Anteprima di SBK 2011

Copertina Videogioco SBK 2011
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Simulazione guida
  • Sviluppatore:

     Milestone
  • Distributore:

     Leader
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - 16 (multiplayer online)
  • Data uscita:

     29 Aprile 2011
ASPETTATIVE
- Modello fisico ulteriormente rifinito
- Grafica migliorata
- Tanto lavoro di polishing
A cura di (Folken) del
Varese - Gli appassionati delle quattroruote stanno vivendo mesi da re, grazie ad uscite di alto livello capaci di accontentare un ampia fetta d’utenza. Si parte dalla simulazione di Formula 1 firmata Codemasters, per arrivare all’onnicomprensivo Gran Turismo 5, passando per l’adrenalinico arcade Need for Speed: Hot Pursuit. Senza dimenticare l’appassionante WRC, sviluppato dagli italianissimi Milestone. E i centauri virtuali? Purtroppo loro non possono contare su un’ampia scelta, ma è proprio la stessa Milestone a cercare ogni anno di soddisfare gli appetiti degli emuli di Biaggi e compagni con la serie SBK. Puntale come sempre, anche l’anno prossimo giungerà sugli scaffali un nuovo capitolo: SBK 2011 cercherà di riprendere il percorso finora compiuto, che con l’episodio passato ha visto un vero salto di qualità. L’intenzione degli sviluppatori è naturalmente rifinire il concept in ogni dettaglio e fornire così il simulatore su due ruote definitivo.

Dopo la X viene il 2011
Rispondendo al gentile invito di Leader, ci siamo recati presso gli uffici del distributore italiano per assistere alla prima presentazione ufficiale del titolo. Irvin Zonca, capo dei Physics Game Designer di Milestone, ci ha illustrato le caratteristiche salienti del franchise, che dalla nascita basa ogni progresso fatto sul feedback degli utenti. Questi ultimi, essendo appassionati di due ruote ancora prima che videogiocatori, sono riusciti grazie alla comunicazione col team di sviluppo a suggerire tantissimi spunti per migliorare il prodotto. È così che a partire dal ritorno sulle scene avvenuto tre anni fa, la serie è andata migliorando anno dopo anno, fino a giungere a quello che il team italiano ritiene essere un punto d’arrivo, ovvero SBK X (e come dargli torto, visto che ha permesso alla produzione nostrana di arrivare persino sui mercati giapponese e USA). Infatti, a livello di contenuti e più in generale di struttura di gioco, non vedremo grossi cambiamenti in questa nuova iterazione, quanto piuttosto un profondo lavoro di polishing che coinvolgerà prima di tutto il comparto estetico per poi andare ad affinare ogni altro aspetto. Le licenze includeranno Superbike edizione 2011, oltre a Superstock e Supersport del 2010. Gradita aggiunta è la quarta categoria, che comprenderà almeno un centinaio di piloti leggendari presi dalla storia della Superbike. Purtroppo mancano ancora ulteriori dettagli su chi verrà incluso, ma sappiamo che potrete sbloccarli giocando la modalità principale, denominata Storia. Questa riprenderà quanto visto nell’ultimo episodio e vi permetterà di creare un vostro alter ego virtuale che, a partire dalle gare minori a cavallo di moto meno performanti, vi permetterà di scalare le classifiche per arrivare a scrivere il vostro nome nella storia del campionato mondiale.
Una revisione più decisa ha invece coinvolto il livello di difficoltà. Cancellata la modalità Arcade, l’anno prossimo gli utenti potranno scegliere tre diversi gradi di simulazione, Low, Medium e Full, e quattro livelli di sfida dell’Intelligenza Artificiale. A proposito di simulazione, Irvin Zonca ha dedicato parte della presentazione proprio ad illustrarci l’affinamento del già valido motore fisico che avevamo potuto apprezzare in SBK X. Attraverso uno screenshot che metteva ben in mostra i cursori usati dagli sviluppatori per verificare come le diverse forze agiscano sulla due ruote e sul pilota, abbiamo potuto apprezzare una cura davvero certosina nel ricercare la riproduzione più credibile e fedele del comportamento realistico di sospensioni, baricentro, corpo del pilota e così via. Tale lavoro sarà talmente accurato, promette Milestone, da avvicinare i tempi realizzabili sul giro a quelli reali, oltre a garantire una telemetria dettagliatissima e fedele alla realtà. Per quanto riguarda i settaggi delle moto, questi riproporranno la possibilità di interagire coi meccanici chiedendo loro di apportare le modifiche secondo le nostre indicazioni. Sarà comunque possibile agire sul mezzo direttamente, ma questa volta ogni parametro sarà corrispondente alla realtà facendo così sparire gli asettici slider con valori astratti.

Cambio d’abito
Per quanto riguarda il comparto estetico, reparto che sta godendo di particolari attenzioni, le migliorie mostrateci prima attraverso immagini tratte dal gioco e poi con una prova diretta di un codice preview, hanno rivelato diverse novità davvero interessanti. Il rendering generale è stato completamente rivisto e può ora mettere in scena un aspetto molto più realistico grazie ad un sistema di illuminazione volumetrico, nuovi riflessi sulla carrozzeria e shader dei modelli rivisti. Il motion blur dona al tutto un tocco finale raffinato, che garantisce un’ottima sensazione di velocità. Novità anche per i replay, che possono ora contare su telecamere riprese fedelmente dalle trasmissioni televisive reali e nuove opzioni che permettono di godere di ogni momento di gara, riavvolgendo o avanzando velocemente. Introdotta finalmente una modalità Foto, sebbene non si sappia ancora quali opzioni includerà. Le animazioni dei piloti godranno di un completo restyling grazie alla nuova tecnologia EMotion FX, purtroppo ancora non inclusa nel codice mostrato. Da notare le animazioni più realistiche di cui i piloti sono dotati non siano un puro dettaglio estetico, quanto un elemento fondamentale per gli appassionati, che potranno notare una risposta alle sollecitazioni naturale e credibile, cadute dalle moto comprese. Se rovinerete al suolo verrete comunque teletrasportati in gara, esattamente come nei capitoli precedenti. Infine i tracciati, che saranno tutti i sedici del campionato, metteranno in mostra un innalzamento del dettaglio, mentre i menu di gioco saranno nuovamente tridimensionali ma caratterizzati da uno stile più astratto.
Ovviamente un rinnovamento totale coinvolgerà anche il comparto audio, che godrà di effetti ambientali più dettagliati e una nuova colonna sonora elettro rock tutta da ascoltare.
Sebbene il codice a nostra disposizione comprendesse solo una piccola parte delle novità che verranno incluse nel gioco finale, oltre a livree e diversi altri elementi ancora datati 2010, abbiamo potuto saggiare i tre diversi livelli di simulazione riscontrando una curva d’apprendimento piuttosto ripida. Le sensazioni sono comunque ottime e abbiamo notato un miglioramento davvero netto nella fluidità dei movimenti del centauro, sensibile alle sollecitazioni e morbido nelle pieghe. Attendiamo con ansia di poter mettere mano su una versione più avanzata per poter apprezzare tutte le migliorie che hanno coinvolto il gameplay. Torna sostanzialmente invariato il sistema di gestione delle condizioni climatiche e l’Evolving Track, che si è dimostrato ancora una volta una feature di grande valore e invidiata dalla concorrenza.
Recensione Videogioco SBK 2011 scritta da FOLKEN Il nostro primo incontro con SBK 2011 si è rivelato decisamente positivo. La precedente iterazione aveva già convinto per le ottime qualità, sebbene avesse evidenziato qualche spigolo di troppo. Il lavoro in corso in questi mesi presso Milestone vuole proprio partire dai dettagli che avevano tarpato le ali ad SBK X, rifinendo prima di tutto il comparto estetico, che da quanto visto promette decisamente bene, ma anche la gestione della fisica e il comportamento del pilota, allo scopo di soddisfare un pubblico di appassionati più esigente che mai. Il titolo è previsto per il mese di maggio dell’anno prossimo, ci sarà quindi sicuramente modo di testarlo nuovamente in una fase più avanzata dello sviluppo: l’invito è come sempre a restare su queste pagine per non perdervi tutti i futuri aggiornamenti.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.