Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Xbox One: in alcuni mercati europei il lancio sarà rinviato al 2014

Xbox One: in alcuni mercati europei il lancio sarà rinviato al 2014

Xbox One (console)

XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - 7 novembre 2017 (Xbox One X)

A cura di Alessandro “Alexru88” Rusconi del 14/08/2013
Ricordate il rumor smentito poche ore fa? Si vociferava che fosse basato su una fonte attendibile, ma che la news originale fosse stata però frutto di un semplice errore nella traduzione (e leggendo sotto capirete il perché, viste le lingue di alcuni dei paesi coinvolti). Ebbene, il rumor sul rumor smentito si è rivelato corretto: Xbox One sarà davvero rinviata, ma solo in alcuni Stati. Eccoli nel dettaglio:
- Paesi Bassi
- Norvegia
- Russia
- Svezia
- Svizzera
- Danimarca
- Belgio
- Finlandia

In questi paesi, Microsoft ha dichiarato che Xbox One sarà disponibile "il prima possibile nel 2014". Vi chiederete, e quelli che l'hanno già prenotata? Per la sgradita sorpresa, avranno un gioco gratis quando sarà rilasciata la console.

Microsoft ha fatto una scelta volta ad "incontrare la domanda". Letto tra le righe, visto che sappiamo per certo che in Olanda non stava andando bene (PS4 vendeva a un rapporto di 3:1), potrebbe significare che Microsoft abbia deciso che alcuni mercati sono sacrificabili, ora che la battaglia si affronterà su due fronti principali: USA ed Europa, ma evidentemente paesi come UK, Francia, Italia ecc sono più importanti, soprattutto da quando Sony ha manifestato il fianco scoperto: i problemi nel seguire la domanda (le prenotazioni oltre il 6 agosto non sono garantite).
Se PS4 infatti andasse esaurita, a quel punto Microsoft potrebbe recuperare molto, viste anche le ottime esclusive.