Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Yusuf Mehdi spiega il perché del taglio di prezzo di Xbox One

Yusuf Mehdi spiega il perché del taglio di prezzo di Xbox One

Xbox One (console)

XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - Natale 2017 (Scorpio)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 13/05/2014
È ancora calda la notizia che Microsoft ha deciso di lanciare sul mercato, il prossimo mese, Xbox One anche senza Kinect, portando così il costo della piattaforma a $399. In molti, dopo averla appresa, hanno ritenuto che la casa di Redmond sia stata costretta a questa mossa nel tentativo di recuperare terreno sulla concorrenza, visto che molti utenti hanno scelto PlayStation 4 anche in virtù del suo prezzo più economico.

Tuttavia, il responsabile per il marketing di Xbox, Yusuf Mehdi, ha voluto spiegare i reali motivi che hanno spinto l'azienda a lanciare una soluzione priva di Kinect.
"Per noi non si è trattato di questo [incrementare le vendite, ndr]: abbiamo più di ottanta milioni di utenti Xbox 360, ora come ora, che vogliono una Xbox One" ha raccontato Mehdi. "Molti di loro ci hanno detto 'per me, è un problema di prezzo. Avrò quei soldi e la prenderò, è solo questione di tempo. Ma se faceste un prezzo più abbordabile, allora la avrei prima'. Quindi si tratta di un'opportunità per fare in modo che a questi utenti risulti più facile avere Xbox One."