Recensione di DC Universe Online
PC, PS3

Copertina Videogioco DC Universe Online
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Distributore:

     Sony
  • Data uscita:

     11 gennaio 2011 - 29 novembre 2013 (PS4)
7.0
Voto lettori:
6.0
- Il miglior MMO su console
- Licenza leggendaria sfruttata a dovere
- Stile notevole
- Gameplay action ben strutturato e divertente
- Pieno di bug
- Quest ripetitive
- Scarsa originalità
- Canone mensile
Loading the player ...
A cura di Aligi Comandini (Pregianza) del
Chi di voi non ha mai sognato di essere Batman? D'accordo, il fattore "morte dei genitori in giovane età" è sicuramente negativo, ma è innegabile che il cavaliere oscuro abbia un notevole carisma, che lo ha reso uno dei personaggi più amati da grandi e piccini. L'uomo pipistrello non è tuttavia il solo protagonista delle nostre fantasie infantili, dietro di lui c'è un intero universo di supereroi pronti a combattere il crimine per il bene del pianeta, quello dei DC Comics. Gli eroi e i supercattivi di questo leggendario marchio di fumetti sono innumerevoli, così come innumerevoli sono i residenti del super universo che di DC è il diretto concorrente, quello Marvel. Entrambe le case stanno rivivendo una seconda giovinezza grazie al cinema, ma dal punto di vista videoludico i capolavori con protagonisti i prodi combattenti di questi due mondi si contano sulle dita di una mano. Un fenomeno strano, soprattutto se si considera che non esistono probabilmente ambientazioni e personaggi migliori di quelli dei fumetti per creare un videogame con i controfiocchi. Ancora più strano è tuttavia il fatto che, in questi anni di boom del gaming online, nessuno avesse pensato di trasformare questi poliedrici e famosissimi mondi in MMO.  A correggere il tiro ci ha pensato Sony Online Entertainment, che ha finalmente deciso di collaborare con DC e di traslare i suoi mitici fumetti in forma virtuale, dando vita a DC Universe Online. Visto il potenziale della licenza la mossa è commercialmente geniale, ma saranno riusciti i prodi programmatori di Sony a creare un gioco all'altezza delle aspettative? Dopotutto, nel genere MMO la concorrenza non manca di certo e aver successo con un titolo a canone mensile ai giorni nostri non è un'impresa facile, nemmeno con personaggi del calibro di Superman e Batman a reggere la baracca.

Piacere, sono Lex Luthor. Ora sei un supereroe. Và e distruggi gli invasori alieni. Baci baci
DC Universe Online si apre con uno spettacolare filmato che mostra una lunga battaglia tra i più famosi supereroi dell'universo DC e i suoi più crudeli criminali. Lex Luthor, approfittando dell'assenza momentanea di Superman dalla terra, ha finalmente riunito tutti i supermalvagi dei fumetti per un ultimo, devastante attacco contro i paladini della giustizia. L'assalto va a buon fine e, alla fine dello scontro, solo lui rimane in piedi circondato dai corpi senza vita di Superman e dei suoi compagni sconfitti. Lex si rende tuttavia conto di aver commesso un terribile errore di valutazione quando Braniac (potentissimo androide alieno e nemico mortale di Superman), approfittando della morte dei difensori del pianeta, decide di attaccare per conquistare la terra una volta per tutte. Non potendo respingere da solo l'invasore, Luthor si nasconde per anni, finchè non riesce a rubare al temibile avversario alcune avanzatissime tecnologie con le quali torna indietro nel tempo per avvisare gli eroi dell'imminente attacco. Le forze a disposizione di Batman & company non sono però sufficienti e, per essere sicuro di poter respingere il nemico, il supercattivo sfrutta anche un'altro trucchetto sottratto a Braniac: gli Exobites, ovvero dei nanobot in grado di legarsi agli esseri umani e di donargli incredibili poteri. Grazie al suo piano la terra si riempie in poche ore di supereroi e supercattivi. Voi sarete uno di loro.
Trovare una scusa per l'improvviso proliferare di superindividui nell'universo DC non era facile, ma Geoff Johns, noto sceneggiatore della casa statunitense, è riuscito a creare una premessa più che discreta. Ottima idea quella di affidarsi ad un professionista per il lavoro, il tocco di Johns si nota infatti anche nei dialoghi, quasi tutti molto ben scritti e in tema.

Voglio creare un licantropo col cappello, ma manco di testa antropomorfa. Oibò, ciò mi turba
Come in ogni MMO che si rispetti, prima di gettarvi nell'azione dovrete creare un personaggio. La fase di personalizzazione del vostro "super alter ego" potrebbe però deludervi: non avrete modo di modificare nel dettaglio le caratteristiche fisiche del vostro personaggio ma solo di scegliere una tra tre "misure" standard, che stabiliranno se impersonerete un piccoletto, un aitante guerriero di altezza media o un  armadio a quattro ante. Pessime notizie per chi ha sempre desiderato di creare una versione obesa di Flash. Per quanto riguarda il costume del vostro eroe la situazione è invece ben diversa. Non fatevi ingannare dal numero apparentemente scarso degli accessori selezionabili: i costumi in questo gioco si evolvono con il tempo. Infatti, nonostante al principio le scelte a disposizione del vostro combattente siano limitate (ma non è da escludersi che possiate creare esattamente ciò che desiderate al primo colpo), durante il gioco avrete modo di conquistare innumerevoli pezzi di equipaggiamento non disponibili da subito. DC Universe Online presenta infatti un interessantissimo menù del "look" dove potrete sbloccare i vari pezzi (utilizzandoli almeno una volta) e modificare in qualunque momento il vostro costume, senza dover per forza indossare l'oggetto il cui stile vi ha colpito di più. Si tratta di una mossa estremamente intelligente che rende la conquista di nuove armi ed armature doppiamente piacevole, poichè permette di migliorare le proprie statistiche e di aggiungere una possibile modifica aggiuntiva al proprio costume. Inoltre, per assicurare agli utenti una rapida acquisizione dei vari pezzi, gli sviluppatori hanno inserito nel gioco il Vault, una speciale stanza ricca di pacchi regalo, dove potrete entrare tutti i giorni alla ricerca di nuovi stili.
La creazione del proprio alter ego si concluderà con la scelta dei propri poteri, della propria specializzazione marziale e del proprio mentore, oltre a quella dell'allineamento. La scelta del mentore modificherà solo le armature finali che avrete modo di ottenere e la serie iniziale di quest che dovrete affrontare, la scelta di armi e poteri sarà invece nettamente più significativa. I poteri a disposizione non sono moltissimi ma molto ben strutturati: una volta selezionata una specializzazione avrete a disposizione due diversi rami di abilità nel quale spendere i punti guadagnati (1 ogni 2 livelli) e un "ruolo" che verrà magicamente sbloccato una volta raggiunto il decimo livello. Il "ruolo" altro non è che un cambio di tattica che vi permetterà di ottenere dei bonus aggiuntivi nella specializzazione propria del vostro potere: ad esempio, un eroe in grado di controllare le fiamme può divenire un tank e ottenere notevoli bonus difensivi e capacità rigenerative utilizzando certi poteri, un'esperto di gadget guadagnerà invece degli effetti di ricarica dell'energia e poteri di controllo di durata maggiore. Questo sistema è ben congegnato, principalmente perchè permette a tutte le specializzazioni di risultare efficaci nella nobile arte del far danno (il ruolo di DPS è quello basilare con cui tutti i personaggi partono) o di concentrarsi su poteri specifici utili al loro compito alternativo con una certa facilità. Molto importante anche la scelta dell'arma, che permette di imparare un gran numero di combinazioni d'attacco utilizzando dei punti skill guadagnati con la stessa frequenza di quelli potere, ma ottenibili anche completando degli speciali achievement legati alle missioni del gioco o all'esplorazione.

La tua missione è sconfiggere i cattivi. 10 cattivi. Già che ci sei mi servono 5 peli di gnù e 20 pelli di lupo
Il gameplay di DC Universe Online si discosta leggermente da quanto visto di solito nei MMORPG. Gli sviluppatori hanno voluto rendere i combattimenti più dinamici e divertenti, creando a questo scopo un sistema di controllo ispirato ai titoli action in terza persona. Avrete a disposizione un attacco ravvicinato ed uno dalla lunga distanza. Una volta sbloccate le prime combo con l'ausilio degli skill point, potrete eseguirle combinando i due tasti senza troppe difficoltà. I poteri sono legati ai numeri della tastiera su PC, mentre su Playstation 3 vengono utilizzati in combinazione con i tasti dorsali. Tra le varie azioni è possibile parare i colpi avversari, schivarli rotolando e spostarsi a gran velocità sfruttando il potere di movimento scelto durante la creazione del personaggio. Per quanto riguarda quest'ultimo, avrete a disposizione tre tipologie di spostamento rapido: volo, movimento acrobatico e supervelocità. Tutti e tre i poteri sono attivabili in qualunque momento, vengono rallentati in fase di combattimento, e vi permetteranno di arrivare ovunque, anche se non tutti con la stessa facilità. La supervelocità è infatti piuttosto difficile da padroneggiare a dovere, e probabilmente vi ritroverete a disattivarla spesso in luoghi angusti. Il gameplay è nel complesso ben strutturato, responsivo e divertente, ma non perfetto. Molti dei colpi nemici sono a ricerca e praticamente impossibili da schivare, ed alle volte le collisioni e il puntamento non risultano molto precisi, problemi che fanno perdere un po' di feeling al tutto. Siamo comunque davanti ad un gameplay molto solido nonostante le sue mancanze.
Il gioco pecca tuttavia in un'importante caratteristica, la varietà delle missioni. In un periodo in cui i giocatori hanno un palato sempre più fine e i nuovi sfidanti nel campo dei giochi online puntano sempre di più sull'innovazione e sulla varietà, DC Universe Online non brilla di luce propria. Le quest sono quelle classiche del genere e si riducono sempre ad un estenuante "va e uccidi tot nemici" o "va e raccogli tot oggetti". Le uniche variazioni sul tema sono delle speciali gare a tempo sparse per le città e pensate per mettere a dura prova il vostro controllo dei poteri di spostamento. Fortunatamente gli sviluppatori sembrano essersi resi conto della formula troppo statica delle missioni, ed è forse per questo motivo che hanno inserito tra le catene di obiettivi moltissime mini-istanze. Queste ultime non sono particolarmente più varie degli incarichi normali, ma si chiudono sempre con una boss fight, nella quale di solito ci si trova ad affrontare i personaggi più famosi dei fumetti DC, ed è necessario utilizzare delle strategie precise per non soccombere al nemico. Oltre alle quest è poi possibile affrontare degli scontri PVP di basso livello e delle allerte di difficoltà crescente, che altro non sono se non delle istanze allargate dove giocatori casuali si ritrovano a dover completare in gruppo vari compiti seguiti solitamente da dei sottoboss, prima di un epico scontro contro il nemico finale.
Sono aggiunte quasi dovute, che tuttavia non riescono del tutto ad eliminare la ripetitività della formula di gioco: se gli sviluppatori avessero puntato sulla varietà delle missioni il titolo avrebbe potuto essere nettamente migliore. Raggiunto il livello 30 sia le arene PVP che le istanze assumono per fortuna un'altra dimensione, diventando più appassionanti e impegnative. Al massimo livello sarà difatti possibile affrontare delle allerte in hard mode, dei raid avanzati "vecchio stile" e iniziare a completare i cosiddetti Duo, ovvero le mini-istanze sopracitate, rese nettamente più complesse in modo da dover essere completate in coppia. Le istanze richiedono una certa coordinazione, come in ogni MMO che si rispetti, ma se siete veterani del genere rischiate di trovare comunque tutto troppo facile: la difficoltà non raggiunge mai un punto critico e la necessità di comunicazione e coordinazione durante raid e allerte non arriva quasi mai al livello dei titoli più blasonati. Questo è sicuramente un bene per un'utenza più casual, ma i giocatori amanti delle sfide dovranno probabilmente aspettare contenuti futuri per mettersi alla prova.

I'm Bugman
Non è la ripetitività purtroppo il problema più grave del gioco di Sony Online Entertainment, sono i bug. Le quest poco originali stancano, ma il divertente gameplay e il contenuto avanzato di buona qualità risultano sufficienti a mantenere viva l'attenzione degli utenti. D'altro canto, una tale cura ce la saremmo aspettata anche nei dettagli, ma non è così. Il gioco pullula di piccoli problemi e glitch, che presi singolarmente non rovinano l'esperienza, ma in poco tempo si accumulano fino a diventare un fastidio concreto. Giocando ammirerete nemici che diventano indistruttibili senza un motivo apparente, muri invisibili che bloccano i movimenti, problemi nel ricolorare il costume, menù che non si aprono o non rispondono ai comandi, infinite code per le istanze ed il PVP, quest che non si completano o si completano in ritardo, filmati con sonoro disturbato, chat che non funzionano, battute del vostro mentore che appaiono alla fine di una missione invece che durante la stessa, e così via. Come potete notare sono tantissimi, e sono tutti problemi marginali che potevano essere tranquillamente evitati. Non che compaiano sempre, per carità, ma la frequenza di molti di loro è più elevata di quanto giustificabile e si spera che il team di sviluppo li corregga in fretta.

"Il segreto del mio fascino è il sorriso" Joker
Tecnicamente DC Universe Online è davvero notevole. Eroi e costumi hanno un look convincente e la stragrande maggioranza dei pezzi disponibili sono davvero ben fatti. Buone anche le animazioni, tralasciando forse la corsa un po' troppo enfatizzata degli acrobati. I fan dell'universo DC non potranno che essere soddisfatti visto che, indipendentemente dalla vostra natura di buono o cattivo, incontrerete praticamente tutti i personaggi più amati di sempre, accompagnati da un gran numero di comprimari meno noti. Ottime anche le rappresentazioni di Metropolis e Gotham City, che oltre ad essere enormi risultano anche piacevoli da esplorare e ben strutturate. Peccato solo per il pop in di edifici e nemici in lontananza, impossibile da non notare quando ci si trova a svolazzare a grandi altezze. Interessante anche l'idea di utilizzare la Watchtower della Justice League per gli eroi e la Hall of Doom per i cattivi come grossi campi base ricchi di teletrasporti, in modo da facilitare gli spostamenti nelle due città.
Anche il sonoro del gioco va elogiato, ma solo in parte: il titolo è infatti localizzato in italiano, e indubbiamente per il doppiaggio sono stati utilizzati degli attori professionisti sia per il bel paese che per la lingua originale, ma se da una parte alcuni personaggi sono assolutamente favolosi (il Joker di Mark Hamill è sempre assolutamente fantastico) altri fanno davvero rabbrividire. Un fastidioso bug che disturba il suono durante i filmati su PS3 non aiuta la qualità complessiva. Parliamo infine dell'interfaccia, sicuramente piuttosto intuitiva ma abbastanza convoluta e limitata poichè pensata principalmente per i joypad su console.
Recensione Videogioco DC UNIVERSE ONLINE scritta da PREGIANZA DC Universe Online è un ottimo gioco, in grado senza dubbio di divertire e soddisfare sia i fan dei fumetti DC che gli amanti degli MMO. Su console non c'è niente di meglio, dunque se siete in cerca un GDR online per PS3 potete star certi che il titolo Sony vale il suo canone mensile. Su PC tuttavia la concorrenza è nettamente più numerosa e spietata, e il gioco non riesce a competere con i capolavori del genere a causa della sua scarsa originalità e di un gran quantitativo di bug fastidiosi. Si tratta comunque di un'opera dal grande potenziale, che potrebbe migliorare notevolmente se supportata a dovere. Se il vostro sogno è sempre stato interpretare un supereroe, dategli una possibilità, non ve ne pentirete.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967