Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Microsoft spiega il prezzo di Xbox One X: a 399 euro niente 4K nativo

Microsoft spiega il prezzo di Xbox One X: a 399 euro niente 4K nativo

100 euro che fanno la differenza

Xbox One X
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 18/06/2017
In molti speravano che Microsoft riuscisse a compiere il mezzo miracolo di portare Xbox One X nei negozi al prezzo di 399 euro, e invece bisognerà accontentarsi, come rivelato all'E3 2017, degli stessi 499 euro sborsati nel 2013 per Xbox One più Kinect.

In una recente intervista, Mike Ybarra, vice presidente alla piattaforma gaming Windows e Xbox, ha spiegato come mai l'impresa non sia riuscita.

A €399 "non saremmo riusciti ad introdurre il 4K nei salotti, e questo era un pilastro del design di questa console", ha commentato Ybarra ai microfoni di Polygon.

"Avevamo tanti obiettivi nel nostro programma, dalla compatibilità a tutto il resto. Ma uno in particolare riguardava l'introduzione del vero 4K, con cui gli sviluppatori non avrebbero dovuto pensare 'wow, come facciamo a contenere tutto e farlo funzionare a questa risoluzione?'. Volevamo dare questo ai consumatori. Ci chiedevano 4K senza compromessi nelle loro living room".

Fonte: WCCFTech
0 COMMENTI