Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Phantom Dust finalmente pronto a fare il suo ritorno?

Phantom Dust finalmente pronto a fare il suo ritorno?

Phantom Dust

XONE

Azione

giapponese ed inglese

Disponibile (Xbox, Xbox One, PC)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 18/01/2016
"I lavori su certi giochi non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano."
Non siamo effettivamente sicuri che la canzone recitasse così, ma è la prima cosa che ci è venuta in mente dopo aver appreso che, in seguito a mesi di silenzio, Phantom Dust potrebbe essere finalmente pronto a riemergere dall'ombra. Dopo l'annuncio all'E3 2014 e il successivo mutismo sull'opera, Phil Spencer ha ribadito diverse volte che il progetto non è stato cancellato, ed il fatto che siano stati depositati i documenti per la registrazione del marchio lo conferma.

Secondo quanto recitano i documenti, la casa di Redmond ha consegnato lo scorso 13 gennaio le carte che chiedono allo United States Patent and Trademark Office la registrazione del marchio Phantom Dust. Il prodotto rientra nella classe 9, "software da gioco", e nella classe 41, "software da gioco online" – che è richiesta per tutti i titoli che presentino feature che necessitano della connessione.

Come fatto notare dai colleghi di DualShockers, Microsoft è ancora detentrice della precedente registrazione del marchio, risalente al 2003, che rientrava ugualmente nella classe 9.
Attendiamo quindi di riferirvi maggiori dettagli su questo reboot, che arriverà esclusivamente su Xbox One. Intanto, trovate qui sotto lo screen della documentazione.



Fonte: DualShockers