Recensione di Arcana Heart 3

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Picchiaduro
  • Sviluppatore:

     Examu
  • Data uscita:

     24 Giugno 2011 - 29 maggio 2014 (Ed. Love Max-JP)
8.0
Voto lettori:
7.5
-Ottimo sistema di gioco
-Solo ragazze molto attraenti
-23 ragazze e 23 arcana da abbinare
-Grafica da Super Nintendo
-Poche modalità per il single player
-Online afflitto da lag
Loading the player ...
A cura di Rosario Speciale (rspecial1) del
Era la metà degli anni novanta, l’era dei picchiaduro in 2D, quando le sale giochi si trovavano anche nei paesini più improbabili della penisola ed erano stracolme di ragazzi pronti a sfidarsi a colpi di “doppi”. Da quell’epoca d’oro, nella quale hanno visto la luce alcuni dei classici del genere destinati a segnare la storia del videogioco, sono passati anni e tante cose sembrano cambiate. Sebbene l’avvento di tecnologie sempre più evolute e la voglia di 3D abbiano portato quasi all’oscuramento dei pixel e di quei titoli che con il loro tratto da anime davano vita ai giochi, abbandonati inizialmente anche da software house storiche come Capcom, c’è sempre stato qualche gioco vecchio stile ad essere salito alla ribalta nell’ambito degli appassionati. Anche senza un nome di quelli forti, che da soli bastano a far salire l’hype ai giocatori medi, i prodotti di qualità, ma ritenuti di nicchia dalla massa, riescono in quest’ambito a farsi sempre valere. E' proprio questo il caso della serie Arcana Heart, che approda con il suo terzo capitolo sulle console ad alta definizione. In un nuovo periodo quasi dorato per i picchiaduro studiati e realizzati appositamente per piacere ad un grande pubblico, dopo l’avvento del nuovo Street Fighter ed il più recente Mortal Kombat, sono apparse anche diverse produzioni indirizzate nello specifico ai veri fan del genere, con alti e bassi e gameplay molto specifici. E’ quindi tra uno sperimentale King of Fighters ed un sequel non ufficiale di Guilty Gears, per l’appunto BlazBlue, che si va a confrontare Arcana Heart 3, titolo pensato e sviluppato per i palati fini e gli stick più caldi. 

Homing a Go Go!
Come in ogni picchiaduro che si rispetti la storia al centro delle vicende è molto banale, dovremo come sempre cercare di salvare il mondo recuperando delle gemme dalla ragazza malvagia di turno. La modalità Storia del titolo non è certo il massimo per gli standard odierni, caratterizzata da schermate fisse e la possibilità di scegliere contro chi combattere tra un incontro e l’altro fino ad arrivare al boss finale. Completare le storie di tutti i personaggi permetterà di sbloccare gli artwork ed i finali nella modalità Gallery, una ricompensa tutto sommato poco soddisfacente. Al consueto Training Mode, ricco di tutte le opzioni per riuscire ad allenarsi al meglio nell’esecuzione delle combo e delle tecniche più avanzate del gioco, si affianca la modalità Versus contro gli amici e quella online. Da segnalare che negli scontri in rete le partite sono afflitte da un lag eccessivo qualora si giochi con avversari d'oltreoceano, mentre la situazione migliora con i residenti nel nostro paese, seppure non risolvendo del tutto il problema.

Il cuore dell’Arcana
Non è facile riuscire a proporre qualcosa di nuovo in un genere tanto inflazionato, creare un gameplay unico nel suo genere. I ragazzi di Examu hanno puntato su due fattori principali per far emergere il proprio gioco: il primo è che ogni lottatore selezionabile è esclusivamente di sesso femminile, possibilmente molto provocante o Lolita Style, il secondo è il sistema di controllo. Nella schermata di selezione ci ritroveremo con ventitré personaggi tra i quali eleggere la nostra combattente preferita. Si nota sin da subito una grande varietà non solo di personalità ma anche di stili di combattimento, rappresentata da ragazze vestite nei modi più disparati, a bordo di robot o gocce d’acqua animate, per non parlare di animali giganti o disegni che prendono forma. Lo stile è ovviamente incentrato sugli anime, e di conseguenza l'aspetto non rispecchia necessariamente le caratteristiche della lottatrice. Per fare un esempio, personaggi enormi e molto resistenti controbilanciati da una lentezza nei movimenti non trovano spazio nel roster, ma le stesse caratteristiche saranno riscontrabili in una ragazza gracile ed apparentemente indifesa. Una volta selezionata la nostra guerriera dovremo scegliere se utilizzare il sistema di controllo normale o semplificato, che consente di effettuare combo e mosse molto avanzate con la semplice pressione dei pulsanti e senza tanto sforzo. La scelta più importante prima d’iniziare uno scontro è la selezione della propria Arcana, ed ecco un ulteriore ed importante novità proposta dagli sviluppatori. In totale sono ventitré, e si tratta di evocazioni che possono essere richiamate in-game, con diversi effetti sull’esito della battaglia. Il numero e la varietà delle Arcana permette di disporre di molte combinazioni che in parte riescono ad equilibrare le caratteristiche delle donzelle, dando una varietà e strategia diversa in base alle nostre esigenze od al nostro stile di gioco. Ci saranno delle Arcana portate all’attacco, altre alla difesa, altre bloccheranno il tempo dandoci modo di infierire con combo devastanti sull’avversario. Ma ci sono anche quelle passive, che cioè non potremo richiamare durante la sfida ma che andranno ad aumentare la potenza, l’energia vitale o la barra del Gauge. L’approccio al gioco quindi puoi essere diverso anche se utilizziamo lo stesso personaggio e tutto grazie a questa novità. Come sempre però sarà necessario riempire la barra energetica, qui Arcana Gauge, per poter sferrare super mosse, cancellare una special o resettare una combo. A differenza di altri picchiaduro però, la barra non verrà riempita durante i combattimenti, ma se utilizzata invece di esaurirsi diverrà rossa e tornerà a riempirsi con il passare del tempo. Questo impedisce di perdere il livello raggiunto, del massimo dei tre disponibili, ma richiede una maggior attenzione nell'utilizzo rispetto al passato. Arcana Heart 3 ha nel sistema di combo il cuore del proprio gameplay, ed è per questo che permetterà di effettuare non solo combo incredibili ma anche juggle, combo aeree e molto altro con un semplice sistema di concatenamento dei vari attacchi. A differenza di altri esponenti del genere, alla Examu hanno inserito un pulsante di auto target: in qualunque posizione vi troviate, persino in aria, volerete, in modo molto simile a quello dei personaggi di Dragon Ball, sull’avversario in automatico. Se premerete il pulsante durante una combo o mentre starete parando effettuerete un cancel del movimento che vi porterà a resettare la manovra in corso. Concludono le caratteristiche del gioco legate alla Arcana Gauge, le possenti Critical Heart, mosse devastanti che richiedono però tutta la barra energetica ed alcune condizioni particolari, a seconda della nostra eroina, per essere eseguite. Per rendere ancora più ricco e complesso il sistema di combattimento è stata inserita una seconda barra di energia, la Force Gauge. Questa è segnata in percentuale, che va ovviamente da 0 a 100, ed è essenziale per l’Arcana che scegliamo ad inizio match. Quando è piena avremo la possibilità di attivare l’Extended Force, che letteralmente ci donerà tutti i bonus di attacco e velocità della nostra Arcana, nonché la possibilità di effettuare l’attacco di quest’ultima, se disponibile. Ovviamente la barra non serve solo ad attaccare ma tornerà utile anche in difesa,permettendo di cancellare un attacco parato dall’avversario, dandoci cosi modo di non scoprirci a punizioni altrimenti letali. 

Donzelle per tutti i gusti
L’aspetto grafico del gioco è decisamente atipico, ispirato totalmente agli anime e manga giapponesi e fortemente caratterizzato per il mercato nipponico. La grafica è l’aspetto peggiore della produzione: sebbene le animazioni siano fluide e le protagoniste ben caratterizzate da un buon numero di animazioni, ci troviamo davanti ad un titolo che non è in alta definizione ma sembra uscito proprio dagli anni '90. Sebbene i filtri aggiunti per la versione casalinga facciano bene il loro lavoro, sia che decidiate di giocare a tutto schermo o nella visuale originale con le barre (o disegni delle lottatrici) sui due bordi esterni, i disegni sono poco definiti e non possono essere paragonati nè alle ultime produzioni di Arc System Works e né alle vecchie produzioni Capcom su scheda CPS-3. Pessima anche la realizzazione dei pochi stage disponibili, praticamente anonimi e privi di animazioni od elementi interattivi che conferiscano loro un po’ più di spessore. Decisamente meglio il sonoro, con delle voci perfette per le ragazze, la voce fuori campo presa direttamente da BlazBlue e delle musiche di sottofondo piacevoli, che senza brillare per originalità o bellezza fanno bene il proprio dovere.
Recensione Videogioco ARCANA HEART 3 scritta da RSPECIAL1 Arcana Hearts 3 è un picchiaduro che si rivolge ai patiti del genere, desiderosi di apprenderne il sistema di combattimento nelle varie sfumature e che abbiano voglia di studiare bene il sistema delle Arcana. Purtroppo per i novizi il titolo di Examu non è immediato e richiede un bel po’ di tempo per essere padroneggiato se non si ha dimestichezza con i beat’m up da dasher. Se aggiungiamo lo stile totalmente nipponico, che deve per forza piacere per poter giocare al titolo, non possiamo che sconsigliarlo a chi cerca un titolo leggero e con il quale fare qualche partita con gli amici. La modalità multigiocatore dà il meglio di sè solo contro un altro giocatore, mentre l'online risulta afflitto da troppi disturbi per risultare piacevole. Se tralasciamo invece la pochezza della grafica e della realizzazione tecnica in generale, il gameplay ricco e complesso darà soddisfazione ai più esperti, che non dovrebbero lasciarsi sfuggire questo prodotto.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 16
  • Prozalius
    Livello: 0
    -160
    Post: 7307
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    già ho anche questo, è un titolo parodistico e non poteva che avere una giocabilità ridicola
  • TheOnlyan...
    Livello: 4
    2763
    Post: 767
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da pablo-it
    scusate ragazzi ma io non ho ancora capito....in italia esce solo su psn o anche nei negozi?...sempre se esce in italia XD

    Entrambi
  • pablo-it
    Livello: 4
    1521
    Post: 147
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    scusate ragazzi ma io non ho ancora capito....in italia esce solo su psn o anche nei negozi?...sempre se esce in italia XD
  • MetalDevilGear
    Livello: 5
    130
    Post: 50
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Il sistema di combattimento dei primi capitoli ps2 era ottimamente caratterizzato per ogni personaggio e per giunta tutto girava alla massima fluidità garantendo scontri spettacolari. La grafica era già ottima su ps2. Ciò che non convinceva era proprio l'esiguo numero di combattenti, cosa che mi sembra sia stata in parte risolta.
  • Arty Stu
    Livello: 1
    930
    Post: 23429
    Mi piace 8 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da savy88
    che schifo di gioco :-(
    Che mèrda di commento
  • savy88
    Livello: 1
    -28
    Post: 104
    Mi piace 0 Non mi piace -9
    che schifo di gioco :-(
  • ps3noaypa...
    Livello: 2
    -369
    Post: 97
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Ora dai, da qui a dire che ha la grafica da super nintendo ce ne vuole, ma chi è l'artefice di tutte le recensioni di questo sito?
  • Arty Stu
    Livello: 1
    930
    Post: 23429
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Ma graficamente non è mica così brutto eh, solo la definizione degli sprite sta a livelli bassini per il resto, le animazioni sono buone e la fluidità è ottima.
    Che poi, in un picchiaduro la resa tecnica è l'ultima cosa che conta, i personaggi sembrano abbastanza ispirati
  • Haseo-san
    Livello: 3
    390
    Post: 8510
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Tiziano91
    Strano per il team che ha tirato giù quella figata assurda di blazblue..
    Comunque quando si abbasserà di prezzo lo prendo ugualmente ^^

    In realtà, Arcana Heart 3 non è realizzato dallo stesso team di BlazBlue. L'Arc System Works ha solo fatto da publisher.
  • alucard81
    Livello: 7
    4086
    Post: 1510
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    mi sembra molto sottotono in confronto a blazblue, carino ma fatto al risparmio.
    per alzare il valore del gioco potevano metterci anche i primi due tanto vista la realizzazione tecnica del tre non sfiguravano.
    se esce pal a poco lo prendo.
  • Valas Phoenix
    Livello: 5
    520
    Post: 183
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Qua Arc System ha adottato una politica inversa rispetto a blazblue, roster numeroso ma graficamente poco pulito. Morale: un pensierino se lo trovo a basso prezzo lo faccio
  • Cloud90
    Livello: 2
    4
    Post: 2078
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Peccato per la grafica, per il resto è da sbavo! Lo comprerò sicuramente!
  • Azure Grimoire
    Livello: 0
    0
    Post: 6697
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Passo tra BBCSII e Mavhel 3 non ho già tempo per altri giochi, tantomeno un altro beat'em up
  • Kaname
    Redattore
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Tiziano91
    Strano per il team che ha tirato giù quella figata assurda di blazblue.. Comunque quando si abbasserà di prezzo lo prendo ugualmente ^^
    Strano cosa?
  • BESTMANU
    Livello: 1
    103
    Post: 7313
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    a me ispira molto, poi dovrebbe costare poco all'uscita (20 euro dall'uk)
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967