Anteprima di Shaun White Skateboarding

Copertina Videogioco SW Skateboarding
  • Piattaforme:

     PS3, WII, Xbox 360
  • Genere:

     Sportivo
  • Distributore:

     Ubisoft
  • Lingua:

     Completamente in italiano
  • Giocatori:

     1 - 4
  • Data uscita:

     Disponibile
ASPETTATIVE
- Un modo nuovo di vedere lo skate
- Controlli facili e intuitivi
- Massima libertà
Loading the player ...
A cura di Tommaso Valentini (FireZdragon) del
A fine mese uno stravolgimento tanto inaspettato quanto inusuale porterà Shaun White e Ubisoft dalle fredde montagne innevate alle grigie strade di città. Appesa la tavola da snowboard al chiodo, il re del surf sulla coltre bianca porterà la sua influenza anche nel mondo dello skateboard. Abbiamo avuto modo di dare un'occhiata da vicino a questo nuovo prodotto ed il cambio di direzione rispetto a quanto siamo stati abituati a vedere fin'ora ci è parso decisamente marcato.

Stravolgere per stupire
Per farvi capire con esattezza quello a cui stiamo andando incontro la cosa più immediata da fare è citarvi un nome, anzi il titolo di una serie sportiva: SSX. Possiamo tranquillamente affermare che SSX sta allo snowboard come Shaun White Skateboarding sta al mondo dello skateboard. Se fino ad oggi ci sono sempre state proposte simulazioni di skate fedeli alla realtà e sistemi di controllo che richiedevano intense sessioni di allenamento per essere addomesticati a dovere, con questo nuovo titolo di casa Ubisoft le regole cambieranno drasticamente. Prendete una qualsiasi piazza o via della vostra città e re-immaginatela come un enorme campo per skateare, ecco ora siete nella posizione adatta per comprendere quello che il titolo vi proporrà.
Il solito gruppo di amici che ha accompagnato Shaun nelle sue precedenti apparizioni presenzierà anche questa volta deciso più che mai a stupirvi con evoluzioni spettacolari al limite del possibile ed in grado, grazie a queste, di plasmare la realtà. Saranno messi a nostra disposizione ben dodici personaggi giocabili, ognuno dotato di un proprio equipaggiamento e con abilità diverse rispetto agli altri. Una differenziazione che, oltre a dare varietà al modo di approcciare i livelli, permetterà di completare le varie sfide che ci verranno proposte di volta in volta con maggiore facilità. Selezionato uno tra i quattro personaggi disponibili inizialmente, ci siamo gettati subito nella bagarre. Con controlli semplici e intuitivi siamo stati in grado di compiere fin da subito alcuni dei trick più difficili con estrema facilità e naturalezza facendoci ben presto dimenticare le annose questioni di stabilità ed equilibrio che solitamente ci assillavano in questo tipo di giochi. Shaun White Skateboarding ci ha fatto capire fin dai primi istanti che la sua anima non risiederà nella perfezione con la quale verranno effettuati i trick, né tanto meno dal punteggio ad essi relativo, ma più semplicemente nella volontà di dare al giocatore la possibilità di adattare l'ambiente al proprio stile di gioco e soprattutto di divertire. Eseguendo infatti le evoluzioni in punti prestabiliti della mappa, facilmente riconoscibili grazie a frecce e strisce luminose che vi indicheranno cosa fare, un'ondata di colore si sprigionerà dalla vostra tavola ed andrà a ricoprire tutte le superfici circostanti, modificandole sia graficamente sia a livello di design. Dove prima c'era una semplice panchina arrugginita ecco che, come per magia, rampe e rail compariranno dal nulla permettendo così, con un secondo passaggio, di accumulare un maggior numero di punti e compiere evoluzioni sempre più stravaganti. Questa è solo la punta dell'iceberg, tanto che sarete in grado addirittura di abbattere interi palazzi e veder sorgere al loro posto costruzioni decisamente più caratteristiche. Se è vero che sarete liberi di scorrazzare per la città ed esibirvi in ogni dove, Shaun White Skateboarding non vi lascerà comunque abbandonati a voi stessi. Raccogliendo una quantità sufficiente di cristalli sparsi nell'area di gioco, faranno la loro comparsa sulla mappa delle sfide speciali da affrontare. Alcune di queste per esempio vi chiederanno di passare attraverso un numero di checkpoint entro un tempo limite prestabilito o di totalizzare un determinato punteggio con le evoluzioni. Portandole a termine con successo sarete in grado di ottenere nuovi vestiti, nuovi equipaggiamenti per i personaggi e soprattutto di accumulare i punti necessari per passare alla zona successiva. A questo punto scende in campo la buona varietà dei personaggi a nostra disposizione della quale vi accennavamo all'inizio. Le sfide avranno un duplice traguardo, il primo sarà facilmente raggiungibile da quasi tutti i giocatori mentre il secondo, considerato come un extra ai fini dell'avanzamento nel gioco, richiederà la giusta combinazione di abilità e bravura per essere raggiunto premiando tutti coloro che ce la faranno con ricompense di caratura decisamente maggiore. Le aree di gioco sono strutturate come livelli separati e per raggiungerle sarà necessario ottenere un punteggio prestabilito nella zona precedente. Durante la nostra prova siamo stati in gradi di giocare solo in tre zone, ma sulla mappa ne comparivano più di una decina da sbloccare. Dalle semplici vie di periferia ai moli in riva al mare la varietà di ambientazioni sembra essere garantita e la possibilità di modificare ognuno dei livelli a nostro piacimento non fa altro che rafforzare questa ipotesi.

Un mondo tutto nostro
Già nei primi livelli, siamo stati in grado di portare a compimento una buona quantità di sfide che ci hanno permesso in poche ore di gioco di trasformare quella che era una timida e anonima cittadina in un vero e proprio skatepark con tanto di palco per i concerti, rampe in ogni dove e graffiti su tutte le pareti. Il comparto tecnico, per quanto visto, ci è sembrato molto buono sia su Playstation 3 che su Xbox 360 mentre decisamente più scialbo e con problemi di aliasing nella versione per Nintendo Wii. Se è vero che in termini di qualità grafica il Wii parte nettamente svantaggiato parte del terreno perso viene recuperato grazie al sistema di controllo. Shaun White Skateboarding supporterà infatti alla sua uscita sia la balance board che la combinazione Wiimote e nunchuk regalando un sistema di trick ed evoluzioni decisamente più dinamico di quello visto su console HD.
Menzione d'onore va alla colonna sonora che si presenta con artisti del calibro dei Green Day, Babe Ruth, NOFX e Kiss che saranno capaci di regalarci un accompagnamento musicale di tutto rispetto durante le nostre partite con Shaun White Skateboarding, in arrivo nei negozi il 24 ottobre prossimo.
Recensione Videogioco SHAUN WHITE SKATEBOARDING scritta da FIREZDRAGON Lontano anni luce dai tecnicismi di Skate e della serie di Tony Hawk, Shaun White Skateboarding racchiude in se l'anima colorata dei veri skater fatta solo di trick e di folle immaginazione. Un approccio profondamente diverso dal solito che ci lascia la voglia di mettere le mani sul prodotto completo, speranzosi di trovare un gioco di skate in grado di regalarci ciò che fin troppo spesso viene relegato in secondo piano: il puro e semplice divertimento di correre e saltare sulla nostra tavola.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967