Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Kinect non è più obbligatorio per far funzionare Xbox One

Kinect non è più obbligatorio per far funzionare Xbox One

Xbox One (console)

XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - 7 novembre 2017 (Xbox One X)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 13/08/2013
Marc Whitten, architetto di Xbox One, ha spiegato nel corso di una intervista che il collegamento di Kinect non è più indispensabile affinché la console funzioni.
"Proprio come l'online, la console rimarrà funzionante anche quando Kinect non sarà collegato ad essa" ha spiegato Whitten, "sebbene, in tal caso, non sareste in grado di utilizzare o esperire nessuna delle feature che utilizzano il sensore."
"Avrete anche la possibilità di spegnere del tutto il sensore, dalle vostre impostazioni: in questo caso, una volta settato, Kinect non starà più recependo nessuna informazione" ha aggiunto.

Nella stessa intervista, Whitten ha spiegato anche che gli utenti Xbox 360 e quelli Xbox One non potranno effettuare party chat incrociate, mentre i messaggi di testo rimarranno compatibili con la cross-gen.