Recensione di Zuma Revenge! HD

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Puzzle game
  • Sviluppatore:

     PopCap
  • Data uscita:

     8 marzo 2012 - Estate 2012 (Xbox 360)
- Gameplay semplice e immediato
- Nuove abilità ben congegnate
- Tecnicamente perfetto
- Prezzo leggermente elevato
- Solamente due modalità
A cura di (SketchT) del
Compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza e quarta generazione) e iPad. Richiede iOS 3.2 o successivi

Che il puzzle game sia uno dei generi predominanti nello store virtuale di casa Apple è ormai un dato di fatto. Tra i maggiori esponenti del genere possiamo indicare senza remore l’immortale Zuma, sviluppato da PopCap, titolo che sapientemente shakera in sé il gameplay di Puzzle Bobble con elementi di un qualsiasi tower defence. Zuma’s Revenge! HD è ovviamente il seguito del capitolo originale, che può però vantare piccole novità davvero ispirate.

Revolutionary Road.
Per chi non avesse mai neanche lontanamente messo le mani sul brand Zuma, il giocatore si troverà nei panni di una rana impegnata a distruggere una serie di palline colorate, prima che queste ultime raggiungano uno speciale pozzo, caratterizzato da una forma tutt’altro che accogliente. Lo scopo del gioco ovviamente non muta ma per l’occasione in Zuma’s Revenge! HD vengono introdotte alcune nuove abilità speciali, attivabili grazie a speciale icone che di tanto in tanto appaiono direttamente sulle sfere presenti nel livello. Sempre distruggendole, verranno abilitate azioni in grado di aiutare l’utente grazie a diversi super poteri in grado di rallentare la velocità delle palline, far indietreggiare la coda oppure causare una vera e propria esplosione, disintegrando così le sfere circostanti. Inoltre per l’occasione vengono introdotti tre nuovi poteri, quali Fulmine, Cannone e Laser. Fulmine è in grado di eliminare dalla faccia dello schermo tutte le palline del colore desiderato, Cannone lancia tre sfere d’acciaio in grado di distruggere ogni ostacolo sul proprio cammino e con Laser è possibile eliminare una singola pallina, con precisione chirurgica. Inoltre in alcuni stage è possibile spostare il proprio alter ego virtuale da una ninfea all’altra, cambiando così la posizione di fuoco
Sessanta sono i livelli che compongono l’intera sezione principale, denominata, con molta fantasia, Adventure. Ogni locazione viene caratterizzata da dieci livelli, tra cui la sfida con il boss di fine livello. Ogni livello portato a termine viene poi sbloccato nella modalità Challenge, in cui l’obbiettivo principale si basa sul racimolare un determinato punteggio entro il tempo limite.



A colpi di touch
Così come nel precedente titolo, il touchpad la fa da padrone, lasciando totalmente la gestione della mira e dei colpi direttamente alle dita del giocatore. Il sistema di controllo risulta immediato e soprattutto preciso grazie alla particolare sensibilità del dispositivo e alle routine in grado di leggere perfettamente i movimenti scelti dal giocatore. La decisione di dare la medesima tonalità della sfera alla traiettoria luminosa risulta particolarmente azzeccata dato che velocizza ancora di più la scelta del target. I neofiti potrebbero incontrare qualche difficoltà iniziale nelle fasi più concitate del gioco, in quanto capita di coprire lo schermo con la propria mano mentre si è alla ricerca del punto d’impatto desiderato. Scoglio facilmente superabile con un minimo di pratica.

L’alta definizione c’è e si vede. Il motore grafico utilizzato per questo nuovo episodio della serie Zuma è senza ombra di dubbio di prim’ordine. Se la scelta di sfruttare la stessa tecnica a due dimensioni vista nel precedente episodio risulta sempre ben accetta, l’introduzione di effetti speciali e nuove animazioni fanno di Zuma's Revenge! HD una vera gioia per gli occhi. Nuove esplosioni e livelli totalmente sott’acqua sono solamente alcune delle new entry visive, tutte da scoprire con l’avanzare degli stage. Inoltre le svariate tonalità dei fondali contrapposte alle vere protagoniste del titolo, le sfere colorate, possiedono una vera e propria armoniosità di cui pochissimi software possono vantare. Stesso plauso va allo studio e allo sviluppo della soundtrack scritta per l’occasione, sempre ispirata e mai scadente in noiosi loop.
Recensione Videogioco ZUMA REVENGE! HD scritta da SKETCHT Zuma's Revenge! HD possiede tutte le qualità del predecessore e al contempo propone nuove soluzioni in grado di conquistare l’utente. Grazie al gameplay rinnovato, PopCap è ancora una volta in grado di offrire un titolo particolarmente longevo, seppur caratterizzato da solamente due modalità. Acquisto obbligato quindi per tutti gli amanti del genere e soprattutto per chi vuole ancora una volta vestire i panni della simpatica rana spara-palline. I meno avvezzi invece storceranno il naso nel momento dell’acquisto, dato che il prezzo di release, 3,99€, non è certo in grado di attirare probabili nuovi giocatori.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.