Scalebound: Microsoft smentisce un ritorno del gioco

Poche ore fa, su queste stesse pagine, vi avevamo reso noto che l'insider X-Rays aveva affermato di aver appreso da Microsoft che Scalebound era ancora vivo, e che lo sviluppo sarebbe stato affidato a un altro studio interno. Il rumor è emerso inoltre dopo che lo scorso 3 maggio è stato rinnovato il marchio registrato, per l'appunto, di Scalebound.



In molti hanno quindi fantasticato che Microsoft avesse ancora in mente di utilizzarlo, magari proprio relativamente a un rilancio del titolo originale. Poco fa, purtroppo, la doccia fredda: il rinnovo del marchio non comporterà un ritorno del gioco. Semplicemente, la Casa di Redmond ha deciso di mettere "sotto lucchetto" il dominio, ma al momento non vi sono piani - né tantomeno è previsto un annuncio a sorpresa nel corso del prossimo E3 - del compianto Scalebound.

E voi, siete delusi da questa secca smentita? Speravate di rivedere spuntare fuori Scalebound, magari su Scorpio?

Fonte: Windowscentral

Data di uscita: Cancellato
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 13
  • Erida
    Erida
    Livello: 4
    Post: 852
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    peccato, a quando il prossimo halo, dead rising, forza, gears ?
  • Pepin
    Pepin
    Livello: 4
    Post: 208
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    grazie per la news, stavamo in pensiero
  • phoenix1970
    phoenix1970
    Livello: 5
    Post: 653
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Ehmm.. Microsoft era solo il finanziatore del progetto, l'IP è dei Platinum, che mi risulti, pertanto me lo toglierei dalla testa..
    Microsoft detiene i diritti del gioco e finazia il progetto. Platinium era solo un team ingaggiato per la creazione del gioco, un po come Epic lo era per Gears of War che adesso è passato ai Coalition, quindi se in futuro volessero potrebbero farlo uscire comunque.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 6 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Quindi, evidentemente Kamiya ha ceduto l'IP, visto che l'idea originaria era sua ed il progetto era stato parzialmente portato avanti già in passato, ma sempre rimandato fino all'accordo con M$..
    Kamiya ha portato avanti un progetto vago, che si è concretizzato solo quando hanno stretto un accordo con Microsoft creando, appunto, scalebound, e nn un generico "gioco coi draghi"
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 4
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace -6
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Più semplicemente, Microsoft ha appena rinnovato la licenza, quindi evidentemente l'IP è loro..
    Quindi, evidentemente Kamiya ha ceduto l'IP, visto che l'idea originaria era sua ed il progetto era stato parzialmente portato avanti già in passato, ma sempre rimandato fino all'accordo con M$..
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 5 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Ehmm.. Microsoft era solo il finanziatore del progetto, l'IP è dei Platinum, che mi risulti, pertanto me lo toglierei dalla testa..
    Più semplicemente, Microsoft ha appena rinnovato la licenza, quindi evidentemente l'IP è loro..
  • Soxar
    Soxar
    Livello: 6
    Post: 222
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Ehmm.. Microsoft era solo il finanziatore del progetto, l'IP è dei Platinum, che mi risulti, pertanto me lo toglierei dalla testa..
    Essendo Microsoft il finanziatore ne era (anzi, ne è) anche il proprietario, Platinum erano solo "ingaggiati" per sviluppare. Un po' come per Bayonetta, il gioco è Platinum ma l'IP è SEGA (mentre il secondo capitolo invece è Nintendo, sempre perché Nintendo è stata quella che l'ha finanziato).
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 4
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace -8
    Originariamente scritto da phoenix1970

    Si non aveva senso affidarlo ad un'altro team di sviluppo con il codice già compilato, tanto varrebbe ripartire da zero, ma la vedo dura per il momento, magari in un futuro non a breve termine, chissà!
    Ehmm.. Microsoft era solo il finanziatore del progetto, l'IP è dei Platinum, che mi risulti, pertanto me lo toglierei dalla testa..
  • Sorre
    Sorre
    Livello: 6
    Post: 618
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Del tutto normale, chi oggi sperava in un ritorno era fuori strada.
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Ma è normale, i domini vengono rinnovati di continuo anche se nn se ne fa niente, ogni volta ci si fanno illusioni..
    sì ma nel 90% dei casi sono rinnovi di marchi di cose già uscite.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 8 Non mi piace -1
    Ma è normale, i domini vengono rinnovati di continuo anche se nn se ne fa niente, ogni volta ci si fanno illusioni..
  • phoenix1970
    phoenix1970
    Livello: 5
    Post: 653
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Si non aveva senso affidarlo ad un'altro team di sviluppo con il codice già compilato, tanto varrebbe ripartire da zero, ma la vedo dura per il momento, magari in un futuro non a breve termine, chissà!
  • SoulCalibuRULER
    SoulCalibuRULER
    Livello: 4
    Post: 1253
    Mi piace 9 Non mi piace -4
    Esattamente come avevo scritto io nella precedente notizia. Peccato che spaziogames sono tre giorni che mi cancella i commenti. E non erano né fuori luogo, né maleducati. Cmq...é un loro progetto che ha impiegato lavoro per essere costruito..anche se solo alla base. Nemmeno io permetterei che altri sviluppatori si prendano un gioco ipotetico. E poi per MS é una cavolata rinnovare i diritti...basra ricordarsi delle scadenze...come l'assicurazione auto.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.