Recensione di The Sims 3

Copertina Videogioco The Sims 3
  • Piattaforme:

     PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Simulazione
  • Sviluppatore:

     Maxis
  • Distributore:

     EA
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1
  • Data uscita:

     4 giugno 2009
8.5
Voto lettori:
7.9
- Ottimo adattamento ai controlli
- Qualche simpatica novità...
- Magnetico
- E' The Sims al 100%...
- Si poteva osare di più nel comparto estetico
- ...ma ci aspettavamo più contenuti
- ... é The Sims al 100%
Loading the player ...
A cura di Valerio De Vittorio (Folken) del
Quando Will Wright diede in pasto al pubblico il primo capitolo del suo simulatore di vita, difficilmente immaginava l’incredibile successo che questo avrebbe avuto, elevando oltretutto la serie a vero e proprio fenomeno commerciale e sociale. Tra le linee di codice di The Sims e relativi seguiti deve celarsi qualche formula magica capace di incollare allo schermo milioni di giocatori in tutto il mondo. Un titolo che parte dallo spunto dei grandiosi gestionali sviluppati anni orsono da Maxis per zoomare fin dentro le case dei cittadini e solleticare il nostro innato voyerismo, permettendoci di spiare ed influenzare le vite simulate di simpatici esserini in grado di racchiudere l’essenza della nostra quotidianità. Dopo i milioni di copie vendute dai tre capitoli e relative espansioni, un successo che permette a The Sims 3 ad un anno dall’uscita di occupare saldamente le prime posizioni delle classifiche di vendita, EA ha finalmente deciso di fare il grande salto e adattare quindi il suo titolo per le console casalinghe della corrente generazione.

Simulatore di vita vera
Se non sapete che cos’è The Sims 3 probabilmente avete vissuto come degli eremiti per anni. Il cuore del gameplay è semplice quanto geniale: avviata la prima partita dovrete creare un nucleo familiare, che potrà essere un giovane single in carriera come una coppia sposata con in casa un’intera nidiata di bambini, scegliere una dimora alla portata del vostro budget iniziale e dare così il via alla vostra vita virtuale. La creazione dei vari Sim avviene attraverso un potente editor che vi permetterà di agire su un’infinità di fattori per personalizzarne l’aspetto estetico e, più importante ancora, il carattere. Vestiario, colore della pelle, tratti somatici: tutto sarà editabile fin nei minimi dettagli, mentre per quanto riguarda i tratti caratteriali avrete a disposizione cinque slot nei quali inserire delle caratteristiche particolari, come ad esempio una semplice propensione per l’arte o qualità più peculiari come la cleptomania, e così via. Infine dovrete scegliere un desiderio vitalizio, strettamente legato ai tratti selezionati, che rappresenterà il vostro obiettivo finale nella crescita ed evoluzione del Sim, ovvero divenire un’importante politico, un ladro professionista, un compositore di colonne sonore, un latin lover e via discorrendo. Questi dettagli influiranno in modo più che evidente sull’atteggiamento di ogni Sim, andando a costituire l’ossatura delle centinaia di variabili che caratterizzano le raffinate dinamiche di The Sims 3. Ben presto la vostra casa verrà invasa da vicini curiosi, costringendovi ad instaurare delle relazioni con altri personaggi controllati dal computer. Innumerevoli le opzioni di atteggiamento disponibili, che garantiscono una rosa di possibilità e combinazioni davvero ampia. A partire dall’atteggiamento, amichevole, romantico, buffo o antipatico potrete poi scegliere tante azioni differenti.
La socialità sarà solo uno dei molteplici elementi da tenere in considerazione nel prendervi cura dei vostri Sim. Ognuno di essi avrà i propri bisogni, esemplificati nell’apposito menu da una serie di barre verdi che si riempiranno o meno in base a quanto sarete bravi nel soddisfarli. I Sim dovranno andare in bagno, lavarsi, riposarsi, mangiare e così via, ma nel caso non siate voi ad impartire degli ordini specifici, ciascun personaggio saprà prendersi cura di sé, ad esempio facendosi una doccia o preparandosi da mangiare spontaneamente. Altro elemento cardine sarà poi la carriera professionale di ognuno che, in base ai tratti scelti al momento della creazione, presenterà ovviamente una propensione verso un certo tipo di lavoro piuttosto che un altro. Consultando gli annunci sul giornale, ma anche usando il vostro computer o visitando direttamente i luoghi lavorativi della città, avrete modo di decidere quale professione iniziare, avendo comunque in ogni momento la possibilità di scegliere una strada diversa. A fianco dei tratti caratteristici e dei bisogni, un ulteriore menu racchiuderà tutte le abilità proprie di ogni Sim da coltivare leggendo libri, frequentando corsi, ma anche semplicemente compiendo azioni particolari. Ad esempio cucinare vi permetterà di guadagnare preziosi punti, così come suonare la chitarra o andare in palestra.
Fin’ora abbiamo descritto quanto avverrà tra le mura di casa, ma una delle principali novità introdotte con The Sims 3 consisteva nell’allargamento degli orizzonti di gioco, permettendo all’utente di seguire i propri Sim in giro per la città dove potevano intrattenersi in luoghi quali locali, teatri, piscine comunali e altro. Questa caratteristica si ripropone anche nella versione console, sebbene il passaggio dal proprio vicinato alle altre zone sia intervallata da una fastidiosa schermata di caricamento. Uscendo di casa potrete fare nuovi incontri ed interagire con elementi alternativi come una piscina o una panchina.
A scandire le vostre giornate virtuali ritroverete i desideri, una sorta di mini-obiettivi da portare a termine quotidianamente, utili per spezzare la routine “sveglia il sim-fallo mangiare-vai al lavoro-torna a casa-cena-letto”. Questi dipenderanno direttamente dalle vostre azioni e saranno così legati alla socialità, ad esempio il desiderio di baciare una persona o di farci “fiki-fiki”, intraprendere una carriera diversa, comprare un particolare oggetto e via dicendo.

Meglio il mouse o il pad?
Il passaggio alle console deve aver creato più di un grattacapo agli ingegneri di EA che si sono dovuti spremere le meningi per poter proporre un sistema di controllo adatto ad interagire con un titolo nato per essere domato con un mouse. Dopo l’iniziale spaesamento e superato il tutorial iniziale possiamo affermare con tranquillità che il lavoro svolto è decisamente eccellente. L’interfaccia grafica è stata rivista praticamente da zero, mantenendo inalterato lo stile e sfruttando tutti i pulsanti del pad per permettere un rapido accesso ai vari menu. Sarà inoltre possibile interagire coi Sim ed i vari oggetti dello scenario attraverso un cursore luminoso da manovrare con l’analogico di sinistra, mentre col destro ruotare la telecamera e zoomare in totale libertà. Una volta appresi i fondamentali, muoversi tra i menu, selezionare e gestire oggetti e personaggi vi risulterà davvero automatico. Premendo start, inoltre, potrete cambiare ambiente, passando dalla visualizzazione dei vostri Sim all’editor della casa, dove potrete modificare o acquistare mobili, cambiare la planimetria e altro, o alla mappa della città. In ultimo troverete la curiosa funzione Karma, grazie alla quale potrete evocare degli eventi soprannaturali utilizzando dei punti che si accumuleranno semplicemente col trascorrere del tempo, ad esempio utili per riempire istantaneamente le barre dei bisogni dei Sim o per pulire la casa, ma anche per richiamare dei fantasmi ed altre incredibili circostanze.

I sims in TV
Purtroppo lo stesso lavoro di adattamento non ha coinvolto il comparto tecnico, rimasto identico alla controparte PC, ma afflitto da alcuni difetti grafici e soprattutto dai caricamenti tra una zona e l’altra. Tolto questo, il comparto grafico di The Sims 3 non fa certo brillare le capacità delle console di attuale generazione, risultando funzionale e comunque curato nel disegnare ed animare i simpatici Sim. Ottima la componente sonora, fatta di musiche sempre orecchiabili e mai invadenti e di tanti divertenti effetti sonori, perfettamente in tema con la produzione. Difficile incasellare nei consueti metri di giudizio è invece la longevità. The Sims 3 è un titolo assolutamente anomalo, che potrebbe annoiarvi dopo pochi minuti o risucchiarvi nella sua equilibratissima simulazione di vita per non farvi tornare più in quella reale. Va comunque fatto notare come EA sia stata un po’ avara nell’inserire contenuti all’interno del proprio prodotto, evitando di fornire nella scatola le espansioni già viste su PC o anche un numero consistente di nuovi abiti ed accessori. Una feature interessante vi permetterà comunque di scambiare le vostre creazioni con utenti di tutto il mondo, garantendo quindi un incremento esponenziale di vestiari, mobili e quant’altro. Un’ulteriore aggiunta tutta dedicata agli utenti console consiste in un folto elenco di sfide, corrispondenti agli usuali trofei ed achievement, ma in questo caso direttamente implementati nei menu di gioco.
Recensione Videogioco THE SIMS 3 scritta da FOLKEN The Sims 3 è un titolo assolutamente particolare e diverso da qualsiasi altra produzione sia oggi disponibile sulle console di questa generazione. Fedele nel riportare la medesima esperienza già provata su PC più di un anno fa, questa conversione si fa notare per l’ottimo lavoro di adattamento dei controlli, i quali riescono realmente nel non facile compito di permettere un’agile interazione con i tantissimi menu ed il mondo tridimensionale di gioco. Peccato per il comparto tecnico che, tolto lo scoglio delle risorse hardware, avrebbe meritato un po’ più di attenzione ed un upgrade grafico. Anche per quanto riguarda i contenuti ci saremmo aspettati di trovare un numero più consistente di elementi e magari l’inclusione delle espansioni già uscite, che siamo sicuri vedremo arrivare nei prossimi mesi sotto forma di DLC. In conclusione un titolo consigliato senza particolari remore agli appassionati che non abbiano già giocato il titolo sui propri personal computer, non rimarranno delusi.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967