Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Project Scorpio, Phil Spencer fornisce dettagli sulla retrocompatibilità

Project Scorpio, Phil Spencer fornisce dettagli sulla retrocompatibilità

Xbox One (console)

XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - 7 novembre 2017 (Xbox One X)

A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 15/11/2016
Nel corso di un'intervista, Phil Spencer, responsabile della divisione Xbox di Microsoft, ha chiarito che non servirà uno sforzo tecnico particolare per far funzionare i titoli Xbox 360 e Xbox One su Project Scorpio.

A confronto con Xbox One, Project Scorpio non richiederà alcuna "stregoneria tecnica" e prevederà un processo molto più semplice, che probabilmente accelererà l'ampliamento del catalogo della retrocompatibilità.



"L'abbiamo specificamente pensata perché tutti i giochi Xbox funzionino", ha spiegato Spencer.

"Non ha nulla a che fare con la retrocompatibilità che conosciamo oggi su Xbox 360 - lì c'è un sacco di stregoneria tecnica. Non volevamo doverlo fare di nuovo".