Metanet motiva i commenti su XBLA

Raigan Burns e Mare Sheppard, sviluppatori presso Metanet Software, hanno offerto una spiegazione riguardo alle recenti critiche mosse verso il catalogo di titoli Xbox Live Arcade, tramite un intervento sul proprio blog intitolato "In Defense of the Apparant S**tstorm":

"Allora, pare che la nostra intervista su Gamasutra abbia fatto discutere. Probabilmente dovremmo fare ciò che ci è stato consigliato da tutti i professionisti, e smettere semplicemente di leggere i commenti; dopo tutto siamo su internet. Ma tentiamo invece di dialogare un'ultima volta," hanno commentato i due sviluppatori.

"Non intendevamo provocare l'indignazione generale, ma semplicemente parlare francamente. Dire davvero ciò che si pensa in un'intervista, anzichè mentire, apparentemente non è indicato, ma l'ambasciatore non porta pena: non è colpa nostra se la maggior parte dei titoli XBLA fa schifo! Letteralmente ogni singola persona con cui abbiamo parlato è d'accordo con noi, ma pare che sia comunque una cosa scioccante da sentire per i giocatori in generale," hanno continuato Burns e Sheppard, specificando inoltre che l'intervista risale ad un periodo antecedente al rilascio di N+ su Xbox Live Arcade, e non si tratta quindi di semplici lamentele dovute alle scarse vendite ottenute dal proprio titolo.
Tags:
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.