Metanet critica i titoli XBLA

In un'intervista di Gamasutra, i creatori del platform N+ Raigan Burns e Mare Sheppard hanno espresso le proprie critiche riguardo al catalogo di titoli del servizio Xbox Live Arcade.

"Il vero problema, credo, è che la stessa gente che decide a quali giochi dare l'ok per i negozi sta decidendo a quali giochi dare l'ok su Xbox Live Arcade," ha commentato Burns. "Queste decisioni stanno rovinando Live Arcade... tipo, chi ha dato l'ok a Word Puzzle? Chi ha dato l'ok a quello schifoso gioco di hoverboard?"

"Quando abbiamo iniziato... c'erano 30 giochi su Live Arcade. Se N fosse stato uno di essi, si sarebbe imposto. Ora ci sono un centinaio di giochi, e fanno tutti schifo... Se fossi un consumatore, potrei anche non guardare più i titoli Live Arcade se avessi scaricato 10 o 20 demo, perchè arriverei ad un punto in cui penserei: 'Vabbè, chissà se c'è qualcosa di buono lì in mezzo.'"
Tags:
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.