Recensione di Batman Arkham City: Lockdown

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     NetherRealm Studios
  • Lingua:

     inglese
  • Data uscita:

     8 dicembre 2011
- Immediato e divertente
- La risposta del touch screen è ottima
- Buonissimo comparto tecnico
- Troppo breve
- Gameplay, boss esclusi, fin troppo ripetitivo
- La trama è semplicemente abbozzata.
Loading the player ...
A cura di (Slice) del
Gioco testato su iPad, 4.99€ disponibile per iPhone, iPad e iPod touch. Richiede iOS 4

Mai come in questo 2011 tra anteprime, hands on, recensioni del gioco e DLC, avete sentito tanto parlare di Batman. Pensavate fosse finita? E invece no! Eccoci a raccontarvi le nostre impressione sulla versione ristretta di Arkham City uscita proprio in questi giorni su iOS chiamata Batman Arkham City: Lockdown.

Scazzottate piacevolissime
Questo titolo ispirato alla versione per console casalinghe ci porta nello stesso contesto del gioco principale: una Arkham City invasa da un sacco di villain e dai loro scagnozzi. Il nostro compito sarà ovviamente quello di ripulire le diverse zone della città controllate dai diversi cattivoni e liberarla così dalla minaccia. Il gioco sfrutta l’impostazione resa famosa da un altro grande titolo per piattaforma iOS, Infinity Blade, che prevede scontri uno contro uno in successione fino all’arrivo del boss di fine livello. Per non sembrare troppo simile al suo ispiratore, il titolo sviluppato dai talentuosi ragazzi di NetherRealm, autori tra i tanti titoli anche dell’ottimo ultimo capitolo di Mortal Kombat, cerca di offrire qualche spunto unico e originale.
L’hub centrale sarà rappresentato dalla bat caverna, all’interno della quale potremo accedere ai diversi menù del titolo. La voce Gioco ci porterà nella mappa principale divisa in quartieri. Ognuna di queste zone, che richiamano quelle della città in versione next gen come le acciaierie, i tetti, le fogne e così via, avrà 3 missioni secondarie e una boss fight. La missione semplice ci chiederà di uccidere un determinato numero di nemici, mentre la boss fight ci metterà davanti a personaggi come Due Facce, Solomon Grundy e diversi altri che vi lasciamo il piacere di scoprire.
Come dicevamo, se l’impostazione è quella che vede scontri singoli in cui dovremo agitare le dita sullo schermo per portare a segno colpi diretti, uppercut oppure evitarli con schivate e contromosse, diverso è l’approccio che si dovrà utilizzare con i boss. Ogni villain che affronteremo, infatti, avrà una singola tattica di approccio che di volta in volta sfrutterà alcune delle peculiarità del device di Apple. Con Due Facce, ad esempio, intavoleremo uno scontro a distanza in cui dovremo colpirlo con il nostro batarang cercando di direzionarlo utilizzando la funzionalità giroscopica del nostro apparecchio. Oppure potremmo citare le diverse sezione QTE che serviranno per scappare all’impetuosa furia omicida di Solomon Grundy. Come vedete ogni boss avrà la sua particolarità rendendo sempre unico lo scontro che ci troveremo ad effettuare.
I problemi del titolo però vengono a galla quasi subito. Rispetto al suo diretto rivale di genere, Batman Arkham City: Lockdown offre un livello di sfida davvero esiguo che si ripeterà in maniera ridondante per tutta la durata della storia rendendo quasi automatici i movimenti che dovremo fare. Questo ovviamente influisce anche sulla longevità che si attesta su livelli medio bassi a causa di un eccessiva scorrevolezza dei livelli e di un quantitativo abbastanza scarso di missioni.
A cercare di allungare leggermente la longevità e spingere il giocatore a tornare sui propri passi per rigiocare alcuni stage già superati, vi sarà una sorta di crescita del personaggio sotto forma di livelli di esperienza che servirà a potenziare la tuta del cavaliere oscuro. Questi potenziamenti influiranno sulla reattività e sulla potenza dei colpi inferti. Buono anche il settore degli extra che offre la possibilità di sbloccare nuovi costumi come quello della serie animata o quello del cavaliere oscuro, giusto per citarne un paio.

Pipistrelli in alta definizione
La versione da noi testata su iPad ci ha dato la possibilità di apprezzare l’ottimo comparto grafico che, con i dovuti limiti, può tranquillamente essere paragonato alla versione per console. Texture molto definite e una modellazione poligonale molto ricca di dettagli giovano incredibilmente al comparto visivo, facendolo entrare di diritto tra i migliori disponibili sull’App Store. Un pelo meno ispirato il level design che utilizza dei contesti molto simili tra livello e livello variando l’ambientazione unicamente nel momento in cui cambieremo zona della città e non all’interno dei diversi schemi di gioco. Ottimo anche il comparto audio con un doppiaggio in lingua inglese ispiratissimo che dona carattere e credibilità ai diversi personaggi. Per chi avesse problemi nel masticare la lingua di Albione sono comunque presenti i sottotitoli in italiano.
Non possiamo negare di esserci divertiti con Batman Arkham City: Lockdown, ma i limiti sono ben presenti e non si fa fatica a notarli. Quello che sicuramente gli sviluppatori sono riusciti a realizzare è un Batman che ben si adatta alle funzionalità e alle esigenze dei giocatori iPad e iPhone, proponendo un titolo immediato, divertente e molto pick & play.
Recensione Videogioco BATMAN ARKHAM CITY: LOCKDOWN scritta da SLICE Batman Arkham City: Lockdow è un titolo onesto e divertente da giocare. I fan del pipistrello lo apprezzeranno sicuramente, mentre per tutti gli altri potrebbe risultare un simpatico passatempo da godere in compagnia di uno tra i più famosi supereroi al mondo. Tuttavia, i limiti evidenziati nella nostra prova sono fin troppo tangibili per promuoverlo a pieni voti.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.