Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Quantum Break utilizza Digital Molecular Matter, sistema per la distruzione degli scenari

Quantum Break utilizza Digital Molecular Matter, sistema per la distruzione degli scenari

Quantum Break

XONE

Action-Adventure

Italiano

5 aprile 2016 - 29 settembre 2016 (Steam)

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 26/11/2013
Remedy Entertainment ha reso noto di star utilizzando la tecnologia Digital Molecular Matter per la gestione della fisica degli scenari e dei materiali in Quantum Break, prossimo TPS esclusivo per Xbox One. Il sistema è realizzato da Pixelux Entertainment e consente la riproduzione realistica della distruzione dell'ambiente circostante tramite effetti avanzati, basati sulle fratture e sulle deformazioni dei materiali in base alle leggi della fisica.

Gli stessi sviluppatori finlandesi hanno fatto un esempio: "Con questo sistema il legno non si spezza secondo pattern prestabiliti e precalcolati, ma reagisce e si rompe nel punto sollecitato dalla fisica e dall'impatto con altri materiali. La tecnica è applicata anche ad altri oggetti in base alla loro consistenza: la gomma si deforma per poi tornare al suo stato iniziale, mentre il vetro si spacca e l'acciaio si piega". Quantum Break è il primo titolo a fare uso di questo middleware avanzato, già utilizzato in film, serie TV e spot, e ne rappresenta uno dei pilastri tecnologici fondamentali ai fini dell'esperienza finale.