Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
343 Industries difende la presenza delle microtransazioni in Halo 5: Guardians

343 Industries difende la presenza delle microtransazioni in Halo 5: Guardians

Halo 5: Guardians
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 12/10/2015
Kevin Franklin, design director di Halo 5: Guardians, ha difeso la presenza delle microtransazioni all'interno dell'esclusiva Xbox One in arrivo il 27 ottobre. “Non ci sono oggetti speciali che saranno riservati alle persone che spenderanno molti più soldi. Inoltre, si potranno ottenere un sacco di premi giocando alla modalità Arena o Warzone” ha spiegato Franklin “La cosa più importante per noi, dal momento in cui abbiamo iniziato a parlare di questo sistema, è che il gioco sia bilanciato. Alla fine, si tratta di un gioco multiplayer. Non è un gioco pay-to-win.
Voi come giudicate la presenza delle microtransazioni all'interno di Halo 5: Guardians?