Recensione di Le avventure di TinTin: il segreto dell'Unicorno

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Ubisoft
  • Distributore:

     Ubisoft
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1-2
  • Data uscita:

     20 ottobre 2011
- Gameplay diversificato
- Immediato e coninvolgente
-Tecnicamente valido
- Una volta finito non lo rigiocherete
- Non proprio difficile

Loading the player ...
A cura di (Slice) del
In contemporanea con il lancio della pellicola cinematografica ispirata al giovane investigatore creato da Hergé e diretta da Steven Spielberg, Gameloft, nota casa di sviluppo francese e leader nel mondo gaming di Smartphone e Tablet, ha lanciato il tie-in ispirato proprio al film attualmente nelle sale.
Il gioco sfrutta sapientemente la trama che il grande registra americano - appassionato sin da bambino del personaggio, tanto da volergli dedicare insieme al suo collega Peter Jackson una trilogia - ha portato sul grande schermo. Le varie missioni seguiranno pedissequamente l’evolversi della pellicola, proponendoci in forma interattiva le stesse identiche situazioni che abbiamo visto o ancora dobbiamo vedere, sapientemente modificate, dilatate o accorciate in base all’esigenza totalmente diversa che giustamente richiede un videogioco.

Un TinTin, tanti giochi!
Oltre al comparto grafico, che non ci dimenticheremo di elogiare più avanti, quello che più colpisce del titolo francese è l’estrema varietà di gameplay, che all’interno della stessa missione cambia costantemente: sezione se nella scena successiva ci verranno proposte fasi stealth, puzzle, fasi in stile platform e addirittura momenti shooter. Questi sono solo alcuni esempi dell’estrema varietà di gioco, e poco importa se il livello di sfida per chi ha dimestichezza con il gaming sarà tarato verso il basso, perché vi assicuriamo che i livelli scorreranno via divertenti grazie al buon grado di immersione di cui il titolo gode. Inoltre la storia non lascerà tregua al giocatore neanche durante le famose cut-scene sparse qua e là, questo perché oltre a seguire i dialoghi che avvengono tra i protagonisti dovremo stare molto attenti a quello che appare su schermo, dato che dei collezionabili sotto forma di monete e di puzzle potranno essere raccolti solo in quel momento, scelta questa che rende quasi interattivi persino gli intermezzi di gioco. Queste monete potranno essere spese all’interno del negozio che contiene una galleria con dei simpatici puzzle, i quali una volta completati sbloccheranno i modellini tridimensionali dei vari protagonisti e antagonisti del gioco completamente osservabili da qualsiasi dimensione, per apprezzare ancora di più l’enorme qualità poligonale del character design.

Un giornalista tecnicamente all'avanguardia!
Oltre all’ottimo gameplay, dove Gameloft è riuscita a superarsi è proprio nel comparto tecnico del gioco. I modelli poligonali oltre a godere di un ottima qualità produttiva, assomigliano in tutto e per tutto alla loro controparte cinematografica, sia esteticamente che nei movimenti. Lo stesso dicasi del level design, con ambientazioni molto ricche di particolari e con la riproduzione di determinati effetti atmosferici davvero sbalorditivi per il device di Apple. Inoltre, chi avrà la fortuna di testare il titolo su iPad, godendo dello schermo e dell’HD si troverà davanti uno spettacolo che non ha nulla da invidiare alle produzioni medie uscite su console. L’audio è completamente in inglese, ma i sottotitoli sapranno aiutare chi ha problemi con la lingua della Regina. La colonna sonora attinge a piene mani dalla tracklist del pellicola, con temi più che mai orecchiabili e assolutamente inerenti alle vicissitudini che il giornalista/ investigatore si ritroverà ad affrontare sullo schermo.
In definitiva Gameloft è riuscita a realizzare un prodotto assolutamente consistente, come consistente è anche lo spazio richiesto dal gioco per essere installato, dato che serviranno ben più di 800 mega liberi sulla nostra memoria.
Recensione Videogioco LE AVVENTURE DI TINTIN: IL SEGRETO DELL'UNICORNO scritta da SLICE Nonostante la bassa difficoltà di fondo, TinTin è un titolo che riesce a conquistare il videogiocatore grazie a un gameplay variopinto e divertente. Accompagnato da un comparto tecnico di assoluto spessore, non possiamo che consigliare questo titolo per chi abbia voglia di avventure estremamente coinvolgente, o semplicemente, per chi è fan del personaggio. Vi assicuriamo che non rimarrete delusi.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.