DLC Fallout: New Vegas - Dead Money

Copertina Videogioco Dead Money
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Sviluppatore:

     Obsidian Entertainment
  • Distributore:

     Namco Bandai
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1
  • Costo:

     800 Microsoft Point
  • Data uscita:

     Disponibile
7.8
Voto lettori:
6.5
- Grande atmosfera
- Dialoghi di qualità
- Elevato livello di sfida
- Loot poco ricco
- Poche novità
Loading the player ...
A cura di Luca Forte (drleto) del
Il Mojave è un luogo pericoloso, abitato da strane creature forgiate dal cocente sole del deserto e dalle radiazioni tossiche. Per alcuni però queste lande bruciate dagli elementi rappresentano una sorta di distorto paradiso, l’ultimo luogo degli Stati Uniti d’America dove trovare dello svago a buon mercato, dove perdersi e provare a dimenticare tutta la devastazione che li circonda. Nonostante ciò, nessun luogo in tutta New Vegas è come Sierra Madre, il leggendario Casinò del quale si sono perse tutte le tracce, per via di una faraonica inaugurazione interrotta dall’olocausto atomico.
In perfetta sintonia con quanto avvenuto con Fallout 3, Bethesda ed Obsidian hanno confezionato il primo contenuto scaricabile per Fallout New Vegas in esclusiva temporale per Xbox 360, ma in seguito disponibile anche per Playstation 3 e PC.

Soldi morti
La prima espansione di Fallout New Vegas ci permetterà di conoscere un’area del tutto inesplorata nascosta nei recessi del Mojave. Al costo di 800 Microsoft Point (che presumibilmente si trasformeranno in poco meno di 10 euro una volta pubblicato su PC e Playstation 3) potremo scaricare i 250 megabyte di questo DLC, in grado di aggiungere ulteriori 250 Gamerpoints al proprio profilo, oltre che di estendere al livello 35 il level cap del personaggio di gioco, nuovi Perk annessi. Ovunque vi troviate il vostro Pip-Boy riceverà una misteriosa comunicazione che vi annuncerà l’imminente inaugurazione del Sierra Madre, il leggendario Casinò che sembra essersi salvato dalla distruzione atomica, conservando al suo interno tutto il ben di dio che una struttura così lussuosa poteva ospitare. Raggiunta la strana botola dal quale arriva il segnale radio, verremo avvisati dell’impossibilità di tornare indietro fino al termine dell’avventura, nonchè di voltare i tacchi nel caso non avessimo ancora raggiunto il ventesimo livello, a causa di un livello di difficoltà piuttosto impegnativo. Intrapreso il viaggio faremo la conoscenza di Padre Elijah, una misteriosa figura impegnata nel difficile tentativo di derubare il casinò, che sin dal giorno dell’olocausto nucleare sta proteggendo gelosamente tutti i suoi tesori. Per attuare il suo piano Padre Elijah ha bisogno di quattro volontari che mettano in moto il meccanismo atto ad accedere alla struttura principale. Faremo così la conoscenza di tre affascinanti personaggi legati da una flebile speranza, che dovrebbe permettere loro di sopravvivere alle dure prove che dovranno affrontare. Oltre ad essere disseminato di trappole ed invaso da una nube tossica, il Casinò Sierra Madre è abitato dal Popolo Fantasma, una silenziosa quanto letale genia in grado di riprendersi da qualunque attacco, tranne quelli davvero devastanti. Fortunatamente i nostri compagni avranno a disposizione interessanti bonus per controbattere a questa ostica minaccia.

La storia!
Fallout 3 ha basato le sue fortune non tanto sulla prepotenza tecnica o sulla brillantezza del gameplay, quanto sulla capacità di rapire il giocatore grazie ad un mondo di gioco estremamente affascinante ed alle emozionanti storie raccontate, in grado di plasmarsi a seconda delle nostre scelte e delle nostre azioni. New Vegas non è da meno, ed ancora una volta sono la storia e l’ambientazione gli elementi fondamentali per decretare il successo di Dead Money. Anche in questo caso i ragazzi di Obsidian si sono dimostrati particolarmente abili nel tratteggiare personaggi complessi ed una trama avvincente e coerente, nonostante le solite premesse di libertà concesse. Supermutanti dalla personalità sdoppiata, fragili ragazze sopravvissute ad atroci esperimenti e spregiudicati animali da palcoscenico: questi saranno i compagni della misteriosa avventura, sospesa a metà tra Saw ed Ocean's Eleven, che andrà ad aggiungere un nuovo tassello all’affresco del Mojave senza alterare di una sola virgola il consolidato gameplay. Persino l’equipaggiamento che potremo ottenere non sarà faraonico come le premesse farebbero pensare, soprattutto se affronterete la missione con un personaggio di livello elevato.

E’ possibile cambiare il motore di Morrorwind?
Questo DLC non apporta sostanziali miglioramenti né dal punto di vista tecnologico né da quello sonoro. Dead Money conferma in toto il giudizio meramente tecnico, mentre dal punto di vista stilistico si fanno apprezzare le buone architetture e le scelte cromatiche, in grado di restituire un’atmosfera fredda e lugubre. Non mancano i consueti bug, che speriamo possano essere presto risolti tramite patch. Buona la longevità, per poco meno di 10 euro potrete portarvi a casa un’avventura di circa 5 ore graziata da un’ottima atmosfera, che vi permetterà di estendere di altri 5 livelli il cap massimo del vostro personaggio, consentendovi di diventare una vera e propria potenza del Mojave.
Recensione Videogioco FALLOUT: NEW VEGAS - DEAD MONEY scritta da DRLETO Fallout: New Vegas - Dead Money è una buona espansione per il titolo Obsidian, soprattutto grazie all’ottima atmosfera ed all'ormai consueta cura nel confezionare i dialoghi e la trama, elemento centrale per questo tipo di produzione. Se siete amanti del Mojave e sentite la necessità di nuove ed impegnative sfide, Dead Money è l’acquisto per voi.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967