Anteprima di True Crime

Copertina Videogioco TC
  • Piattaforme:

     PC, PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     United Front
  • Distributore:

     Koch Media
  • Data uscita:

     31 agosto 2012
ASPETTATIVE
- Atmosfera interessante
- Mille possibilità
- Trama e azione coinvolgenti
A cura di (JakDilemma) del
Arrivata alla sua terza apparizione, la saga di True Crime sembra voler riprovare la strada del successo con questo nuovo episodio, ambientato nelle interessanti atmosfere di Hong Kong. Come al solito il titolo proporrà adrenalinici inseguimenti, coreografici combattimenti e intense sparatorie, il tutto condito da una trama e un'atmosfera interessanti, che accompagneranno il vostro tentativo di infiltrazione nella Triade, la potente organizzazione cinese di stampo mafioso. Sviluppato dai ragazzi di United Front Games (ModNations Racer), il titolo sembra avere le carte in regola per rappresentare degnamente il genere action dal taglio asiatico.

Un detective in incognito
Annunciato poco tempo fa ai VideoGamesAwards 2009 da parte di Activision, il trailer disponibile non sorprende certo per particolari finezze tecniche, caratteristica comunque influenzabile dal tempo di sviluppo ancora disponibile prima del rilascio del gioco, previsto per il prossimo Autunno. True Crime però colpisce per quella che sembra essere una giocabilità piuttosto flessibile e divertente, in particolare per quanto riguarda il sistema di combattimento basato principalmente sulle arti marziali.
Andando con ordine, per quello che si può capire dalle informazioni e dalle immagini rilasciate, le premesse sono interessanti: calati nei panni del detective Wei Shen, il vostro compito sarà, come detto poco sopra, infiltrarsi nelle pericolose file della Triade, con tutto ciò che ne comporta. Nonostante il gioco preveda un solo finale, infatti, le vostre scelte "morali", il vostro modo di vestire, le auto guidate e le donne frequentate vi porteranno ad avere una reputazione differente (sistema chiamato in questo caso "Face Level"), similmente a quanto visto in Splinter Cell Double Agent.
Ciò dovrebbe permettervi l'accesso in determinati locali, oppure vi farà guadagnare il rispetto di persone via via più importanti, il tutto accompagnato da una non meglio specificata serie di divertenti mini-giochi atti a farvi guadagnare maggior potere e denaro, nel più classico stile sand-box.

Un tuffo nella città cinese
Nonostante il comparto tecnico non sembri eccellere particolarmente (per quanto si può osservare dal materiale finora mostrato), si può notare una buona cura nella creazione della metropoli cinese, contraddistinta dal caratteristico colore giallo delle luci dei lampioni, come da tradizione per i film del genere. Molto impegno è stato profuso nella creazione dell'ambiente di gioco, con l'assunzione, da parte dello studio di sviluppo, di ben 27'000 fotografi. Secondo le promesse, questa ricerca del realismo sarà funzionale al gameplay e non lesiva nei confronti del divertimento: l'interattività con il mondo circostante non si limiterà, infatti, ad un semplice entra-esci dagli edifici, ma garantirà la possibilità di arrampicarsi su tutto ciò che può essere arrampicato, di scagliare gli ostacoli nemici verso oggetti dello scenario, di lanciarsi verso macchine in corsa similmente a quanto fatto nella serie Pursuit Force e così via, il tutto grazie alla contestualizzazione della maggior parte delle azioni disponibili, eseguibili grazie alla sola pressione di un tasto.
Per il resto la giocabilità dovrebbe avvicinarsi molto a quella che ormai tutti conosciamo, in pieno stile free-roaming (GTA per intenderci), con i pro e contro del caso. Garantiti inseguimenti a piedi e a bordo di potenti automobili, scazzottate a base di kung fu e violente sparatorie, nelle quali dovrete decidere se interpretare un poliziotto infiltrato che uccide solo quando deve o uno spietato agente disposto a tutto pur di risalire la gerarchia criminale e rovesciarla completamente. Il sistema, se manterrà quanto promesso, sembra essere piuttosto variegato e potrebbe riuscire a tenere incollato al joypad più di un giocatore in cerca di un po' di sana azione.
Purtroppo, però, ancora nulla è emerso per quanto riguarda la longevità del gioco, né tanto meno una precisa data d'uscita (ricordiamo prevista per un generico Autunno 2010), perciò vi consigliamo di restare sintonizzati sulle nostre pagine in futuro per tutte le prossime informazioni!
Recensione Videogioco TRUE CRIME scritta da JAKDILEMMA True Crime vuole essere un rilancio per la controversa serie apparsa nella scorsa generazione e le prime speranze per un successo ci sono tutte. Una Hong Kong curata nei minimi particolare, una trama appassionante e approfondita (hanno partecipato al progetto persino ex criminali della Triade), un gameplay forte di due titoli già collaudati e un sistema di "reputazione" affascinante. Resta solo da vedere se United Front Games, senza dimenticare ancora un po' di cura estetica, riuscirà nel compito di tenere sempre alta la dose di adrenalina nelle varie fasi di gioco, garantendo comunque una buona longevità, facendo così la gioia degli amanti degli action-game.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.