Recensione di Piante Contro Zombi

Copertina Videogioco Piante VS Zombi
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Strategico
  • Sviluppatore:

     PopCap Games
  • Lingua:

     Inglese coi sottotitoli in italiano
  • Data uscita:

     8 settembre 2012 - 6 maggio 2010 DS - TBA Vita
- Divertente e immediato
- Ricco di appeals
- Dura parecchio
- Grafica accattivante
- Grandissima varietà di piante
- Tante cose da sbloccare
- Alla lunga potrebbe annoiare se non lo si capisce
- Sonoro sotto la media
- Poche modalità
A cura di (Darkzibo) del
Gioco testato con Iphone 4
Anche se in maniera silenziosa e senza pubblicità clamorose, molti prodotti videoludici disponibili su App Store si sono distinti per qualità e divertimento immediato. Una caratteristica, quest’ultima, che purtroppo molte volte le console portatili hanno dimenticato. Nella categoria “accendi – gioca” rientra sicuramente un titolo dal nome insolito come Piante Contro Zombi.

Fiori e piante contro Zombi
Già dal titolo, Piante Contro Zombi, potete evincere come i ragazzi di Pop Cap (già creatori di Zuma e Peggle) abbiamo impregnato il proprio titolo di una demenzialità irresistibile. La storia, se di storia si può parlare, narra le gesta di innocue piantine che, con cuor di leone, combattono per preservare la vostra magione dall’attacco di terribili zombi. A parte l’epica narrazione, dietro questa semplicistica presentazione troverete un gioco senz’altro divertente e dal grado di sfida elevato.
Gli sviluppatori di Pop Cap hanno dato nuovo significato al genere dei tower defence, creando un mondo assurdo, nel quale le piante fronteggeranno un esercito di zombi pronto ad attaccare la vostra casa.
Il vostro compito consiste semplicemente (si fa per dire) nel seminare diversi tipi di piante che avranno determinate caratteristiche di stampo prettamente bellico: piante spara-semi, vostro primo armamento di contrattacco, patate in grado di bloccare per un determinato periodo di tempo un avversario, ciliegie esplosive, tuberi pronti ad esplodere non appena si avvicinerà un nemico, piante carnivore che ingoiano gli zombi, funghi velenosi e via dicendo. Quando inizieranno ad essere tutte sbloccate, bisognerà selezionare i sei tipi di piante (in seguito potrete comunque incrementare il numero di varietà) che scenderanno in campo (o, meglio, in orto).
Come si potrà usufruire dei servigi di queste particolari piante? La risposta è semplice: tramite i soli, energie di luce che, così come vuole la consuetudine agraria, fanno crescere le piante in qualsiasi zona dell'orto in cui deciderete di seminarle. I soli compariranno sia spontaneamente, sia tramite i girasoli (che, in uno strategico puro, potrebbero rappresentare le unità destinate alla produzione di risorse per gli eserciti), piante che non potranno contrattaccare e saranno molto deboli sotto attacchi zombi: sarà quindi sempre meglio disporli nelle retrovie per far fruttare le loro capacità. attenzione perchè durante le partite notturne, non avrete insoli che provengono dal cielo, ma dovrete fare affidamento semplicemente sui vostri fidi girasoli.
Per sviluppare le vostre beneamate piantine dovrete comunque, indipendentemente dal fatto di aver raggiunto il numero di soli necessari per farle crescere, attendere che i semi siano disponibili. Avete sbagliato a sistemare una pianta? Niente paura, arriva in vostro soccorso la pala che vi servirà per rimuovere un’unità piazzata malamente.
Qualsiasi sia la vostra strategia preferita, in Piante contro Zombi troverete sempre un buon grado di sfida e trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile per bloccare l’avanzata nemica darà un’incredibile senso di autocompiacimento che culminerà nella distruzione anche dell’orda finale di zombi. Non solo dovrete respingere gli attacchi tramite il posizionamento delle verdi truppe, ma anche divertendovi in una sorta di bowling che vedrà schierate patate contro birilli-zombi oppure un livello rapido in cui i vostri alleati scorreranno rapidamente a sinistra della schermata di gioco e starà a voi posizionarli il più velocemente possibile.
A proposito di questi incredibili personaggi, è da notare come siano stati variegati: ne troverete alcuni vestiti da atleti con l’asta della disciplina olimpica del salto pronti ad attaccarvi, altri con un cono stradale in testa ed altri semplicemente...zombi.
La durata del gioco è sicuramente elevata, grazie ai numerosissimi livelli (più di cinquanta) in costante aggiornamento ed ai segreti che man mano svelerete (nuove unità da schierare e nuovi zombi da triturare).
La giocabilità è garantita da un'ottima resa del touch screen, anche se sono stati riscontrati alcuni piccolissimi problemi durante il posizionamento della piante, dovendo magari claccare due volte per ottenere il risultato richiesto.

Che la guerra abbia inizio
Visivamente il titolo si presenta nel miglior modo possibile, con una grafica bidimensionale ben definita. I personaggi, siano essi piante o zombi, sono particolareggiati, incredibilmente simpatici e caratterizzati in maniera quasi maniacale. La palette di colori è decisamente composta da colori brillanti che subito cattureranno l'occhio.
Le ambientazioni, purtroppo, sono pressoché le medesime, anche se in titoli come questi è sempre il "come" a prevalere sul "dove", e di questa filosofia i ragazzi di Pop Cap sono espertissimi.
Il comparto sonoro gode di una traccia musicale che ben si adatta al ruolo che le compete ma che, alla lunga, può risultare ripetitiva. Gli effetti sonori, anche se molto semplici, riescono a rendere perfettamente l’idea delle grida dei decomposti nemici.
Recensione Videogioco PIANTE CONTRO ZOMBI scritta da DARKZIBO Piante contro Zombi si è stabilizzato nella classifica dei migliori giochi per iPhone/iPod Touch e sembra essere uno dei titoli più apprezzati. Questo perché è immediato, creativo e cattura dannatamente l’attenzione del giocatore grazie al suo stile decisamente controverso. Nessuna trama epica, nessun personaggio carismatico ma solo zombi imbranati che attaccano una casa difesa da un orto decisamente agguerrito e composto da tantissime piante che dovrete scegliere, una volta sbloccate, ad ogni livello. Praticamente un titolo da avere se volete una strategia immediata.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.