Recensione di The LEGO Movie Videogame

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Travellers Tales
  • Distributore:

     Warner
  • Data uscita:

     20 febbraio 2014
- Classica comicità e immediatezza dei titoli LEGO
- Moltitudine di livelli e personaggi
- Livelli ben eterogenei
- Presenza superflua di acquisti In-App
- Alcuni livelli decisamente troppo brevi
Loading the player ...
A cura di (SamWolf) del
4,99€, provato su iPad Air, applicazione universale, richiede iOS 7.0 o versioni successive.

I titoli LEGO sono ormai un appuntamento fisso anche nel mercato mobile e, anche se in ritardo rispetto alla sua pubblicazione su console, è arrivato il momento anche di The LEGO Movie Videogame, disponibile da poco su App Store per smartphone e tablet firmati Apple.

È meraviglioso...
Le vicende dell'applicazione seguono di pari passo quelle raccontate nella pellicola cinematografica, spalmate per l'occasione su 45 livelli suddivisi a loro volta in 15 capitoli. Chi ha già potuto godere del film saprà gustarsi nuovamente alcune delle scene più divertenti grazie a intermezzi filmati che si sapranno intervallare tra un episodio e l'altro mentre per chi non lo ha fatto, occorre rimediare al più presto a questa mancanza.
Il protagonista sarà il caro Emmett, il più “anonimo” cittadino LEGO, assiduo ed entusiasta osservatore delle regole, che per caso si ritrova catapultato in un'avventura che lo porterà a dover salvare il mondo dalla sua fine. Lungo il cammino, il malcapitato Emmett incontrerà personaggi quali Batman, Superman e Gandalf, ognuno dotato di particolari abilità e poteri. Il gameplay del gioco non si discosta da quanto già visto con gli altri capitoli della serie LEGO, con segreti da scovare e raccogliere e centinaia di blocchi da distruggere in mille e più mattoncini.



Appena avviata l'applicazione si va inesorabilmente incontro a un iniziale pesante difetto, riscontrabile nei controlli di gioco: inizialmente sarà possibile spostarsi puntando sulla destinazione desiderata, andando incontro spesso a inconvenienti e scomodità; per ovviare a questo problema si potrà intervenire attraverso le opzioni e introdurre il più immediato joystick virtuale. Quest'ultima opzione risulterà più comoda per chi è abituato a giocare su console, mentre quella impostata di default non sarà troppo fastidiosa per gli assidui frequetatori degli schermi touch di smartphone e tablet.

Rapidità e velocità
La longevità di The LEGO Movie Videogame è discreta grazie all'alto numero di livelli presenti anche se gran parte di essi dureranno veramente pochi secondi, strizzando l'occhio in queste situazioni al genere endless runner, forse il più popolare per questo particolare mercato; in queste specifiche sequenze l'obiettivo infatti sarà semplicemente quello di evitare ostacoli e raggiungere così la fine del percorso mentre in altre situazioni si potrà anche colpire i nemici durante una disperata fuga. Come da prassi per la totalità dei titoli LEGO, la rigiocabilità è molto alta: con il progredire della storia si potranno sbloccare nuovi personaggi che potranno essere utilizzati nei livelli già bloccati per sbloccare nuovi achievements. Ogni stage ha infatti dieci trofei da poter conquistare: questi andranno da prove a tempo fino all'eliminare un determinato numero di nemici o al completare particoalri sfide.



L'applicazione apre però un dubbio agli utenti: dopo aver pagato la cifra di quasi 5€ (prezzo superiore alla media dei titoli presenti sullo store) e dopo aver avviato il titolo, ecco apparire l'avviso della presenza degli acquisti In-App. La scelta adottata da Warner Bros. è senza dubbio discutibile: nel corso del gioco sarà sempre possibile acquistare nuovi personaggi utilizzando i gettoni ottenuti in-game, ma allo stesso tempo si potrà investire del proprio denaro per accedere prima e subito a molti più contenuti. La speranza è che questo sia un singolo episodio e non diventi un'abitudine che gli utenti certamente difficilmente gradiranno.
Recensione Videogioco THE LEGO MOVIE VIDEOGAME scritta da SAMWOLF The LEGO Movie Videogame conferma la bontà dei titoli LEGO. L'applicazione è in grado di offrire il classico divertimento e garantisce, come sempre, più di una risata grazie alla sua comicità, nonostante la trama sia già conosciuta ai più. Il gioco riesce a regale diverse ore di divertimento grazie a un'alta rigiocabilità e alla moltitudine di achievements conquistabili. Resta un peccato infine la presenza degli acquisti In-App, nonostante per scaricare il gioco siano necessari quasi 5 €, prezzo superiore alla media dei titoli presenti per il mercato mobile.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.