Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Call of Duty: Black Ops - Annihilation

Call of Duty: Black Ops - Annihilation

Nuovi campi di battaglia per Black Ops

Recensione

PC, PS3, X360

Sparatutto

Italiano

Activision

Disponibile

A cura di del
A circa due mesi di distanza da Escalation, e probabilmente per l’ultima volta, torniamo a parlare del comparto multigiocatore di Call fo Duty: Black Ops grazie al rilascio di un nuovo map pack. Annihilation ricalca le orme del predecessore, proponendo ancora una volta quattro mappe per il multi competitivo ed una dedicata alla modalità Zombi.

Silo
Cominciamo dalla mappa forse meno ispirata quanto ad ambientazione, anche se le soluzioni tattiche si rivelano molteplici. Ambientata in un sin troppo familiare sito di lancio per missili nucleari russi, Silo porta i giocatori a confrontarsi in spazi piuttosto ampi, senza rinunciare a molti percorsi alternativi all’interno delle diverse strutture. In altre parole, una mappa in grado di accontentare a prescindere dallo stile di gioco e dalla classe, e che si presta perdipiù all’utilizzo in tutte le modalità.

Hangar 18
Ambientata in una ben nota porzione della famigerata Area 51, Hangar 18 offre un ambiente ricco di elementi in grado di intrattenere tanto il colpo d’occhio quanto l’intelletto tattico: dal Blackbird in riscaldamento sino alle stanze ricche di segreti, l’ambientazione si presta più che altro a scontri a media distanza, facendo dei fucili d’assalto l’arma migliore per sfruttare appieno l’alternanza di zone aperte e chiuse. Qualche cecchino potrebbe appostarsi nei punti più alti per tenere sotto controllo i fiancheggiamenti, ma solo a patto di disporre di una squadra disposta a difenderlo.

Drive In
Senza dubbio accattivante dal punto di vista visivo, con più di una strizzata d’occhio alla ben nota mappa Nuketown, Drive In porta i combattenti a scontrarsi in una vasta ambientazione aperta, dove fanno bella mostra di sé le strutture anni ’50. Anche qui qualche cecchino in squadra potrebbe tornare molto utile e cambiare le sorti dei match, anche se la maggior parte degli scontri si risolveranno grazie alla fanteria, che avrà di che tenersi impegnata nella vasta area centrale.

Hazard
Cosa c’è di meglio per rilassarsi se non un Golf Resort sulla costa cubana, con l’aggiunta di tonnellate di fuoco nemico? Hazard impressiona facilmente grazie all’aspetto molto accattivante, ma le sue potenzialità si svelano solo dopo qualche partita: la vasta depressione centrale, ampiamente dominabile grazie al fiancheggiamento ed al tiro dall’alto, si trasforma ben presto in un inferno di fuoco, costringendo i giocatori ad fare largo utilizzo dei percorsi alternativi posti tutt’attorno, mentre i cecchini possono sfruttare le poche coperture e tentare qualche tiro fortunato. Anche in questo caso, una mappa adatta a tutte le classi ed alla maggior parte delle modalità.

Shangri-la
Ed eccoci alla mappa dedicata alla divertente modalità Zombi. Un tempio dimenticato tra le alture dell’Himalaya dimostra di nascondere ben più di un’insidia, tra scimmie zombi, molti segreti e qualche nuova arma su cui preferiamo mantenere il riserbo. Se è vero che la precedente Call of the Dead aveva stabilito degli standard praticamente insuperabili, Shangri-la si rivela comunque un’ottima ambientazione, ricchissima di piccole chicche da scoprire.
  • [+] Cinque mappe
    [+] Adatte a tutte le classi e modalità
    [+] Finalmente ambientazioni adatte ai cecchini

La vicinanza del rilascio di questo map pack con il predecessore potrebbe naturalmente portare i giocatori a pensarci due volte prima di procedere all’acquisto. La risposta alla domanda più importante, ovvero se Annihilation è in grado di rinverdire l’interesse per il comparto multigiocatore di Black Ops, è assolutamente positiva.
Ad apprezzare questo map pack potrebbero essere soprattutto i cecchini, i quali troveranno finalmente molte possibilità per mettere a frutto la loro classe preferita.
Il suo prezzo non è di sicuro indifferente, ma le ore di gioco che questo map pack sarà in grado di garantire agli appassionati del mutligiocatore di Black Ops lo giustificano ampiamente.

0 COMMENTI