Recensione di Running With Friends

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Zynga
  • Data uscita:

     7 Maggio 2013
- Qualche gradevole spunto originale
- La componente multiplayer è un'aggiunta gradita
- Il genere comincia a inflazionarsi
- Poche opzioni e due sole modalità
- Grafica appena sufficiente
A cura di (Spoudaios) del
Compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l'iOS 5.0 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Grazie all’avvento dell’App Store di Apple prima, e il Play Store di Google dopo poco, l’immaginario videoludico (nonché il mercato) si sono arricchiti di nuovi generi, spesso nati grazie alle peculiarità degli smartphone e dei tablet su cui girano. Tra questi possiamo senza dubbio annoverare i cosiddetti running game, di cui Temple Run è il celeberrimo capostipite. Ovviamente non hanno tardato i relativi cloni, o comunque titoli molto simili. Oggi parliamo proprio del recentissimo Running with Friends.

Toro scatenato
Avete presente la pericolosissima e spesso disastrosa “corsa dei tori” che si tiene nella spagnola Pamplona? Nel caso di risposta negativa, sappiate che si tratta di uno degli eventi folkloristici più pittoreschi che ci siano, durante il quale dei tori vengono liberati per strada, all’inseguimento di alcuni “impavidi” partecipanti all’evento. Running with Friends vi getta proprio nel bel mezzo di questa folle corsa, riprendendo a piene mani il concept del più che famoso Temple Run.
A ben pensare, la location è alquanto azzeccata per un running-game “adrenalinico”. Come lecito attendersi le meccaniche sono piuttosto semplici e collaudate: chi ha già dimestichezza col genere non troverà particolari novità. Aspettatevi dunque le classiche gestures quali swiping, sliding e così via. A far da contorno sono presenti alcune sezioni con oggetti interattivi e distruttibili, fino ad alcune occasioni in cui bisognerà saltare in groppa ad un toro, sfruttandone velocità e capacità distruttiva; far ciò corrisponderà ad un boost di esperienza che vi permetterà di salire rapidamente di livello. E’ anche presente una certa rigiocabilità, grazie alla presenza di passaggi segreti e scorciatoie che è possibile scoprire durante una corsa. Nel caso in cui vi stiate chiedendo che tipologia di personaggi si possano trovare in una corsa simile, ecco la risposta: un ninja, una ballerina e uno zombie… del resto, chi non ha mai visto uno di questi tre personaggi inseguito da una mandria di tori?

Chi non fugge in compagnia…
In cosa, in definitiva, Running with Friends differisce da Temple Run et similia?
Per fortuna, una caratteristica inedita c’è, ed è anche molto gradita. I giocatori avranno, come da titolo, l’opportunità di correre insieme a degli amici. Non avete mai sognato di sfidare qualcuno dicendo: “vediamo chi resiste di più prima di morire schiacciato da una mandria di tori in corsa?” La componente multigiocatore (che ben si sposa con l’idea di inserire scorciatoie segrete) aggiunge dunque un elemento competitivo che altri titoli simili (al momento) non hanno. Zynga è famosa per i suoi giochi “molto simili” alla concorrenza, ma fortunatamente a volte non mancano le piccole aggiunte originali.

Running cartoons
Specie negli ultimissimi modelli di smartphone la potenza d’elaborazione di certo non manca. Ormai è quasi la norma avere processori dual-(se non quad)-core e GPU avanzate, in grado sempre più spesso di performance paragonabili a vere e proprie console casalinghe. Meno spesso però, a tali specifiche tecniche corrispondono applicazioni graficamente talmente complesse da giustificare cotanta potenza. Running with Friends di sicuro non impensierirà il processore del vostro device iOS, causa una veste grafica piuttosto semplice, anche se discretamente curata. L’estetica volutamente cartoonesca ben si sposa con lo spirito ironico del gioco e, sebbene non sia motivo di gioia per gli occhi, il risultato e senza dubbio gradevole.
Recensione Videogioco RUNNING WITH FRIENDS scritta da SPOUDAIOS Diciamocelo: il numero di giochi nell’App Store ha ormai dell’incredibile. Altrettanto è il numero di giochi tra loro simili e, come detto in apertura, tra questi il genere degli endless running game è uno di quelli che sta conoscendo maggior fortuna, come insegna Temple Run. I cloni, superfluo dirlo, si sprecano. Zynga non poteva ovviamente rimanere fuori dalla corsa (è proprio il caso di dirlo), ed ecco che arriva Running with Friends, un tentativo in chiave scanzonata e ironica di fornire un running-game dotato di una componente multiplayer. Nulla per cui gridare al miracolo, causa meccaniche ormai fin troppo conosciute, ma tutto sommato, vista anche la distribuzione gratuita, gradevole per passare un po’ di tempo.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.