Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Julien Merceron ha lodato l'intelligenza artificiale della serie Forza

Julien Merceron ha lodato l'intelligenza artificiale della serie Forza

Forza Motorsport 6

XONE

Simulazione guida

18 settembre 2015 - 5 maggio 2016 (PC)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 29/12/2015
Julien Merceron ha partecipato, a Parigi, ad una conferenza dedicata all'industria videoludica, tenutasi presso la Cité des Sciences et de l'Industrie, nel corso della quale ha discusso di diversi temi. Attualmente impegnato presso Bandai Namco, in precedenza ha lavorato con Konami per FOX Engine e con Square Enix per Luminous Engine.



Tra i tanti argomenti toccati dal professionista, c'è anche quello relativo alle intelligenze artificiali: secondo lui, ciò che è fondamentale è riuscire a comunicare con il giocatore, anche se la community degli sviluppatori vuole impegnarsi per raggiungere risultati più complessi – per quanto difficile sia. Al momento, però, sempre secondo Merceron, non ci sono abbastanza professionisti delle intelligenze artificiali, all'interno dell'industria, per riuscire in questo scopo.

Lo sviluppatore ha citato Forza (non precisando se si trattasse di Motorsport o Horizon) come esempio di un sistema di intelligenza artificiale che è capace di imparare dallo stile di guida del giocatore, e lo ha definito "estremamente interessante", al punto che pensa di applicare un metodo simile ai suoi futuri giochi.

Voi cosa pensate dell'intelligenza artificiale nel mondo dei videogiochi? Pensate si debba fare di meglio o ritenete i risultati già soddisfacenti?

Fonte: DualShockers