Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Xbox One: clausola che blocca le auto-pubblicazioni

Xbox One: clausola che blocca le auto-pubblicazioni

Xbox One (console)

XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - 7 novembre 2017 (Xbox One X)

A cura di Alessandro “Alexru88” Rusconi del 22/05/2013
Microsoft non permetterà agli sviluppatori di auto-pubblicare i propri lavori nell'ecosistema dedicato all' Xbox One. Non è una vera e propria novità, visto che anche su Xbox Live Arcade accade la stessa cosa da anni, ma alcuni speravano in un cambiamento. Perciò, per pubblicare sulla console americana, si dovrà disporre di un publisher.
Matt Booty ha infatti dichiarato: "Intendiamo continuare a lavorare con gli sviluppatori nei modi che abbiamo avuto fino ad ora. In questa nuova generazione continueremo ad esplorare nuovi modelli di business e nuovi modi di diffondere contenuti, ma Microsoft Studios è un publisher che lavora con una vasta gamma di partner, cosi come altre compagnie, per portare contenuti digitali su Xbox."