Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Spencer: questa industria deve trovare modi migliori di monetizzare

Spencer: questa industria deve trovare modi migliori di monetizzare

Microsoft
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 14/08/2014
Phil Spencer, a capo della divisione Xbox di Microsoft, ha riflettuto sul tipo di monetizzazione che l'industria videoludica porta avanti rispetto agli altri medium, ritenendo che è necessario rivederlo radicalmente per valorizzare i vecchi prodotti nei cataloghi degli sviluppatori – come succede per la TV con servizi come Netflix o Amazon Prime.



"Costruire grandi giochi AAA è costoso, è un grande rischio. Una delle cose che dobbiamo fare è trovare migliori metodi di monetizzare. Ce ne sono diversi per il catalogo di titoli già usciti. EA sta facendo il suo tentativo [con EA Access, ndr]. Noi abbiamo Games With Gold, Sony ha PlayStation Plus."

"I film riescono a fare un lavoro egregio in questo ambito. Credo si tratti di qualcosa in cui l'industria dei videogiochi deve ancora evolversi, perché le persone che sono proprietarie di un contenuto hanno bisogno di continuare a monetizzarlo in maniere interessante. La sottoscrizione è un buon modello di business"
ha spiegato Spencer, che ha però voluto precisare che bisognerà vedere quale sarà il suo reale successo nell'ambito videoludico. In ogni caso, a suo dire, "francamente, credo che EA Access sia una cosa dalla quale l'industria dovrà imparare."