Quantum Break si avvale di una tecnologia di motion capture facciale avanzata

Quantum Break sarà un titolo realmente next-gen sotto il profilo tecnologico ed estremamente ambizioso: dopo l'annuncio del sistema per la gestione della fisica dei materiali e la distruzione degli scenari Digital Molecular Matter, arriva la conferma dell'utilizzo della tecnica per il motion capture facciale DI4D, sviluppata da Dimensional Imaging e introdotta da Remedy nel suo prossimo titolo per riprodurre accuratamente i volti dei personaggi in-game e durante le cut-scene.

Questo middleware consente attraverso nove speciali telecamere di catturare le espressioni facciali in modo accurato senza ricorrere a sensori, altri tipi di "markers" o all'illuminazione artificiale della scena, e verrà utilizzato in sessioni di performance capture dove gli attori in carne ed ossa si presteranno alla registrazione dei loro movimenti e in particolare dei dialoghi.
Data di uscita: 5 aprile 2016 - 29 settembre 2016 (Steam)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.