Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Apple Rumors Round Up - Gennaio

Apple Rumors Round Up - Gennaio

Cupertino Breaking News: iPad 3 - iTV - iPhone 5

Rubrica
A cura di del
C’è chi la ama e chi la odia. Difficilmente un brand, nel mondo dell’informatica, è riuscito a dividere il pubblico in modo così netto come ha fatto Apple. Anche i denigratori, però, a prescindere dai gusti e dal pensiero personale, non possono coprirsi gli occhi e negare i successi straordinari che la società dell’indimenticabile Steve Jobs continua a macinare: pur reduci da un 2011 piuttosto avaro in fatto di novità hardware, a Cupertino si lustrano gli occhi di fronte agli ultimi dati di vendita, riportanti guadagni in continuo aumento (13 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre fiscale).
Il 2012, per Apple, si preannuncia scintillante. Tanti sono gli esordi previsti, dall’immancabile nuovo iPhone alla chiacchierata e attesissima iTV. Siccome noi di Spaziogames non vi facciamo mancare nulla, con questo “numero 0” vi regaliamo una nuova rubrica che, mensilmente, raccoglierà tutte le news e i rumors dal mondo della mela. La partenza è col botto: siete pronti a saperne di più su iTV, iPad 3 e iPhone 5?

Smart iTV


Bando alle chiacchiere, partiamo con il pezzo forte. Della fantomatica televisione di Steve Jobs se ne parla da svariato tempo, pur senza mai fornire informazioni concrete. Da qualche mese a questa parte, però, le voci su una possibile uscita nell’autunno del 2012 hanno assunto contorni sempre più realistici per la gioia di chi non si accontenta e vorrebbe anche la lavastoviglie della sua marca preferita.
A parte le battute, i motivi di interesse legati alla iTV sono svariati. Il dispositivo finale, chiamato pare Smart iTV, dovrebbe essere un concentrato di tecnologia e funzionalità made in Apple. Alle tradizionali immagini televisive verrebbe affiancato un iOS potenziato in grado di eseguire le applicazioni dell’App Store, collegarsi ad iTunes tramite la connessione WiFi integrata e, soprattutto, garantire la presenza della tecnologia Siri che ha esordito con l’iPhone 4S.
Proprio su questo rivoluzionario aspetto Apple avrebbe individuato la ragion d’essere del suo televisore, indicandone l’innovazione vincente di cui ogni suo prodotto deve necessariamente godere.
E’ notizia recente, però, che Nuance, software house sviluppatrice della tecnologia Siri, abbia brevettato e rilasciato Dragon TV, una versione dello stesso Siri studiata appositamente per i televisori. La tecnologia non sarebbe più dunque un’esclusiva per l’iTV, bensì potrebbe essere utilizzata anche da altri colossi quali Samsung e Sony.
Seguire l’evolversi di questa vicenda è la chiave per capire realisticamente il futuro dell’iTV e, di conseguenza, la data della sua commercializzazione.
Gli ultimissimi rumors riguardano le dimensioni dei pannelli. Inizialmente gli analisti di mercato reputavano plausibili modelli sotto i 40 pollici, dimensioni utili a limitare i costi di un prodotto che avrà costi sicuramente maggiori rispetto alla concorrenza. Manco a farlo apposta il quotidiano USA Today avrebbe rivelato ultimamente che Jonathan Ive, figura chiave del settore creativo di Apple, sarebbe in possesso di un prototipo da 50’’. Come avrete già capito, i misteri dietro a questo desiderato prodotto sono ancora molti e tutti da risolvere. Speriamo di saperne di più nelle prossime settimane.

iPad 3


Grosse nubi coprono ancora il cielo in cui spunterà il nuovo tablet. Nonostante siano circolate voci che volevano anche per questo prodotto l’esordio del marchio “S”, la commercializzazione di un fantomatico iPad 2S non può essere considerata reale come invece lo è quella di un nuovo iPad 3.
Dal design quasi immutato rispetto alla versione precedente (e quindi anche al primo iPad), all’occhio dell’appassionato il tablet di terza generazione apparirà modificato solo per quanto concerne lo spessore, che dovrebbe essere significativamente diminuito.
La necessità dell’uscita di un nuovo iPad a poca distanza temporale dall’attuale seconda versione è la conseguenza dell’andamento di un mercato in continua ascesa, congestionato da prodotti dall’hardware sempre più avanzato. Ecco che Apple, con ogni probabilità, installerà sul suo ultimo nato una GPU (processore grafico) molto più potente e versatile rispetto al vecchio modello. Sempre prodotto da Imagination Technologies, il GPU PowerVR Rogue (nome provvisorio) metterà il turbo alle prestazioni dell’iPad 3, rendendolo fino a 20 volte più veloce del predecessore e garantendo una drastica diminuzione dei consumi.
Più che dell’estetica, quindi, è sotto il profilo dell’hardware che dovremo ricercare le novità del prossimo tablet di Cupertino. Quando uscirà? Questa è la domanda più scottante: è plausibile una presentazione ufficiale nel giro di un mese, quindi restate con le antenne dritte.

iPhone 5


In Italia l’acquisto di un iPhone 4S assume un significato diverso rispetto alle altre nazioni, per via del carico innovativo limitato: il Siri, ovvero la tecnologia di controllo vocale introdotta proprio con la nuova versione del melafonino (e di cui abbiamo parlato per l’iTV), manca totalmente del supporto alla lingua nostrana e, nonostante Dante si stia rivoltando nella tomba, a distanza di mesi Apple tergiversa ancora sul rilascio di un aggiornamento che ponga rimedio alla magagna. Non deve stupire quindi che per molti utenti l’uscita dell’iPhone 5 sia un evento atteso con ansia, soprattutto per chi ha evitato l’acquisto del “4S” attendendo revisioni tecniche e di design più marcate.
Di certo c’è che se siete tra loro non rimarrete delusi: oltre alla scontata introduzione dell’hard-disk da 64 GB per il modello-ammiraglia, sembrano abbastanza credibili i rumors che vorrebbero l’installazione di una fotocamera decisamente più performante (si parla di 10 megapixel) e di un processore dual-core. In quanto ad hardware, questa mossa renderebbe l’iPhone 5 perfettamente in grado di competere con i nuovi ed eccezionali modelli proposti dalla concorrenza.
Non ha ancora trovato alcuna conferma, invece, una voce che avrebbe del clamoroso. Noi, per completezza di informazione, ve la riportiamo: il tasto home potrebbe sparire, quantomeno dall’attuale posizione, rendendo la parte frontale del dispositivo totalmente touch. Un’indiscrezione che va presa con le pinze, ma che ci stuzzica molto.
Chiudiamo con la consueta domanda: data di uscita? C’è chi dice in contemporanea con l’iPad 3, chi dice in inverno. Così come per il tablet, comunque, un annuncio dovrebbe chiarire la situazione a breve.

Non poteva nascere in modo migliore questa nuova rubrica targata Spaziogames: un “numero 0” colmo di informazioni su iTV, iPad 3 e iPhone 5, ovvero i tre prodotti Apple più attesi del 2012. Ogni mese, puntualmente, confermeremo i rumors o vi stupiremo con nuove indiscrezioni, lasciando poi la parola a voi. Proprio come stiamo per fare adesso. Al prossimo numero!

0 COMMENTI