DLC Call of Duty: Modern Warfare 2 - Stimulus Map Pack

Copertina Videogioco Stimulus Pack
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     Infinity Ward
  • Distributore:

     Activision
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - 18 (Multiplayer online)
  • Data uscita:

     30 Marzo 2010
- Belle mappe
- Alta Vegetazione e Schianto sono due ritorni graditi
- Prezzo molto elevato
A cura di (drleto) del
Il grande successo di Call Of Duty Modern Warfare 2 non poteva che dare origine a tutta una serie di nuovi downloadable content capaci di espandere ulteriormente la profondissima esperienza online di questo titolo. Grazie allo Stimulus Map Pack Infinity Ward accontenta i milioni di fan in trepidante attesa di nuovi campi di battaglia virtuali, dandogli in pasto cinque nuove mappe di cui tre, Bailout , Storm e Salvage assolutamente inedite, mentre Crash e Overgrown sono la riproposizione di due delle mappe più amate e giocate del primo Modern Warfare. Andiamo a vedere assieme i contenuti di questo pacchetto.

Bailout
Ispirato ad un livello della campagna di gioco singolo giocatore, Bailout è un livello urbano nel quale zone residenziali chiuse si aprono improvvisamente in stretti corridoi di collegamento tra le due metà della mappa. Gli edifici, a più livelli, presentano comode postazioni dalle quali cecchinare i poveri sventurati costretti a muoversi da un blocco all’altro della mappa. La complessità del level design, le molte strade a disposizione per gli spostamenti e le dimensioni contenute rendono le partite in Bailout molto intense e mai scontate.

Storm
È ambientata in un complesso industriale abbandonato nel quale tra capannoni, container e quant’altro, i soldati virtuali potranno trovare sempre un riparo durante i lunghi spostamenti. È una mappa dalle dimensione generose, con ampi spazi all’aperto ed un enorme capannone centrale suddiviso su due livelli, nel quale ingaggiare feroci scontri. A livello tecnico Storm non stupisce per trovate di design o particolari grafici rilevanti, presentandosi comunque come la più anonima del pacchetto.

Salvage
Salvage è una mappa ambientata in un rottamaio innevato, caratterizzata da un grosso cumulo di macerie appese ad un argano. Il design del livello e le condizioni atmosferiche rendono Salvage immediatamente riconoscibile, il che ne fa una delle scelte più gettonate di questo pacchetto. L’ambiente è sostanzialmente aperto, dove stretti passaggi attraverso container, tubi di cemento e automobili abbandonate rendono gli scontri piuttosto imprevedibili, intensi e ravvicinati. Le poche postazioni sopraelevate saranno sempre tenute sotto osservazione dai giocatori, rendendo particolarmente dura la vita dei cecchini, il che darà la possibilità di disputare scontri molto bilanciati.

Schianto
Questa leggendaria mappa urbana di Call of Duty 4 fa il suo ritorno sostanzialmente invariata, se non migliorata sotto il profilo grafico e aggiornata con tutte le nuove funzionalità introdotte in questo secondo capitolo. La carcassa di un elicottero campeggia al centro di un ambiente articolato su più livelli nei quali è possibile trovare ottime linee di tiro. I tanti passaggi coperti e gli stretti cunicoli rendono comunque sempre precarie le postazioni sopraelevate, ovviamente al centro degli scontri per il loro vantaggio strategico. Una delle mappe più amate del quarto episodio torna così in perfetta forma, per garantire nuove ore di intense sparatorie.

Alta Vegetazione
La seconda mappa riproposta è Alta Vegetazione, l’ambientazione agreste nella quale lo scontro si sviluppa su due ripidi argini di un ruscello disseccato. L’alta vegetazione che da il nome alla mappa la rende il paradiso dei cecchini, che dovranno comunque sempre stare all’erta dai nemici che potrebbero spuntare improvvisamente da uno dei tanti edifici presenti, o dal letto del fiume. Il ponte con le coperture, le postazioni fisse ed i passaggi seminascosti lungo i crinali del ruscello rendono questa una delle mappe più famose e giocate di Call of Duty 4 e quindi sicuramente molto apprezzata dai fan di vecchia data.
Recensione Videogioco CALL OF DUTY: MODERN WARFARE 2 - STIMULUS MAP PACK scritta da DRLETO Call Of Duty Modern Warfare 2 – Stimulus Map Pack si presenta come un ottimo DLC, capace di espandere ulteriormente la grande offerta del prodotto Infinity Ward, grazie a cinque mappe di assoluto valore. Alta Vegetazione e Schianto sono due tra le migliori arene disegnate per Modern Warfare, mentre Salvage e Bailout rappresentano due ottime aggiunte, che non mancheranno di soddisfare i tanti fan di questo titolo. A gettare qualche dubbio su di un eventuale acquisto arriva però il prezzo, poco meno di quindici euro, che potrebbe rappresentare un vero e proprio limite per molti giocatori, ed abbassa notevolmente la valutazione finale.
caricamento in corso...
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.