Recensione di Dungeon Crawlers

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Lingua:

     Inglese
  • Data uscita:

     9 febbraio 2012
- Motore grafico eccellente
- Sistema di combattimento semplice e immediato
- Scontri vari e impegnativi
- Gestione della crescita poco ispirata
- Telecamera quasi fastidiosa
A cura di (SketchT) del
Che i giochi di ruolo su IOS siano un vero e proprio fenomeno in grado di conquistare il giocatore è ormai un dato di fatto. La presenza di titoli del calibro di Final Fantasy e GDR di ogni sorta ha solamente confermato la perfetta compatibilità tra il genere e il sistema di controllo, in grande sintonia con i dispositivi IOS. Concezione totalmente assorbita dagli sviluppatori di casa Ayopa Games, che hanno rilasciato su AppStore una vera e propria esperienza videoludica a metà strada tra un adventure game e uno strategico a turni.

Un trittico unico
Come nel più classico gioco di ruolo, il giocatore prenderà il comando di una squadra di avventurieri, un vero e proprio party caratterizzato dalla presenza di tre personaggi unici, ovviamente vantanti di poteri innati e soprattutto esclusivi. Payter, Aegon e Roy sono gli eroi di turno, impegnati nella continua esplorazione di svariati dungeon fitti di mostri di vario genere. Payter è un guerriero, che basa le sue qualità sulla più totale forza bruta, Aegon è un mago votato agli attacchi magici e quindi in grado di danneggiare l’avversario a distanza mentre Roy è un chierico in grado di guarire i propri compagni tramite speciali formule magiche. L’intera vicenda viene suddivisa in capitoli, classicamente caratterizzati dalla presenza di obbiettivi; recuperare un determinato oggetto, esplorare un dungeon ed eliminare gli antagonisti sono solamente alcune delle situazioni che il giocatore dovrà affrontare nelle fasi di gioco.
Il gameplay viene suddiviso in due macrosezioni. Nella prima, la fase esplorativa ha la priorità ed è possibile guidare il party attraverso il livello scegliendo su quale piastrella muoversi. Una volta raggiunta una zona infestata da mostri si abilita automaticamente la fase creata ad hoc per la battaglia, mostrando all’utente tutti e tre i protagonisti e lasciando completamente la libertà di movimento e azione.I combattimenti effettivamente sono la fase più interessante del gioco. Il livello si trasforma istantaneamente in scacchiera e i propri eroi sfoderano le armi, pronti a difendere i propri HP. La schermata relativa ai comandi in fase di battaglia risulta semplice e immediata, mettendo il giocatore immediatamente a proprio agio. La gestione di livellamento dei personaggi non convince appieno dato che non esiste alcun modo di fare crescere determinate caratteristiche di un personaggio particolare poiché il tutto è gestito dalla Cpu. Il giocatore si troverà quindi a combattere continuamente e vedere ogni tanto uno dei tre eroi aumentare la propria esperienza e abilità aggiuntive.



Dungeon dai mille colori
Senza ombra di dubbio l'engine grafico utilizzato risulta particolarmente accattivante, grazie soprattutto a quell’aria scanzonata che si respira, data ovviamente dal tratto in perfetto stile cartoon che caratterizza l’intera esperienza. La ricostruzione dei dungeon risulta inizialmente troppo ripetitiva a causa di tonalità troppo accese, ma con l’andar dei livelli questa sensazione man mano sparisce. Il character design si propone in modo vario e soprattutto ispirato, presentando una serie di mostri dalle fattezze classiche del genere ma di molteplici razze. Dungeon Crawlers pecca nei momenti in cui deve essere modificata la telecamera di gioco, sfruttando la soluzione di strisciare due dita sullo schermo. Purtroppo la maggior parte delle volte l’utente si ritroverà più volte a ripetere la stessa azione, cercando di trovare il punto di inquadratura desiderato.Poco da segnalare a riguardo del sistema audio, il quale non brilla di luce propria ma si sposa perfettamente con lo stile di gioco preso in esame.
Recensione Videogioco DUNGEON CRAWLERS scritta da SKETCHT Dungeon Crawlers è senza dubbio un ottimo titolo, soprattutto adatto agli amanti dei giochi di ruolo a turni e gli accaniti esploratori. Combattimenti impegnativi e grafica accattivante sono solamente alcuni dei motivi per acquistare il lavoro di Ayopa Games anche se effettivamente non ci troviamo di fronte alla perfezione assoluta. La gestione della crescita dei propri eroi tutt’altro che convincente e qualche imprecisione tecnica legata alla telecamera di gioco sono sicuramente causa di un allontanamento da parte dei casual gamer.
I fan del genere sicuramente non potranno farsi scappare un titolo del genere mentre i meno avvezzi ai giochi di ruolo dovranno avere pazienza nei primi momenti del gioco e impratichirsi sul momento.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.