Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Microsoft: Xbox One X risposta ai fan, non alla competizione

Microsoft: Xbox One X risposta ai fan, non alla competizione

Sony non c'entra

Xbox One X
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 18/06/2017
In un'intervista molto interessante e menzionata concessa a Giant Bomb, Phil Spencer ha spiegato quali siano le ragioni alla base dell'annuncio di Xbox One X all'E3 2017.

"Dalla prima Xbox ricordo che c'era questa sensazione intorno al brand: 'questa è una console potente'. E quando facciamo le nostre ricerche di mercato legate al brand, ancora oggi, 'potenza' è una parola che salta fuori piuttosto frequentemente", ha spiegato Spencer.

"Volevo assicurarmi che stessimo rispettando la premessa del brand, ciò che la gente si aspettava da noi. E quando abbiamo creato Xbox One X non sapevo cosa stesse facendo la competizione. Solo più avanti avrei saputo che avrebbero lanciato una nuova console, non sapevo che ne avrebbero avuta una fin quando non è uscita nel 2016. Quindi non c'era una questione di competizione, visto che non sapevo niente".

In effetti, ricorderete, soltanto pochi giorni prima dell'E3 2016 Andrew House, CEO di Sony, ammise l'esistenza di una PS4 più potente in sviluppo, formalizzandone l'annuncio durante il PlayStation Meeting di inizio settembre.

Fonte: GamingBolt
0 COMMENTI