campagna con i vostri compagni, opzione che potrebbe garantire uno spunto in più ad un titolo che rischia altrimenti di rivelarsi fin troppo anonimo. Purtroppo nella versione da noi testata la componente online non era ancora attiva, non possiamo quindi al momento dirvi nulla di più a riguardo.
Recensione Videogioco JANE'S ADVANCED STRIKE FIGHTERS scritta da FOLKEN Sebbene non parta con particolari pretese, Jane’s Advanced Strike Fighters ci ha lasciato impressioni piuttosto positive. L’approccio al genere è ampiamente semplificato, favorendo un’esperienza di volo marcatamente arcade ed immediata, ma non per questo poco divertente. Purtroppo però, da quanto abbiamo avuto modo di vedere, al titolo Evolved Games pecca in personalità, rischiando di divenire un gioco poco interessante sulla lunga distanza. Potrebbe aiutare ad arricchire l’offerta la componente multiplayer, purtroppo ancora non attiva al momento della prova. L’uscita sul suolo italiano è prevista per il prossimo autunno, restate con noi per conoscere il verdetto finale.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 9
  • frattonen
    Livello: 7
    11550
    Post: 1118
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Tatatatan
    bhe tu preferisci questo genere, ma cè chi punta su altro! E un po cm le corse di auto, ce chi le preferisce simulative, chi arcade...nn puoi dire una è piu bella di un'altra, xke ci sn vari tipi di giocatore... A me piace molto la simulazione, ma nn per questo sia brutta l'arcade...anzi!


    sì lo so, per carità..ho solo detto la mia
  • Tatatatan
    Livello: 4
    42
    Post: 26
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da frattonen
    ma come si fa a fare un gioco di aerei dove puoi "subire diversi colpi" prima di venire abbattuto? oppure giochi di aerei dove ti porti dietro una marea di missili...cos'è, top gun?
    gli scontri aerei sono a distanza, manco lo vedi il tuo bersaglio quando spari. e poi spari uno, due missili massimo...che noia? no, sarebbe fantastico, decollare, controllare i radar, le attrezzature, e poi ALLA FINE, forse, sganciare un missile (su un misero carro magari) e tornare alla base, atterraggio e..fine. non sarebbe fantastico? io la vedo così, altro che maverick


    bhe tu preferisci questo genere, ma cè chi punta su altro! E un po cm le corse di auto, ce chi le preferisce simulative, chi arcade...nn puoi dire una è piu bella di un'altra, xke ci sn vari tipi di giocatore... A me piace molto la simulazione, ma nn per questo sia brutta l'arcade...anzi!
  • Ctekcop
    Redattore
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Alex_Sunshine
    No no! Preferisco i vari Ace Combat...Non mi va di spendere 2 ore per far decollare un caccia e 5 ore per sganciare un missile!


    É una questione di principio: Jane's è un brand storicamente legato alle simulazioni; non capisco il motivo dell'andarlo a ripescare dal dimenticatoio per snaturarlo con un prodotto non solo poco simulativo ma pure dalla dubbia qualità.
  • Alex_Sunshine
    Livello: 3
    346
    Post: 1358
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    No no! Preferisco i vari Ace Combat...Non mi va di spendere 2 ore per far decollare un caccia e 5 ore per sganciare un missile!
  • L4GANN
    Livello: 2
    289
    Post: 5590
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da frattonen
    ops ho fatto un casino o_O, mi dava sempre errore però! vabbè amen
    Pulizia effettuata .
  • Ctekcop
    Redattore
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    comunque alla fine i vecchi Jane's, quelli veri, erano così, piena realizzazione di quello che hai detto sopra. Già il decollo era un esperienza
  • frattonen
    Livello: 7
    11550
    Post: 1118
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    ops ho fatto un casino o_O, mi dava sempre errore però! vabbè amen
  • frattonen
    Livello: 7
    11550
    Post: 1118
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    ma come si fa a fare un gioco di aerei dove puoi "subire diversi colpi" prima di venire abbattuto? oppure giochi di aerei dove ti porti dietro una marea di missili...cos'è, top gun?
    gli scontri aerei sono a distanza, manco lo vedi il tuo bersaglio quando spari. e poi spari uno, due missili massimo...che noia? no, sarebbe fantastico, decollare, controllare i radar, le attrezzature, e poi ALLA FINE, forse, sganciare un missile (su un misero carro magari) e tornare alla base, atterraggio e..fine. non sarebbe fantastico? io la vedo così, altro che maverick
  • Ctekcop
    Redattore
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Come ho commentato nella news non puoi fare un gioco di aerei col brand Jane's e farlo decisamente non simulativo.
    Il mio Jane's IAF si sta rivoltando nella sua scatola di cartone
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967