Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Originariamente, in Scalebound c'erano dinosauri al posto dei draghi

Originariamente, in Scalebound c'erano dinosauri al posto dei draghi

Scalebound
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 16/08/2015
L'eccentrico Hideki Kamiya ha diffuso alcuni nuovi dettagli sul suo Scalebound, esclusiva in arrivo su Xbox One a firma Platinum Games. In particolare, lo sviluppatore ha fatto sapere che il gioco era in progetto da parecchio tempo, ma che in precedenza vedeva la presenza di dinosauri, e non di draghi.



"Quando abbiamo lasciato Capcom e abbiamo fondato Platinum Games, l'idea alla base di Scalebound fu una delle prime. L'altra fu Bayonetta, e ce n'erano anche alcune altre. Per qualche motivo, abbiamo deciso di sviluppare prima Bayonetta, ma a quel punto [in Scalebound] non c'erano nemmeno draghi, ma dinosauri."

"Quando siamo riusciti a mettere insieme un prototipo, ho deciso di passare dai dinosauri ai draghi" ha continuato Kamiya, che ha poi riferito che per diverso tempo il progetto è poi rimasto nel cassetto perché Platinum non riusciva a trovare un publisher.