Insomniac ha avuto bisogno di due anni per trovare lo stile di Sunset Overdrive

Jacinda Chew, art director di Sunset Overdrive, ha rivelato con alcune dichiarazioni che il team ha avuto bisogno di ben due anni di lavoro prima di trovare lo stile giusto che potesse caratterizzare l'esclusiva Xbox One.
"Se vi state domandando perché c'è voluto così tanto, è perché si tratta di un gioco che ha preso piede con una lunga serie di idee disparate, sulle quali ho passato due anni per riuscire a tramutarle in uno stile artistico" ha spiegato la Chew.



"Una delle maggiori sfide è stato capire come doveva essere lo stile degli edifici. Dal momento che essi sono strettamente connessi con l'esplorazione nel gioco, abbiamo dovuto lavorare fianco a fianco con i designer per fare in modo che fossero facili da esplorare. Credo che abbiamo ricostruito almeno undici volte il prototipo originale della città."

"Anche lo stile dei personaggi è passato attraverso un po' di iterazioni. Volevo disegnare personaggi che fossero credibili come specie di perdenti, ma anche ambiziosi e capaci di sfoggiare le mosse di parkour" ha proseguito la Chew, che in un passo dell'intervista anche rivelato che è stata influenzata nei suoi design dalla moda di Jean Paul Gaultier e dal film di Scott Pilgrim.
Data di uscita: 31 ottobre 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.