DLC Crysis 2 - Retaliation Map Pack

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     Crytek
  • Distributore:

     EA
  • Giocatori:

     1 - 16 (Multiplayer online)
  • Data uscita:

     17 Maggio 2011
- Mappe varie e ben differenziate - Prezzo elevato
- Riciclaggio di ambientazioni dalla modalità singolo giocatore
Loading the player ...
A cura di (andymonza) del
A circa due mesi dall'uscita di Crysis 2, i ragazzi di Crytek rilasciano su Xbox Live e sul redivivo Playstation Network l’immancabile espansione a pagamento, interamente dedicata al comparto multigiocatore: al prezzo di 800 Microsoft Point ovvero circa 10 euro, Retaliation offre quattro nuove mappe, che vanno ad aggiungersi al carnet offerto dal titolo principale, naturalmente utilizzabili per tutte le modalità previste dal comparto. Il discorso, come sempre in questi casi, è: il gioco varrà la candela?

Park Avenue
Park Avenue riprende un’ambientazione ben nota a chiunque abbia completato la campagna singolo giocatore del titolo originale: la celebre strada di New York, famosa per la sopraelevata e l’accesso alla Grand Central Station, offre una mappa simmetrica, con la parte sollevata a farla da padrone nel mezzo, le due strade parallele ad un livello più basso ed i palazzi tutt’intorno ad offrire ottime chance di fiancheggiamento e cecchinaggio. Le generose dimensioni e le molte zone al chiuso, tra cui un Diner posto sotto la sopraelevata ed i locali dei palazzi sventrati, offrono nel complesso un ambiente molto eterogeneo, dove starà al giocatore decidere se cercare lo scontro ravvicinato o appostarsi dalla distanza. In sostanza, una Location ricca di spunti a prescindere dalle preferenze personali, ed adatta ad ospitare scontri anche numerosi.

Shipyard
Un cantiere navale che offre una struttura simile a quella già sperimentata in Park Avenue, con una sezione centrale rialzata, due ali sottostanti e diversi caseggiati ottimi per il tiro dalla distanza e le manovre di aggiramento. La fregata ormai pronta al varo spicca nel bel mezzo dell’ambientazione, offrendo numerose possibilità di appostamento grazie alle alte torrette ed al ponte di generosissime dimensioni. Le due ali si rivelano ricche di possibili coperture, così come le finestre, che dai palazzi circostanti si aprono sull’area centrale, ottime per i cecchini. Buono per gli appostamenti è anche il bacino d’acqua in cui si trova la nave, dal quale saltare fuori per sorprendere il nemico. Nel complesso, un’ambientazione caratterizzata da specifiche simili alla precedente, ed anch’essa adatta a scontri numerosi.

Compound
Ripresa da uno degli ultimi livelli della campagna singolo giocatore, Compund ospita gli scontri tra i diversi edifici di un’installazione militare, caratterizzati da strutture basse, così che le sparatorie tendono a consumarsi solitamente al livello del terreno. Labirintica nei suoi percorsi interni, la location si rivela ottima sia per le modalità a squadre che per il tutti contro tutti, offrendo buone chance di mimetizzazione per chi desiderasse giocare in solitaria, e una navigazione dell’ambiente interessante anche per le squadre. Non manca un percorso sotterraneo a complicare ulteriormente i percorsi interni, oltre ad offrire interessanti possibilità di aggiramento, così come diversi tetti, ottimi per i cecchini, chiudendo il quadro su una mappa destinata a fare la gioia di molti, con l’unica pecca rappresentata dalla generale anonimità visiva.

Transit
La mappa visivamente più ispirata: tra le macerie di una strada collassata al punto da mettere a nudo i binari del metrò sottostante, con i pezzi della Statua della Libertà a fare da corollario, si combatte divisi tra ciò che rimane dei tunnel della metropolitana e una vasta depressione centrale. Il rischio di dominio per la squadra che si trovi nella posizione sopraelevata è naturalmente molto alto, rendendo gli scontri per il controllo del rialzo molto accesi. Nonostante le dimensioni meno generose rispetto alle altre location, Transit risulta molto bella da vedere ed adattissima a scontri in squadra, possibilmente con team ben bilanciati quanto a numeri.
Recensione Videogioco CRYSIS 2 - RETALIATION MAP PACK scritta da ANDYMONZA Il pacchetto proposto da Crytek saprà senza dubbio fare la gioia degli appassionati, prolungando la vita del prodotto con quattro ambientazioni tatticamente molto ben congegniate, e talvolta visivamente ispirate. Peccato per il riciclaggio di alcune ambientazioni già incontrate nella campagna, poco “elegante” dato che si tratta di un DLC a pagamento. Proprio quest’ultimo fattore limita il giudizio finale, considerando che circa 10 euro per quattro ambientazioni non del tutto inedite rappresenta un discreto esborso anche per i fan più navigati, cui nondimeno questo pacchetto resta consigliato.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.