Anteprima di Assassin's Creed: Revelations

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Ubisoft Montreal
  • Distributore:

     Ubisoft
  • Lingua:

     Completamente in Italiano
  • Giocatori:

     1 - 16 (Multiplayer online)
  • Data uscita:

     15 Novembre 2011
ASPETTATIVE
- La fine della saga di Ezio
- Il Mocam darà nuova vita ai volti
- Meccaniche di gioco perfezionate
Loading the player ...
A cura di Luca Forte (drleto) del
La serie di Assassin’s Creed è riuscita a ritagliarsi nel giro di pochi anni un ruolo di primaria importanza all’interno del mercato videoludico, tanto che ogni singola informazione su di un nuovo capitolo viene attesa dai fan con fermento ed è capace di generare hype e discussioni a non finire. In seguito dell’annuncio di Revelations, terzo ed ultimo capitolo dedicato alla vita di Ezio Auditore, la rete si è immediatamente riempita di un nugolo di nuove indiscrezioni, che andiamo a raccogliere nella seguente anteprima, che arricchiremo con le informazioni pubblicate recentemente da Game Informer.

Assassin’s Creed 2.3
La perdita nel titolo del suffisso numerico sta ad indicare di come Assassin's Creed Revelations sia in realtà il secondo spin off della serie principale, incentrato nuovamente sul capitolo rinascimentale dell'eterna lotta tra i Templari e gli Assassini. Abbandonata Roma in favore di Costantinopoli, impersoneremo un Ezio nel pieno della maturità, alla guida di una potente gilda di assassini. L’antica capitale del Sacro Romano Impero sarà suddivisa in quattro zone principali, Costantin, Beyazid, Imperial e Galata, tutte da esplorare liberamente. Come se non bastasse dovrebbero essere aggiunte ulteriori zone da esplorare, come ad esempio la Cappadocia, storica area della Turchia centrale celebre per le sue conformazioni rocciose.
Nonostante i quasi cinquant’anni il nostro protagonista potrà ancora contare su di una preparazione fisica invidiabile, che gli consentirà di arrampicarsi liberamente sugli edifici cittadini oltre che di affrontare a viso aperto gli immancabili gruppi di guardie armate. Ad affiancarsi alle capacità già messe in mostra in Brotherood, Ezio sarà in grado di eseguire nuove letali combinazioni, alcune delle quali sfrutteranno una sorta di gancio dal funzionamento similare alla Lama Celata. Alla pressione del tasto B (o cerchio nella versione Playstation 3) potremo far uscire dal fodero questo utile oggetto, fondamentale anche per raggiungere appigli solitamente al di fuori del nostro raggio d’azione o per appendersi alle corde tirate tra gli edifici di tutta Costantinopoli, in modo da sfruttarle come veloce mezzo di trasporto. Oltretutto non vogliamo immaginare come possa essere utilizzato su dei poveri malcapitati...
Le nuove capacità di Ezio non si esauriranno qui, anzi l’esperienza accumulata negli anni gli ha donato le conoscenze per costruire nuove tipologie di bombe da utilizzare durante gli scontri. Dovrebbero essere oltre 300 le combinazioni possibili, ottenibili combinando i componenti che sarà possibile recuperare in Assassin's Creed Revelations, e non vediamo l’ora di scoprire quali fantasiosi effetti provocheranno. Questi gingilli saranno particolarmente utili durante gli scontri, soprattutto se sapremo sfruttare tutte le informazioni raccolte in precedenza grazie al Senso dell’Aquila. Questa nuova capacità di Ezio ci consentirà di intuire tutte le azioni compiute in precedenza di un dato obiettivo e soprattutto intuire quali saranno le sue mosse successive. Grazie a questa abilità potremo dunque pianificare al meglio quali trappole utilizzare o da dove attaccare, elementi che renderanno il nostro agguato ancora più silenzioso e letale. L’interfaccia per gestire queste nuove azioni sarà ulteriormente snellita e semplificata in modo da rendere i combattimenti sempre più fluidi ed integrati con il resto del gameplay.

Normale amministrazione
Con Assassin's Creed Revelations Ubisoft punta a migliorare ed espandere ulteriormente l’esperienza offerta con Brotherhood. Per questo motivo anche tutta la fase di gestione della città e della gilda subirà un netto restyling, volto ad aumentarne la profondità e soddisfazione nel compiere tali azioni. Non basterà più distruggere le roccaforti dei Borgia per prendere il controllo di una determinata zona, ma una volta acquisito il potere dovremo essere sufficientemente bravi a conquistare e mantenere la popolarità tra la popolazione locale, costruendo nuovi servizi e persino espandendo le attività esistenti. Per non dover ogni volta intraprendere lunghi viaggi al solo scopo di controllare lo stato dei nostri possedimenti, potremo mandare un drappello di nostri sottoposti a sorvegliare e presidiare una determinata area, oppure incaricare un Maestro Assassino (un gregario di livello 15) di fare le nostre veci e gestire il territorio.
Camminando per le strade si noterà oltretutto la mancanza delle missioni secondarie. Questi obiettivi infatti, già dopo poche ore di gioco, tendevano ad assomigliarsi tutti, portando dunque il giocatore a perdere interesse in essi. In Assassin's Creed Revelations esse verranno sostituite con missioni ramdomiche generate in base al contesto, che  permetteranno di portare a termine un ventaglio più ampio di azioni.
Gli amanti della tecnica saranno contenti di sapere che gli sviluppatori Ubisoft hanno intenzione di implementare il Mocam, ovvero la tecnica che vedremo in azione nel prossimo L.A.Noir, anche in Assassin's Creed Revelations, per cercare di rendere il più credibili possibile i tanti dialoghi del gioco. Infine il multiplayer sarà ancora presente, ma non più come semplice modalità accessoria a corredo della storia principale: gli sviluppatori promettono che esso sarà decisamente più integrato con la trama, il suo gameplay ed i suoi personaggi. Volessimo azzardare una previsione, potrebbe trattarsi di una sorta di cooperativa online dove i vari personaggi potranno creare e personalizzare il proprio avatar a piacimento.
Ancora nessuna notizia per quanto riguarda Desmond e l’Animus, ma con l’E3 alle porte contiamo di avere nuove informazioni molto presto.
Recensione Videogioco ASSASSIN'S CREED: REVELATIONS scritta da DRLETO Assassin's Creed Revelations promette di essere un capitolo particolarmente solido e intrigante per una serie ormai affermata come quella firmata Ubisoft. Le novità annunciate puntano ad integrare e perfezionare un gameplay amato da milioni di giocatori in tutto il mondo piuttosto che a stravolgerlo, e un rinnovato comparto multigiocatore proverà nuovamente a scandagliare ed attrarre una nicchia di giocatori poco incline alle storie lunghe e complesse. Queste sono comunque le prime informazioni emerse in rete, siamo sicuri che al prossimo E3 di Los Angeles scopriremo nuovi dettagli a riguardo della terza avventura di Ezio Auditore.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 77
  • Fc Intern...
    Livello: 2
    321
    Post: 55
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Masyaf :rules:
  • Assassino...
    Livello: 0
    0
    Post: 1
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    wow!!!!!! Ezio è...è... diversissimo va bene che abbia 52 anni ma fare un cambiamento cosi è un po' troppo!!! Cmq deve essere bello il gioco
  • bobeo14
    Livello: 2
    64
    Post: 9
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Welcome to Costantinopoli Ezio.
  • hooligans92
    Livello: 4
    235
    Post: 430
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Assassin's creed revelations si preannuncia un bel capitolo della storia... speriamo che mantenga le promesse e soddisfa le esigenze come gli altri capitoli non vedo l'ora di giocarciiiiiiiii
  • Fc Intern...
    Livello: 2
    321
    Post: 55
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Stefano_96
    Ormai con l'arrivo di Ezio nelle nostre console Assassin Creen si è commercializzato troppo, già col finale del 2 è andato sul supernaturale, non voglio sapere neanche come si ridurra alla fine della saga


    Beh già con il frutto dell'Eden se non al sovrannaturale almeno al livello fantascientifico ci siamo arrivati di sicuro

    Originariamente scritto da MrYoGame
    Più la saga è dettagliata e più mi piace perchè si sapranno molte cose riguardo alla storia,e poi non giudicherei brotherhood e revelation degli spin off,fanno comunque parte della storia,hanno un collegamento logico cosa che altri giochi non hanno


    IMHO Brotherhood va considerato come un terzo capitolo della serie (Anche se non c'è il numero nel titolo ma va beh) visto che c'era Desmond... Se fosse stato uno spin-off avremmo potuto giocare solamente con Ezio. Oltretutto pensateci.. Ci sono stati un paio (O forse anche tre.. Non ricordo) Spin-Off e sono usciti tutti per piattaforme "Minori" Come PsP e iPhone. Se avevano una certa rilevanza nella storia li avrebbero fatti anche per X360..
  • Lander-P
    Livello: 6
    2989
    Post: 386
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Non vedo l'ora di giocarci !!
  • MrYoGame
    Livello: 3
    -47
    Post: 59
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Più la saga è dettagliata e più mi piace perchè si sapranno molte cose riguardo alla storia,e poi non giudicherei brotherhood e revelation degli spin off,fanno comunque parte della storia,hanno un collegamento logico cosa che altri giochi non hanno
  • Stefano_96
    Livello: 5
    3039
    Post: 383
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Ormai con l'arrivo di Ezio nelle nostre console Assassin Creen si è commercializzato troppo, già col finale del 2 è andato sul supernaturale, non voglio sapere neanche come si ridurra alla fine della saga
  • Lander-P
    Livello: 6
    2989
    Post: 386
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da drleto
    Cerchiamo di smetterla, grazie


    Va bene, scusa.
  • Ibrido97
    Livello: 4
    -133
    Post: 107
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    ad essere onesti assassin's creed mi ha stufato...i capitoli iniziano ad essere troppo simili tra loro
  • tonnaro
    Livello: 4
    49
    Post: 785
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Silentrage Leon
    Solo io non sento il bisogno di un nuovo mini spin off? Ok, bello nelle ambientazioni e nella storia, ma quanto marceranno sulla solita idea? Voglio dire passare oltre creare qualcosa di diverso dai predecessori cambiando di nuovo protagonista? Auditore nel prossimo capitolo, non questo in uscita, avrà 60 anni e passerà la palla al figlio? Ho amato il 2, giocato parzialmente il Brother....ma quanto ancora continueranno a strizzare il limone?
    a quanto pare l'ultimo capitolo sarà nel novembre del 2012 quindi questo è il penultimo
  • drleto
    Livello: 6
    3983
    Post: 827
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Lander-P
    Ahahahahah ti ricordi di aver scritto che una volta hai vomitato ??? Ahahah ma perché scrivi certe cose? Non c'entrano con i videogiochi
    Cerchiamo di smetterla, grazie
  • Lander-P
    Livello: 6
    2989
    Post: 386
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da g-man

    No... io mi ricordo di aver scritto qualcosa del genere ma non l' ho trovato..... comunque grazie


    Ahahahahah ti ricordi di aver scritto che una volta hai vomitato ??? Ahahah ma perché scrivi certe cose? Non c'entrano con i videogiochi
  • blackaltair
    Livello: 3
    279
    Post: 161
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Silentrage Leon
    Solo io non sento il bisogno di un nuovo mini spin off?
    Ok, bello nelle ambientazioni e nella storia, ma quanto marceranno sulla solita idea?
    Voglio dire passare oltre creare qualcosa di diverso dai predecessori cambiando di nuovo protagonista?
    Auditore nel prossimo capitolo, non questo in uscita, avrà 60 anni e passerà la palla al figlio?
    Ho amato il 2, giocato parzialmente il Brother....ma quanto ancora continueranno a strizzare il limone?

    Se t'interessa, questo nuovo spin off dovrrebbe portare alla fine di Ezio Auditore, sicuramente faranno qualche altro protagonista, ma penso che in AC3 ancora non si parlerà di Desmond ma di un'altro antenato. bhe io almeno è ciò che spero ^^
  • Silentrage Leon
    Livello: 4
    48
    Post: 1011
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Solo io non sento il bisogno di un nuovo mini spin off?
    Ok, bello nelle ambientazioni e nella storia, ma quanto marceranno sulla solita idea?
    Voglio dire passare oltre creare qualcosa di diverso dai predecessori cambiando di nuovo protagonista?
    Auditore nel prossimo capitolo, non questo in uscita, avrà 60 anni e passerà la palla al figlio?
    Ho amato il 2, giocato parzialmente il Brother....ma quanto ancora continueranno a strizzare il limone?
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967