Recensione di LEGO Pirati dei Caraibi

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Travellers Tales
  • Distributore:

     Disney
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - 2
  • Data uscita:

     10 Maggio 2011
7.5
Voto lettori:
7.7
- Formula solida...
- Le cut scene riescono a strappare più di un sorriso...
- Sempre divertente
- Un sacco di oggetti da sbloccare
- ...anche se ormai abusata
- ... ma falliscono nel raccontare una storia
- La telecamera non aiuta nelle sezioni di platforming
- Effetti speciali da rivedere
Loading the player ...
A cura di Tommaso Valentini (FireZdragon) del
In concomitanza con l'arrivo nelle sale cinematografiche del quarto episodio di Pirati dei caraibi, Disney e Traveller's Tales ci propongono la loro rivisitazione dell'intera saga sotto forma di videogioco, aggiungendo all'esplosivo mix di azione e bucanieri i tanto adorati mattoncini LEGO. Pronti a salpare per una nuova avventura in compagnia del Capitan Jack Sparrow e della sua sgangherata ciurma?

Dallo spazio ai sette mari
Abbandonate le avventure spaziali regalateci da Lego Star Wars III: The Clone Wars, il brand videoludico dei mattoncini danesi si è trasferito questa volta sull'Oceano Atlantico in compagnia di Jack, Will Turner e tutti gli altri protagonisti de Pirati dei Caraibi. A fronte di un cambio di ambientazione piuttosto radicale, il sistema di gioco di questa nuova produzione rimane ancorato fedelmente alle radici della serie facendo sentire il giocatere a proprio agio sin dal principio. Superata una divertente cut scene di presentazione, presa pari pari dall'incipit del primo film, la trama ci porterà a rivivere i momenti più entusiasmanti e significativi delle quattro pellicole. Il livello iniziale sarà un vero e proprio tutorial interattivo e permetterà di prendere confidenza con i controlli e con le funzionalità di questa nuovo capitolo. I ragazzi di Traveller's Tale hanno deciso di non introdurre nulla di particolarmente innovativo e di attenersi alle solide basi dettate in passato degli altri titoli del genere. I giocatori dovranno quindi vagare per i livelli cercando di risolvere i vari enigmi, facendo a pezzi tutti gli elementi dello scenario per trovare tesori nascosti, e duellare all'arma bianca contro i feroci pirati decisi a ostacolarci. Il combattimento è semplificato al massimo e con la sola pressione di un tasto sarà possibile scagliare fendenti, contrastare i colpi in arrivo ed eseguire mosse finali in un sistema forse fin troppo semplicistico ma capace di regalare diverse ore di spensieratezza, risultando ugualmente divertente ed assolutamente adatto sia per il giovane target a cui questo titolo è indirizzato, sia per un pubblico decisamente più maturo. Così come il combattimento anche gli indovinelli avranno una doppia faccia, alcuni richiederanno semplicemente di scovare un oggetto seppellito, ricostruire con i pezzi LEGO una parte di muro caduta od un meccanismo distrutto, ma altri costringeranno ad un impegno mentale superiore, che potrebbe rendere necessaria una pausa di ragionamento prima di poter arrivare alla soluzione. I giocatori più piccoli potranno fare affidamento su comodi aiuti a schermo attivabili dal menù delle opzioni che riveleranno tutti i maggiori punti di interesse, evitando così di rimanere bloccati troppo a lungo in una stessa sezione del livello.
Se combattimento, esplorazione e risoluzione di enigmi fanno da dunque da struttura portante per l'ossatura dell'intero titolo non mancano alcune sezioni platform nelle quali il gioco, purtroppo, mostra il fianco. La telecamera, sempre posizionata a dovere nella maggior parte dei casi, rivela alcuni problemi per quanto concerne la profondità rendendo eccessivamente ostici anche i salti all'apparenza meno impegnativi, portando saltuariamente all'involontaria morte del giocatore. Per fortuna, da questo punto di vista, il titolo non è assolutamente punitivo ed una volta esauriti tutti i cuori a disposizione si verrà riportanti in vita immediatamente, perdendo solo una minima parte dei dobloni d'oro accumulati fino a quel momento.

Tutti i personaggi, ma proprio tutti
LEGO Disney Pirati dei Caraibi permetterà ai giocatori di girovagare per i livelli con un party composto da diversi personaggi, ognuno dotato di un'abilità particolare. Le donne potranno ad esempio eseguire un doppio salto, i pirati potranno sparare e distruggere alcuni oggetti argentati, i fabbri riparare gli ingranaggi e così via per circa una decina di capacità differenti spalmate su un ventaglio di un centinaio di personaggi giocabili: se avete un beniamino nel cast del film, qui lo ritroverete. Questa caratteristica permette al gameplay di variare agevolmente ed offre all'intero titolo un'ottima rigiocabilità dato che sarà possibile, una volta portato a termine un livello, ritornarci successivamente per sbloccare passaggi segreti e scovare nuovi tesori grazie alle abilità appena acquisite. Sparsi tra i venti livelli di gioco, cinque stage per ogni film, faranno la loro comparsa un'enorme quantità di collezionabili a partire dai dobloni, raccolti in automatico con la distruzione di un oggetto o l'uccisione di un nemico. Essi indicheranno il vostro attuale punteggio, fino ad arrivare a veri e propri tesori rappresentati da barche in bottiglia, i quali compariranno solo ed esclusivamente dopo aver soddisfatto particolari prerequisiti, come per esempio saltare su una serie di lampadari od entrare in possesso di un particolare oggetto nasosto. Al termine di ogni livello una schermata riassuntiva mostrerà l'operato del giocatore e lo ricompenserà con particolari mattoncini lego dorati utili a sbloccare nuove aree del porto, un hub centrale dove sarà possibile scegliere il livello da affrontare e dove acquistare nuovi personaggi con i dobloni raccolti. Ad ampliare la longevità è inoltre presente l'immancabile modalità per due giocatori, ben congegnata e sempre divertente.

Il mondo è vero, vivo, ma i mobili sono di LEGO!
Tutte le ambientazioni di gioco sono riprodotte con uno stile realistico, con buone texture per rocce ed elementi dello scenario, e ci sentiamo di fare un plauso per la realizzazione dell'acqua, elemento dotato di ottime trasparenze e caratterizzato da una qualità generale più che discreta. Gli oggetti interattivi, che potranno essere distrutti od utilizzati, saranno invece costruiti con i mattoncini LEGO, rendendo possibile carpire tutte le informazioni su cosa andare a colpire per ottenere i tanto bramati dobloni già durante la prima panoramica dello scenario. Un encomio va fatto anche al lavoro degli animatori, capaci di realizzare movenze caricaturali dei personaggi principali tali da rendere ogni protagonista immediatamente riconoscibile a schermo solo per il suo modo di atteggiarsi o di camminare: esempio lampante è la corsa del Capitano Jack Sparrow ripresa tale e quale a quella vista nei film. Ad affiancare le buone animazioni ci sarà la colonna sonora ufficiale, con i tanto amati brani scritti dal maestro Hans Zimmer ed effetti sonori non particolarmente esaltanti, ma adatti al loro scopo. Nota negativa del comparto tecnico, oltre ad alcuni effetti speciali delle esplosioni davvero poco convincenti, sono le cut scene di intermezzo. Sebbene queste siano divertenti e realizzate in pieno spirito LEGO, la consueta decisione di non dare voce ai protagonisti o quantomeno sottotitolarle rende difficile per i non appassionati del film riuscire a seguire correttamente la trama.
Recensione Videogioco LEGO PIRATI DEI CARAIBI scritta da FIREZDRAGON Restando ancorato ai meccanismi ormai consolidati ideati da Traveller's Tale, LEGO Disney Pirati dei Caraibi risulta adatto sia ad un pubblico giovane, grazie a combattimenti semplici ed una struttura lineare dei livelli, sia a ragazzi di tutte le età che riusciranno a ritrovare ancora una volta ottimi stimoli per passare molte ora in compagnia dei mattoncini colorati LEGO e dei pirati capitanati da Jack Sparrow. Stabilito che la formula qui presentata, sempre fedele a sè stessa, risulta ancora una volta vincente, restiamo ansiosi di vedere nel sistema di gioco quel passo avanti che permetterà alla serie di evolversi e rinnovarsi. Allo stato attuale delle cose tuttavia possiamo tranquillamente ritenerci soddisfatti di un prodotto che, nonostante sappia di già visto e già giocato, riesce ancora a farsi apprezzare appieno dagli amanti del genere.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 8
  • SolidestPlane85
    Livello: 3
    128
    Post: 70
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Per giocarci con la ragazza sono l'ideale questi giochi... anche perchè dicamolo le ragazze non sono molto portate per i videogames meglio i comandi semplici...
  • Sauron
    Moderatore
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    non apsettavo altro.
    le saghe di star wars, indiana e batman sono state mitiche.
    mi aspetto grandi cose da questo pirati dei caraibi: lo stesso umorismo, la stessa ironia.
  • B u g o
    Livello: 6
    158
    Post: 5567
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Io ho preso la versione 3DS e devo dire che è un gioco molto gradevole e simpatico in pieno stile LEGO.
  • FireZdragon
    Redattore
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Ctekcop
    Per uno che non ne ha giocati di recente di giochi della serie LEGO quale consigliereste questo o quello di star wars ?


    Come concetto di gioco sono molto simili, ti conviene scegliere in base all'ambientazione che preferisci
  • Ctekcop
    Redattore
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Per uno che non ne ha giocati di recente di giochi della serie LEGO quale consigliereste questo o quello di star wars ?
  • alucard81
    Livello: 7
    4086
    Post: 1510
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    davvero bello, sono un appassionato dei giochi Lego.
    sicuramente non sarà innovativo e sà di già visto ma ha il suo fascino.
  • kataclisma77
    Livello: 4
    41
    Post: 12
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Che dire...è il nono gioco della LEGO che entra in casa mia...e dopo le acclamate serie di Indiana Jones, Star Wars e Harry Potter (e la perla di BATMAN), questa dei pirati era la miglior candidata!
    È vero, sembra sempre tutto già visto e rivisto...ma alla fine non importa perchè se ti piace il brand Lego e hai visto i tre (tra pochissimo 4) film, allora non puoi di certo fartelo scappare!!!
  • Zagarosh
    Livello: 1
    0
    Post: 2
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Speravo meglio Penso che comunque lo prenderò più avanti usato
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967