Rubrica What's Up - Luglio 2010

A cura di (Folken) del
Eccoci ad un nuovo appuntamento con What’s Up on Spaziogames, la rubrica che vi tiene aggiornati su tutti gli eventi più importanti verificatisi nel mondo videoludico, che per questa volta vi condenserà in poche righe l’intero mese di maggio.

News
Dopo il buon riscontro di pubblico e di critica, i Black Rock Studios tornano alla carica annunciando una versione PSP del loro racing esplosivo, Split/Second: Velocity. Non abbiamo ancora una data ufficiale, ma questa nuova edizione dovrebbe giungere su UMD nell’arco del prossimo inverno.
Cresce la lista dei titoli che supporteranno il move, che ricordiamo in arrivo il prossimo settembre, con la conferma del supporto alla periferica per lo strategico R.U.S.E..
Activision ci mostrerà il nuovo DJ Hero al prossimo GamesCom, mentre il primogenito di questa neonata serie ha fatto registrare numeri di vendita degni di nota. Dopo un inizio un po’ zoppicante, il titolo è infatti riuscito a piazzare più di un milione e duecento mila copie.
Ben più modeste invece le vendite del travagliato Alpha Protocol, che ha superato le settecento mila copie e, anche a causa dello scarso riscontro ottenuto da parte della critica, si è visto cancellare qualsiasi possibilità di un seguito.
Buone notizie per gli amanti della cacciatrice di taglie più famosa della galassia: Metroid Other M uscirà nei negozi europei il 3 settembre, data confermata ufficialmente da Nintendo.
EA, dal canto suo, ha finalmente tolto i veli, almeno parzialmente, dall’atteso seguito di Dragon Age: Origins. Questo nuovo capitolo della saga, porterà con sé diversi cambiamenti, riprendendo alcune dinamiche viste nel fantascientifico Mass Effect, e si focalizzerà sulla storia del protagonista Hawke.
Sempre dal colosso americano arriva finalmente la data ufficiale scelta per la nuova edizione del loro titolo calcistico: FIFA 11. La data da segnare per noi europei è il primo di ottobre.
Black Bean, invece, ci fa sapere che esattamente una settimana dopo arriverà sugli scaffali un altro titolo decisamente seguito e atteso, ovvero la simulazione di rally in via di sviluppo presso gli studi degli italianissimi Milestone: FIA World Rally Championship.
È poi venuto il turno di SEGA, che ha fissato per il 22 di ottobre la data di uscita del nuovo lavoro di Platinum Games, Vanquish.
Ad interrompere il valzer delle date ci hanno pensato Microsoft con l’annuncio della cancellazione di 1 vs 100, nonostante fosse già stata avviata una fase di beta test.
Nippon Ichi ha fatto contenta la sua folta schiera di fan ufficializzando il quarto capitolo della serie Disgaea, che dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno, in esclusiva su PS3.
Capcom ha invece annunciato Megaman Universe, ma poco è ancora trapelato, speriamo nell’imminente GamesCom.
Il capolavoro di PopCap Plants vs Zombies arriverà finalmente anche su Xbox Live Arcade il prossimo settembre. Numerose le aggiunte, tra cui citiamo sette nuove modalità, achievement, risoluzione a 1080p e soprattutto un fantomatico multiplayer.
Da Electronic Arts è poi arrivato un inaspettato comunicato: è infatti in lavorazione un nuovo GDR di stampo fantasy chiamato Kingdoms of Amalur. Diretto dal Lead Designer di Oblivion, Ken Roston e disegnato dalla sapiente penna di Todd McFarlane, questo nuovo gioco di ruolo è previsto per il prossimo anno.
L’ultimo annuncio del mese da parte della prolifica software house americana ha riguardato l’attesissimo nuovo Rock Band ed in particolar modo la sua data d’uscita, fissata al 29 di ottobre.
Brutte notizie invece per i possessori di Wii che attendevano l’intrigante Lost in Shadow; il nuovo platform Hudson è infatti stato rimandato al 4 gennaio del 2011.
A chiudere il mese in bellezza ci hanno pensato Namco e Capcom che al recente ComiCon hanno fatto impazzire gli appassionati di picchiaduro di mezzo mondo annunciando ben due giochi: Street Fighter X Tekken e Tekken X Street Fighter. Attendiamo il prossimo GamesCom per dettagli su questi nuovi attesi titoli.

Articoli
Cominciamo la rassegna delle recensioni più importanti di questo mese con l’FPS di Raven Software, Singularity. Il titolo ci ha decisamente convinti, soprattutto grazie all’incredibile varietà che ha dimostrato nell’arco della campagna singolo giocatore. Il verdetto è 7,7.
Deludente invece il curioso Naughty Bear, che nonostante le buone idee si è rivelato come un titolo troppo piatto e monotono. Voto 6.
Impossibile rimanere indifferenti di fronte al nuovo lavoro di Traveller’s Tales, il divertentissimo LEGO Harry Potter anni 1 – 4 che col suo umorismo ed un gameplay affermato e tuttora efficace si è guadagnato un 8 pieno.
Ci ha davvero stupiti il nuovo adattamento dedicato ai Transformers, che con Battaglia per Cybertron si sono assicurati finalmente un valido tie-in. Il verdetto è 8,2.
Poco convincente DarkstarOne: Broken Alliance che speravamo potesse rivelarsi come una godibile primizia dedicata agli amanti dei titoli spaziali. Purtroppo questa conversione non è uscita indenne dalla prova del tempo, col risultato che il comparto tecnico e l’offerta ludica generale, fin troppo ripetitiva, ne abbassano irrimediabilmente la valutazione globale. Voto 6,5.
Davvero massiccio il nuovo GDR di Radon Labs, Drakensang: The River of Time, un’avventura ruolistica che segna un netto passo in avanti rispetto al precedente capitolo della serie e che si conferma come un gioco adatto agli hardcore gamer più coraggiosi. Voto 8.
In attesa di poterlo testare con in mano il nuovo Move di Sony, Tiger Woods PGA Tour 11 si è nuovamente confermato comunque come un buon prodotto, guadagnandosi un 7,5, ma al momento preferibile nella versione Wii, grazie al supporto al Wii Motion Plus, che ha meritato un sonoro 8,5.
Semplicemente da non perdere The Secret of Monkey Island 2 – Special Edition che con la nuova scintillante veste grafica si è permesso di migliorare anche nell’interfaccia grafica, ora più fruibile anche su console, un capolavoro senza tempo. 9,1.
Davvero poco accattivante il seguito di uno dei titoli più importanti tra i primi che hanno popolato la line-up di Xbox 360, Crackdown 2. Troppo poche le novità per giustificare una promozione a pieni voti per questo titolo, che si conferma comunque come un prodotto divertente aggiudicandosi un 7 tondo.
Dopo la lunga attesa, APB ci ha parzialmente lasciati con l’amaro in bocca. Le idee erano buone, ma a conti fatti il gioco si è rivelato uno shooter molto semplicistico, con un editor di personaggi eccezionale ma con pochi incentivi all’avanzamento. 6,5 il nostro responso.
Blacklight: Tango Down si rivelato essere un ottimo titolo scaricabile, capace di condensare in soli 700 megabyte l’essenza di tutti i principali sparatutto presenti sul mercato. Il voto è 7,6.
Nell’arco di questo mese è arrivato finalmente un titolo attesissimo dai possessori di NDS, Dragon Quest IX. Il titolo non ha deluso le aspettative, sebbene l’eccessivo “conservatorismo” ne abbia tarpato in parte le ali. 8,6 il nostro giudizio.
Need for Speed World, l’approdo nel mondo dei free-to-play dell’apprezzata serie corsistica, ci ha convinti solo a metà. Il gameplay è solido e divertente, ma davvero poco profondo, e alla fine si può giocare gratuitamente solo fino ad un certo punto. Voto 7,5.
Chiudiamo la rassegna con l’ottimo Persona 3 Portable, che i possessori di PSP e gli amanti del genere non dovrebbero farsi sfuggire. Unica controindicazione è il dover acquistare il titolo esclusivamente online, dato che l'uscita sul territorio europeo non è al momento prevista. Voto 8 pieno.
caricamento in corso...
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.