Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Un rivenditore svizzero conferma l'arrivo posticipato di Xbox One in alcuni paesi

Un rivenditore svizzero conferma l'arrivo posticipato di Xbox One in alcuni paesi

Xbox One (console)

XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - 7 novembre 2017 (Xbox One X)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 12/12/2013
Dopo l'indiscrezione apparsa nella giornata di ieri, che annunciava un'uscita posticipata di Xbox One in otto paesi europei (Russia, Belgio, Olanda, Svizzera, Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), arriva oggi una prima conferma in merito. Il rivenditore svizzero WOG, uno dei più importanti del paese, ha confermato, attraverso il proprio sito ufficiale, che Microsoft ha posticipato, a un tempo indeterminato, l'arrivo di Xbox One in alcuni paesi a causa di modifiche al mercato XBL. Secondo il sito, si potrà parlare dell'arrivo della console next-gen solo dopo Pasqua.
Restate con noi per tutti gli aggiornamenti in merito.