Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
The Room Two

The Room Two

Una stanza, mille segreti, una sola via d'uscita

Recensione

APPLE

Puzzle game

Italiano

12 Dicembre 2013 (iOS) - 13 Febbraio 2014 (Android)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 04/01/2014
4,49 €, provato su iPad 2, applicazione universale, disponibile per iPad 2 (o superiori) e per iPad Mini con display Retina. 
Ci risiamo: stanza chiusa, pochi oggetti, mille enigmi e solo una via di uscita. The Room Two approda su App Store con tutte le premesse per ribadire il successo ottenuto dal proprio predecessore. Servirà intuito, pazienza e acume per riuscire a risolvere tutti gli enigmi e scoprire la risoluzione di un mistero solo all'apparenza irrisolvibile. 
La giusta via di fuga 
The Room Two presenta immediatamente un grande pregio che purtroppo si rivela essere, per un prodotto destinato al mercato mobile, un'eccezione e non la regola: una volta scaricata l'applicazione, al costo di 4,49 €, il titolo sarà nostro in modo completo, senza costi aggiuntivi o fastidiosi acquisti In-App che potrebbero intromettersi durante la nostra esperienza di gioco. Al di là di questa breve menzione di merito, il titolo sviluppato da Fireproof Games non delude le aspettative. 
La dinamica del gioco non si discosta da quanto visto nel primo episodio: ci ritroveremo all'interno di una stanza con diversi oggetti che nasconderanno al loro interno la soluzione per trovare la via d'uscita, e con essa la nostra salvezza. Per farlo dovremo interagire con essi: analizzarli, esaminarli, scomporli o assemblarli. Il livello di difficoltà per la risoluzione di questi enigmi si rivela nel complesso equilibrato, con un naturale incremento della complessità con il susseguirsi degli stage; nel caso ci dovessimo trovare in difficoltà comparirà in modo automatico, nella parte in alto a sinistra dello schermo, dopo un determinato lasso di tempo, un punto di domanda che ci fornirà, qualora ne volessimo fare uso, gli indizi necessari per risolvere quella particolare fase di gioco che ci ha portato a una situazione di stallo. Questi aiuti saranno totalmente gratuiti e, per chi non ne volesse sapere di ricevere alcun suggerimento, sarà possibile disattivarli dal menu opzioni, andando così ad aumentare il livello di difficoltà del gioco. 



Atmosfere da brividi 
Il titolo di Fireproof Games presenta una grafica ben fatta, con ambientazioni e oggetti realizzati interamente in 3D. Non sono state trascurate nemmeno le animazioni, che mantengono alto il livello della qualità complessiva del prodotto: con il nostro dito dovremo infatti ruotare chiavi, attivare meccanismi, aprire forzieri e analizzare gli oggetti raccolti e il tutto verrà effettuato con estrema naturalezza, senza rallentamenti di alcun tipo sullo schermo. 
Oltre alla realizzazione grafica, The Room Two presenta anche un reparto sonoro che calza a pennello con lo spirito del titolo: musica di sottofondo e rumori sinistri sapranno coinvolgerci a pieno e, insieme a un'atmosfera che diventerà sempre più cupa e misteriosa con il passare dei livelli, riusciranno anche a strapparci qualche brivido lungo la schiena.
I controlli di gioco sono stati studiati alla perfezione per adattarsi al meglio allo schermo del tablet: sarà possibile analizzare tutto quanto presente nella schermata con swipe, pizzicate e con semplici tocchi di dita. 
 
In The Room Two sono presenti sei capitoli, sebbene quelli veramente giocabili siano cinque, che si riducono a quattro se si esclude il livello introduttivo che funge da tutorial per i neofiti del gioco (la risoluzione finale spetterà comunque al giocatore). Il numero in questione, in aggiunta alla capacità del titolo di coinvolgere l'utente, fanno sembrare l'esperienza di gioco breve, permettendo di risolvere tutti i livelli in un poche ore. La longevità potrà aumentare se, come citato in precedenza, verranno disattivati gli indizi che suggeriscono la risoluzione dei diversi enigmi. Resta però innegabile il fatto che, una volta terminati tutti i capitoli, la rigiocabilità di The Room Two nel breve periodo è compromessa. Questo non è certo dovuto a un'ipotetica bassa qualità dell'applicazione, ma al fatto che conoscendo già la soluzione si è naturalmente portati a concludere i livelli (qualora si decida di giocarli nuovamente) in tempi estremamente brevi. La speranza è che nel corso delle settimane e dei mesi che verranno Fireproof aggiungerà nuovi capitoli capaci di catturare e coinvolgere con i loro misteri ed enigmi.
  • + Atmosfere coinvolgente
    + Moltitudine di enigmi
    + Graficamente ben fatto
    + Niente acquisti InApp
    + Completamente in italiano
    + Controlli touch perfetti
  • - Longevità non eccelsa
    - Rigiocabilità praticamente nulla
voto
9

The Room Two è un titolo che sembra essere destinato a eguagliare, se non a superare, i risultati ottenuti dal proprio predecessore. Il prodotto firmato Fireproof è in grado di offrire un'esperienza di gioco coinvolgente e di primo livello, grazie a dei comandi studiati alla perfezione e un'atmosfera che ben si adatta al tema misterioso del gioco; anche graficamente parlato The Room Two non mostra particolari difetti, mantenendo costantemente alto il livello qualitativo. Resta solo il rammarico per una rigiocabilità praticamente nulla e una longevità nel complesso bassa.

0 COMMENTI