Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Respawn: non ha senso forzare i giocatori a giocare online

Respawn: non ha senso forzare i giocatori a giocare online

Titanfall

XONE

Sparatutto

EA

13 marzo 2014 (PC, Xbox One) - 11 aprile 2014 (Xbox 360)

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 28/11/2013
Abbie Heppe di Respawn Entertainment ha recentemente parlato dello sviluppo di Titanfall e di come, nella creazione di questo titolo, gli sviluppatori si siano concentrati nel rendere questo titolo il migliore possibile senza forzature:

"Credo che gli sviluppatori debbano fare ciò in cui riescono meglio e odio l'idea che alcuni debbano essere costretti a inserire in un loro gioco qualcosa che non vogliono. Noi abbiamo scelto di puntare sull'online fin dall'inizio, ma quanti sono i titoli della passata generazione con un comparto multiplayer assolutamente superfluo? Forzare i giocatori a giocare online non ha senso."